Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
2Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Oh Cielo, Gli Dei Erano Cosmonauti ( M.biglino )

Oh Cielo, Gli Dei Erano Cosmonauti ( M.biglino )

Ratings: (0)|Views: 90 |Likes:
Published by Pierandrea

More info:

Published by: Pierandrea on Dec 17, 2012
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/17/2013

pdf

text

original

 
anticorpi.info
http://www.anticorpi.info/2012/01/oh-cielo-gli-dei-erano-cosmonauti-m.html?utm_source=twitterfeed&utm_medium=facebook
Oh Cielo, gli Dei erano Cosmonauti! (M. Biglino)
Viator Chi credeva che dopo la recente scomparsa di Zecharia Sitchin sarebberodecadute anche le ipotesi a proposito di una civiltà non terrestre che avrebbeinfluenzato quella umana fin dagli albori della storia, dovrà ricredersi. Iltestimone del prof. Sitchin è stato infatti raccolto da una nuova leva diricercatori 'eretici', tra cui Mauro Biglino, autore del saggio:
Il libro checambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia.
Sul sito di Mauro Biglino si legge che: "... è stato traduttore di ebraico anticoper le
Edizioni San Paolo,
collaborazione che si è conclusa una volta iniziatala carriera da scrittore in cui porta alla luce le sorprendenti scoperte fatte in30 anni di analisi dei cosiddetti testi sacri che da sempre sono stateomesse. Da 10 anni si occupa inoltre di Massoneria in quanto riconosciutacome organizzazione iniziatica e simbolica che ha avuto notevole influenzanella storia dell’occidente."Dice Biglino: "... non avendo delle verità preconfezionate da distribuire, ho scelto di mettere adisposizione i contenuti nel modo più onesto e coerente possibile: ho riportato i versetti in ebraico e latraduzione letterale per consentire a chiunque di controllare ciò che scrivo. Ogni mia affermazione èquindi suffragata dal testo originale e penso che questo sia l’elemento che maggiormente caratterizzaquesto libro soprattutto nelle sue parti più sorprendenti e sconcertanti." FonteLa rilettura (letterale e post-moderna) che lo studioso fa dei più antichi testi biblici ci restituisce l'idea diuna strana antichità, prodigiosa e oscura. Una antichità in cui l'umanità, alle prese con un processo dicivilizzazione che nella sua forma spontanea ed 'endogena' avrebbe impiegato
milioni 
di anni per conseguire gli attuali 'fasti', fu colonizzata da un gruppo di visitatori
non umani,
provenienti
dal cielo
(Elhoim), che agirono al fine di
catalizzare il processo di 
civilizzazione umana, conducendo una partedella nostra specie ad un autentico 'sprint evolutivo.'Da ciò si potrebbe dedurre che l'attuale grado di civilizzazione umana, in assenza di una simile 'spintapropulsiva', non si sarebbe discostato troppo da quello di una qualsiasi etnia mai entrata in contatto conla cosiddetta 'civilizzazione
(ad esempio le sperdute tribù amazzoniche, ancora ferme all'età dellapietra).I 'coloni' alieni - secondo la versione di Biglino - erano creature tutt'altro che pacifiche e benevole - esfruttarono la loro abnorme superiorità culturale e tecnologica per abusare degli uomini primitivilasciandosi venerare come dei e vessandoli con una lunga serie di imposizioni più o meno crudeli(alcune delle quali descritte nel Vecchio Testamento sotto forma dei 'sacrifici umani' pretesi da Dio). A tal riguardo Biglino asserisce che "... c’è una risposta che possiamo attingere dalla religione, quandoci dice che siamo stati creati per 
amare e servire
Dio. Questa frase contiene un profondo concetto diverità. Nel senso che questi esseri ci hanno formati perché
lavorassimo
al posto loro. Era un servizioestremamente concreto, molto più di quanto non si pensi." FonteTra le chiavi di lettura alternative più interessanti proposte da Biglino vi è quella circa ilmito biblico della creazione. Adamo ed Eva - secondo la versione del traduttore

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->