Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Archivi della politica e dell'impresa del '900 veneziano - presentazione sito internet

Archivi della politica e dell'impresa del '900 veneziano - presentazione sito internet

Ratings: (0)|Views: 8 |Likes:
Rassegna stampa della presentazione di www.albumdivenezia.it/fgp , il sito internet che raccoglie i materiali del progetto "Archivi della politica e dell'impresa del '900 veneziano"

La Nuova Venezia, 24 febbraio 2012
Il Gazzettino, 27 febbraio 2012
Corriere del Veneto, 24 febbraio 2012
La Nuova Venezia, 4 marzo 2012
Rassegna stampa della presentazione di www.albumdivenezia.it/fgp , il sito internet che raccoglie i materiali del progetto "Archivi della politica e dell'impresa del '900 veneziano"

La Nuova Venezia, 24 febbraio 2012
Il Gazzettino, 27 febbraio 2012
Corriere del Veneto, 24 febbraio 2012
La Nuova Venezia, 4 marzo 2012

More info:

Published by: Fondazione Gianni Pellicani on Mar 13, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

01/04/2014

pdf

text

original

 
Saràunclicadaprirelepaginedella nostra storia, con l’orgo-glionemmenotroppomasche-rato che viene dal sapere cheaccade per la prima volta inItalia, dove mai un progetto èstato tanto ambizioso, e tantotenacenelpassaredall’ideaal-larealizzazione.Quellochetreannifaeraun“progetto”,oggièunsitoaper-toatutti,consultabile,unlabi-rinto nel quale può essere ap-passionante perdersi, cercan-do gli anni o le storie, i perso-naggiolecuriosità,idisegnioidocumenti.Costruendo apia-cereilpropriopercorso:perra-gioni di studio, di passione, dicuriosità,diidentità.TuttalacomplessitàdelNo-vecento veneziano si mostracon assoluta chiarezza: oggibastaunclicperchésonoonli-ne gli “Archivi della politica edell’impresa del ’900 venezia-no”,promossoesostenutodal-la Fondazione Gianni Pellica-ni,unasortadimareamontan-te che sembra non conoscerelimiti, sulla quale surfano lamemoriaelastoria. All’inizio, era l’archivio diGianniPellicani,migliaia dili-bri,isuoiscritti,un’ideadicit-tà, di politica, di Paese. Poivenne “Immagini della politi-ca veneziana”, e i cittadiniaprivano i cassetti di casa, glialbum di famiglia, per conse-gnare un’immagine, fermareunmomento,diventandotuttiprotagonisti della nostra sto-ria. Oggi, arriva l’archiviodell’impresa,ilfocusènatura-lementesuMarghera.Il sito (www.albumdi vene-zia.it) porta l’archivio fuoridall’archivio; viaggia su unapiattaforma compatibile conognisistema,sifaagilepermo-strarsi e offrirsi. Gli archivi giàintegralmenteaccessibilisonoilFertimontequello diGianniPellicani; 19 sono i fondi foto-grafici, altri tre (tra cui quellodi Montefibre) saranno prontientro l’anno. I numeri sonogià impressionanti: 4 mila lefoto fino a oggi raccolte, oltremille quelle già catalogate econsultabilionline:lacrescitaèesponenziale,entrodueme-si saranno duemila. Ma som-mando alle fotografie i libri e idocumenti, sono oltre 25 milale voci raccolte, catalogate efruibili. Tutto ordinato in ap-penatreanni.La potenza dell’Archivio ètale da saper trasformare an-che la cronaca in storia: e l’ar-chivio di Valter Vanni, prema-turamente e recentementescomparso, farà parte di que-sto grande serbatoio perchéquandoancoral’ideadiandar-senenonlosfiorava,Vannigiàloavevadestinato.Unsimile lavoro può decol-lare per l’impeto di uno – laFondazione Pellicani – ma vi-ve solo grazie alla sinergia eall’unità d’intenti di molti: lacompetenza della sovrinten-denza ai beni archivistici del Veneto, quella informatica di Venis, il sostegno del ComuneedellaRegionetraglialtri.EpropriolaSoprintendenteai Beni Archivistici del VenetoErildeTerenzonisottolineaco-me il progetto abbia un fortecarattere di innovazione per-chéoltreaentiprivatimetteinrete le istituzioni che si occu-panodelrecuperoedellacon-servazionedicomplessiarchi-vistici:«E’un’importantetesti-monianza della sensibilità nelracconto della memoria dapartedeisoggettisottoscrittoricheauspicopossanoaumenta-redinumero».Di grande importanza an-che per le scuole, che ora po-tranno usufruirne in modopratico e immediato, l’archi-vioinformaticoènaturalmen-tefigliodiunarchiviocartaceoche nel frattempo si va accu-mulando nei locali di RionePertini messi a disposizionedell’amministrazione comu-nale. La velocità di accumulodi materiale è tale che non c’èmai scaffalatura sufficiente:mailComuneassicurachefa-rà del suo meglio per provve-dere.Intempodicrisi,sicapi-sce,anchela memoriaèpiù alsicuroinunclic.
