Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
44Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
C.W. Leadbeater - Vegetarismo e Occultismo

C.W. Leadbeater - Vegetarismo e Occultismo

Ratings: (0)|Views: 5,109|Likes:
Published by marvek2118

More info:

Published by: marvek2118 on Mar 29, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/10/2014

pdf

text

original

 
PREFAZIONE
La monografia Vegetarismo e Occultismo fa parte dell’Opera del celebre teosofoCharles Webster Leadbeater (1847–1934) intitolata
Some Glimpses of Occulti-sm Ancient and Modern
(Theosophical Publishing House, London, 1903), con-sistente in una serie di conferenze tenute dall’Autore negli Stati Uniti d’Americanel semestre ottobre 1902 – aprile 1903.L’Autore, con profonda competenza specifica della materia, sia sotto il profiloscientifico che spirituale, espone l’argomento con la massima chiarezza, in mododa offrire al lettore validi elementi per un suo razionale esame. Valendosi dellacapacit`a di osservare gli effetti soprasensibili di ogni azione materiale, mette inevidenza tutte le ragioni che militano a favore di un’alimentazione pi`u razionaleper l’uomo.Le ragioni che l’Autore adduce in favore del vegetarismo, corroborate da nu-merose citazioni tratte dagli autori d’avanguardia di quel tempo, sono state piena-mente confermate dalle ricerche scientifiche pi`u recenti. Perci`o la monografia inoggetto si dimostra di grande attualit`a.Il vegetarismo, che all’inizio del secolo era poco conosciuto e meno anco-ra praticato, attualmente `e diffuso in tutto il mondo e viene considerato comeun’essenziale alternativa all’alimentazione onnivora o carnea, anche per ragionistrettamente igieniche, economiche ed ecologiche.Con l’aumento della popolazione mondiale e la sempre maggiore carenza del-le risorse alimentari, specialmente nei Paesi del Terzo Mondo, l’unica possibilit`adi sopravvivenza consister´a nel radicale cambiamento dell’alimentazione.`E notoinfatti che per produrre un chilogrammo di proteine animali sono necessari da 10a 15 chilogrammi di prodotti della terra, che l’uomo potrebbe usare direttamente,anzich`e indirettamente attraverso il ciclo animale, con tutto quanto ci`o compor-ta. Se l’alimentazione vegetariana venisse adottata universalmente sparirebberola fame nel mondo, le rivalit`a tra le nazioni ricche e quelle povere, l’incubo del-la guerra per il possesso delle risorse alimentari, ecc., poich´e la Terra potrebbe2
 
VEGETARISMO E OCCULTISMO
di Charles W. Leadbeater
3nutrire una popolazione 10-15 volte superiore a quella attuale a parit`a di suolocoltivato.L’alimentazione carnea `e oggi collegata con numerosi fattori che solo in appa-renza sono secondari.Dal punto di vista economico, ad esempio, l’importazione di carne, sollecitatada un consumo sempre in aumento, contribuisce notevolmentead accrescere il ca-tastrofico deficit della bilancia commerciale italiana e, conseguentemente, divieneuna delle cause del processo inflazionistico in atto e che sta portando al gradualeimpoverimento del Paese.L’aumento del consumo della carne, inoltre, costituisce una delle principa-li cause delle malattie digestive, cardiovascolari e degenerative, e l’aumento diqueste malattie ha come conseguenze un notevole danno alla salute dei cittadini,maggiori spese mediche gravanti sul bilancio delle famiglie, degli imprenditori edello Stato, perdita di milioni di ore di lavoro, ecc.L’alimentazione carnea, fra l’altro, conferisce una maggiore combattivit`a epertanto rende l’uomo pi`u irrequieto ed aggressivo, tanto che la curva statisticadel numero degli episodi violenti ha lo stesso andamento del crescente consumodi carne. Non si pu`o non osservare il fatto che gli animali pi`u robusti, pi`u longevi, pi`u intelligenti e pi`u pacifici sono erbivori, come l’elefante, il cavallo, il bue, ilcammello.L’alimentazione vegetariana generalizzata porterebbe ad un grandioso incre-mento agricolo, al risanamento dell’economia, alla riduzione delle spese alimen-tari, alla soppressione delle malattie digestive, vascolari, mentali ecc. dovute aderrori alimentari, ma soprattutto porterebbe ad un notevole miglioramento moraledella popolazione.Gli accertamenti statistici effettuati nel mondo anglo-sassone, dove l’alimen-tazione vegetariana `e seguita da molti, hanno dimostrato che i vegetariani sonopi`u longevi, meno soggetti alle malattie e agli incidenti e socialmente pi`u impe-gnati. Queste indagini hanno indotto alcuni grandi Istituti assicurativi a praticareparticolari agevolazioni a coloro che praticano sistematicamente il vegetarismo.Per quanto riguarda poi il miglioramento dello stato morale dell’individuochesi nutre in prevalenza di prodotti vegetali, esso `e confermato dal fatto che l’ali-mentazione vegetariana induce il ritmo cerebrale
alfa
, caratteristico dello statodi pensiero vigilecon rilassamento nervoso esenso generale di benessere, analogoallo stato di meditazione, cio`e di contatto con la realt`a spirituale pi`u profonda. Non vi `e dubbio che il progresso dell’umanit`a porter`a all’abolizione dell’a- limentazione carnea perch`e immorale, antieconomica, fonte di malattie e di ag-
¤
dizioniPDF www.edpdf.it ...come una foglia nel vento...
Y

Activity (44)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
Simona Enrica liked this
claudiota liked this
salvo_50 liked this
nowhere83 liked this
Anna Lombardini liked this

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->