Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
3Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
SARA VALMAGGI - LA LOMBARDIA CHE FA BENE

SARA VALMAGGI - LA LOMBARDIA CHE FA BENE

Ratings: (0)|Views: 119|Likes:
Published by Sara Valmaggi

Le cose fatte e quelle da fare

www.saravalmaggi.it www.facebook.com/sara.valmaggi

Twitter: @saravalmaggi

Le cose fatte e quelle da fare

www.saravalmaggi.it www.facebook.com/sara.valmaggi

Twitter: @saravalmaggi

More info:

Categories:Types, Speeches
Published by: Sara Valmaggi on Jan 03, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

09/17/2013

pdf

text

original

 
www.saravalmaggi.it
 
Care amiche, cari amici,
 
ra qualche setimana con il voo anicipao peril Consiglio Regionale avremo la possibilià di chiudere la più bruta sagione della nosra Lombardia.
E lo aremo potendoindicare, con il nostro voto di preerenza, anche lepersone dalle quali dipenderà la qualità delle scelteche riusciremo a are, a cominciare da quelle semprepiù essenziali della salute.
La salue non è solo la cosa dallaquale più dipende la qualià della nosra via, ma è anche il 77%delle risorse della Regione, cioè il modo in cui si spendono buona pare delle asse pagae da ciascuno di noi.La fne vergognosa della giuna Formigoni ha dimosrao che
le persone contano
 , sono loro che incarnano i parii e imovimeni. E spesso cative persone si nascondono dieroi simboli dei parii. Per queso, come Pario Democraico,la nosra prima scela è saa per una persona per bene comeUmbero Ambrosoli e lo abbiamo ato coinvolgendo il piùampio numero possibile di eletori.
Noi vogliamo unapolitica atta da persone oneste e capaci, sempreaperte al controllo e alla verica dei cittadini.
Vogliamouna poliica che accia bene ai più, non solo agli amici eagli amici degli amici. Vogliamo aprire le pore e le fnesre, vogliamo che ogni decisione venga moivaa e resa rasparenee racciabile, in modo che la compeizione accia emergere nonsolo il merio ma i benefci per i citadini.
 
Sono fera del duro lavoro di opposizione che hoporao avani ogni giorno: 30 progeti di legge e 284 rainerrogazioni, mozioni e ordini del giorno per cercare dirimediare ai danni di un governo della Regione che nonaceva il bene dei citadini, ma solo quello di pochi.Ma ora penso si debba passare
dall’opposizione allaproposta, dalle critiche al governo.
Il disasro diFormigoni mi a senire ancora più ore il dovere versola mia gene, verso quei ani citadini che si aspetano,anzi, che preendono dalla
politica, pulizia, serietà esobrietà.
Pulizia e sobrieà che non ci sono sae. Vannoriprisinae al più preso, agliando in primo luogo spesedi rappresenanza e spese inuili.
A icchiaci l aich  aa  la i all’avauaia l ulic lla iaica iiial, la icaac i  vicia a chi   a chiia, ché qui   vaii. Ua i ch i ciaii vicia, alla l a.
Una politica che a bene alla Lombardiae una Lombardia che a bene a chi ci vive!
Un caro saluo
La ia
Trasmettere alle nuove generazioni i valori della Resistenza, tramandare la memoria del periodoche ha portato alla nascita della Repubblicae all’afermazione della democrazia nel Paese
 ,sono da sempre parte centrale del mio impegno politico. Da quando sono stata eletta consigliere prima, e vicepresidente del Consiglio poi, ho portatoquesto impegno nelle istituzioni.Già nella scorsa legislatura sono stata relatricedi una legge regionale, che ha ricevuto unnanziamento di 200 mila euro, per preservarela memoria e i luoghi della storia del ‘900, della lottacontro la dittatura ascista e la deportazione neicampi naziascisti, della Resistenza e della nascitadella Repubblica no alla strategia della tensionee al terrorismo, attraverso iniziative di studioe di valorizzazione da parte di scuole, istitutidi ricerca, associazioni ed enti locali.Nel 2012 mi sono adoperata per ottenere nelbilancio
un contributo per lo studio e la memoriasui ondamenti e lo sviluppo dell’assettodemocratico della Repubblica e ho sostenutodiverse iniziative dell’Anpi:
una della sezionedi Seriate, per lo studio del periodo dell’occupazionenaziascista nella zona, una della sezione diTrezzano, per la difusione della cultura dellalegalità nelle scuole elementari e medie.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->