Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword or section
Like this
1Activity

Table Of Contents

0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Piano Turistico Regionale Basilicata

Piano Turistico Regionale Basilicata

Ratings: (0)|Views: 1,741|Likes:
Published by Giuseppe Melillo
Il Piano Turistico Regionale è uno strumento di programmazione con
cadenza triennale, come specificato dall’art. 3, comma 1, della L.R. n.
34 del 30 luglio 1996, disposizione normativa confermata nella legge di
riforma del sistema turistico regionale n.7/2008 all’art. 4. Le finalità ed i
principali contenuti del Piano sono articolati e così specificati al comma
2: «l’analisi dello stato di fatto del sistema turistico e le tendenze di
mercato regionali nel quadro delle evoluzioni di scenario
nazionali/internazionali; l’analisi della consistenza ricettiva, dei fattori di
contesto, della loro dislocazione e dei fattori qualitativi e quantitativi
della filiera dell’ospitalità; la individuazione delle aree territoriali in cui il
turismo rappresenta una rilevante componente economica e in cui le
risorse strutturali ed ambientali consentono nel loro insieme
l’organizzazione di un prodotto turistico caratterizzato e differenziato; le
priorità per gli interventi di settore e la proposta di progetti finalizzati a
rafforzare i fattori di contesto dei prodotti turistici in coerenza con le
tendenze di mercato; gli obiettivi generali dell’azione promozionale sui
diversi mercati della domanda; gli obiettivi e gli strumenti di breve e
medio periodo dell’azione di comunicazione e promozione della
Basilicata turistica e l’individuazione di modalità di relazione avanzata
con il sistema delle autonomie locali e con gli operatori privati; la
indicazione delle risorse finanziarie previste per il turismo nelle sue
diverse articolazioni; i criteri e le modalità per la partecipazione dei
soggetti privati alla realizzazione di progetti per il sostegno ed il
miglioramento dell’offerta turistica».
Il Piano Turistico Regionale è uno strumento di programmazione con
cadenza triennale, come specificato dall’art. 3, comma 1, della L.R. n.
34 del 30 luglio 1996, disposizione normativa confermata nella legge di
riforma del sistema turistico regionale n.7/2008 all’art. 4. Le finalità ed i
principali contenuti del Piano sono articolati e così specificati al comma
2: «l’analisi dello stato di fatto del sistema turistico e le tendenze di
mercato regionali nel quadro delle evoluzioni di scenario
nazionali/internazionali; l’analisi della consistenza ricettiva, dei fattori di
contesto, della loro dislocazione e dei fattori qualitativi e quantitativi
della filiera dell’ospitalità; la individuazione delle aree territoriali in cui il
turismo rappresenta una rilevante componente economica e in cui le
risorse strutturali ed ambientali consentono nel loro insieme
l’organizzazione di un prodotto turistico caratterizzato e differenziato; le
priorità per gli interventi di settore e la proposta di progetti finalizzati a
rafforzare i fattori di contesto dei prodotti turistici in coerenza con le
tendenze di mercato; gli obiettivi generali dell’azione promozionale sui
diversi mercati della domanda; gli obiettivi e gli strumenti di breve e
medio periodo dell’azione di comunicazione e promozione della
Basilicata turistica e l’individuazione di modalità di relazione avanzata
con il sistema delle autonomie locali e con gli operatori privati; la
indicazione delle risorse finanziarie previste per il turismo nelle sue
diverse articolazioni; i criteri e le modalità per la partecipazione dei
soggetti privati alla realizzazione di progetti per il sostegno ed il
miglioramento dell’offerta turistica».

More info:

Categories:Types, Research
Published by: Giuseppe Melillo on May 10, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/21/2014

pdf

text

original

 
REGIONE BASILICATA
DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE
PIANO TURISTICOREGIONALE
art. 4, comma 2, L.R. n. 7 2008
POTENZA NOVEMBRE 2008
 
PTR
 _art. 4, comma 2, L.R. n. 7/2008 _POTENZA_ NOVEMBRE 2008
2
1.
 
IL PIANO TURISTICO REGIONALE. NOTE INTRODUTTIVE.................8
 
1.1
 
Il PTR: definizione e obiettivi.............................................................................8
 
1.2
 
Il piano turistico regionale: metodologia di lavoro...........................................10
 
2.
 