AnnaSandri
©RIPRODUZIONERISERVATA
LAMEMORIASALVATA
Unclic,oggilanostrastoriaèpiùvicina
E’onlinel’archiviodellapoliticaedell’impresadel’900venezianopromossodallaFondazionePellicani
1951.Operaiallavoronelfeltrificio Anni’30-’40,operaieunvaroalCantiereBreda
Ci vorrà del tempo, perché ilmateriale è tantissimo e il rior-dinoèappenainiziato,mal’Ar-chivio promosso dalla Fonda-zione Gianni Pellicani si arric-chisce anche dello straordiariofondoMontefibre:ladismissio-ne dell’impresa avrebbe forsesmembrato anche la memoriadocumentaria e fotografica, senoncifossestatal’arcadell’Ar-chivio.E’statalastessadirezio-nediMontefibreadonare par-te della documentazione, pri-madellademolizionedegliim-piantinatinel1959.Nell’Archiviofinirannoil co-siddetto“archivio tecnico”checomprende, in 700 faldoni, 20miladisegnitralucidiedelioco-pie; l’archivio del LaboratorioRicerche, con quaderni di stu-dio e copie di brevetti; l’archi-vio amministrativo, l’archiviodell’ufficio del personale, l’ar-chivio del Consiglio di Fabbri-ca, con importantissime testi-monianzesullevertenzesinda-cali che possono già essere daoggiconsideratimateriadistu-dio.Diparticolarefascinoèpoiilfondo fotografico: tra le tanteimmagini,cisonoquellescatta-tesubitodopoibombardamen-ti, ci sono volti di operai, mo-mentidellalavorazione.Eciso-no immagini dimenticate, diquandolaMontefibre,chepro-duceva tessuti sintetici e dun-que rappresentava la seduzio-ne del contemporaneo e delmoderno, si prestava a essereset di un servizio fotografico dimoda,conleindossatriciinpo-saaccantoaglioperai,allemac-chine, ai prodotti già imballati.Eranoglianniincuiunagiova-nissima Maria Giovanna ElmipubblicizzavaalCaroselloilLe-acril,iltessutodellemeraviglie.Nonbasta:vengonoraccolteanchetestimonianzeevideoin-terviste: parlano gli operai, gliimpiegati, i dirigenti, colorocheinMontefibrehannoattra-versato una vita professionalechenonpotràpiùessereripro-dotta, perché tutto è cambiatoe continuerà a cambiare: la lo-ro vita è già storia, quello chediconofermaunmomentode-stinato a non tornare. L’Archi-vio ha documentato anche losmantellamento degli impian-ti.Giàoggipartedelfondofoto-grafico è aperto alla consulta-zione; entro l’anno sarà com-pletato il riordino della partedocumentale.
(a.san.)
©RIPRODUZIONERISERVATA
Montefibre,l’Italiacambiavapelle
QuandounagiovanissimaMariaGiovannaElmiportavailLeacrilalCarosello
1965:Montefibrediventaunset,l’indossatricepubblicizzailLeacril
Ilprogetto“Archividellapoliticaedell’impresadel’900veneziano”èpromossodallaFondazioneGianniPellicaniconFondazionediVenezia,PolymniaVenezia,Ive,Vega,Venis,CgiadiMestre,Veritas,AutoritàPortualediVenezia,EnteZonaIndustrialediPortoMarghera,edèsostenutodallaSoprintendenzaarchivisticaperilVeneto,dallaRegioneVenetoedalComunediVenezia.
Il progetto
VENERDÌ24FEBBRAIO2012
LANUOVA 
Spettacoli
49
- Editrice FINEGIL S.p.a. - © Tutti i diritti riservati -
 
da pag. 827-FEB-2012Diffusione: n.d.Lettori: n.d.Dir. Resp.: Roberto Papetti
 
da pag. 827-FEB-2012Diffusione: n.d.Lettori: n.d.Dir. Resp.: Roberto Papetti
 
art
da pag. 924-FEB-2012Diffusione: n.d.Lettori: n.d.Dir. Resp.: Alessandro Russello
 
art
da pag. 924-FEB-2012Diffusione: n.d.Lettori: n.d.Dir. Resp.: Alessandro Russello
CULTURA 87

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->