IL TURISMO COME FENOMENO INTERSETTORIALE E TRASVERSALE.............................................................................................12
 
2.1
 
 Turismo e sviluppo: le politiche comunitarie...................................................12
 
2.2
 
Il piano turistico regionale: la visione..............................................................16
 
3.
 
MACRO TREND DEL TURISMO...........................................................22
 
3.1
 
Come sta cambiando il turismo nel mondo.....................................................22
 
3.2
 
Come sta cambiando il turismo in Italia..........................................................25
 
3.2.1
 
La crisi dell’economia e le ripercussioni in ambito turistico........................27
 
3.2.2
 
Le nuove tendenze del mercato.................................................................27
 
3.2.3
 
Il fenomeno delle microvacanze.................................................................28
 
3.2.4
 
Le motivazioni alla base del turismo...........................................................30
 
3.3
 
Come sta cambiando il turismo in Basilicata..................................................31
 
4.
 
I NUMERI DEL TURISMO IN BASILICATA............................................34
 
4.1
 
Chi sceglie la Basilicata..................................................................................34
 
4.2
 
Perché si sceglie la Basilicata, le zone di interesse.......................................38
 
4.3
 
Il nodo accessibilità.........................................................................................39
 
4.4
 
L’offerta ricettiva: consistenza e dinamica......................................................43
 
4.5
 
La commercializzazione del “prodotto Basilicata”...........................................48
 
4.6
 
Il peso del turismo sull’economia lucana........................................................52
 
4.7
 
Il profilo del turismo lucano: uno sguardo di sintesi........................................54
 
5.
 
CARATTERISTICHE DELLA BASILICATA TURISTICA........................56
 
5.1
 
L’immagine percepita......................................................................................56
 
5.2
 
La Basilicata raccontata dai GAL e dai PIT....................................................56
 
5.3
 
La Basilicata vista dai turisti............................................................................58
 
5.4
 
La Basilicata vista dagli editori di guide..........................................................58
 
5.5
 
La Basilicata vista dai giornali.........................................................................59
 
5.6
 
La Basilicata vista dagli opinion leaders.........................................................60
 
 
PTR
 _art. 4, comma 2, L.R. n. 7/2008 _POTENZA_ NOVEMBRE 2008
3
5.7
 
I turismi............................................................................................................61
 
5.7.1
 
Il turismo balneare......................................................................................61
 
5.7.2
 
Il turismo culturale.......................................................................................63
 
5.7.2.1
 
Il cineturismo
...............................................................................................67
 
5.7.3
 
Il turismo enogastronomico in Basilicata....................................................68
 
5.7.4
 
Il turismo naturalistico.................................................................................73
 
5.7.4.1
 
Il geoturismo
...............................................................................................78
 
5.7.5
 
Il turismo termale e del benessere.............................................................80
 
5.7.6
 
Il turismo sociale.........................................................................................82
 
5.7.7
 
Il turismo scolastico....................................................................................86
 
5.7.8
 
Il turismo congressuale...............................................................................89
 
5.7.9
 
Il turismo religioso.......................................................................................92
 
5.7.10
 
l turismo leisure e il turismo sportivo..........................................................94
 
5.7.11
 
Il turismo invernale......................................................................................97
 
5.7.12
 
L’equiturismo..............................................................................................99
 
5.7.13
 
Il mototurismo e l’automobilismo..............................................................101
 
5.7.14
 
La caccia e la pesca sportiva....................................................................103
 
6.
 
IL SISTEMA DI OFFERTA TURISTICA: ANALISI TERRITORIALE.....105
 
6.1
 
L’analisi territoriale........................................................................................105
 
6.2
 
Una visione d’insieme...................................................................................116
 
6.3
 
Aree interne e montane.................................................................................119
 
7.
 
LE LINEE STRATEGICHE DEL PIANO TURISTICO REGIONALE.....122
 
7.1
 
L’orientamento al mercato............................................................................122
 
7.2
 
Dalle aree prodotto ai prodotti d’area............................................................125
 
7.3
 
Modelli strategici di offerta............................................................................130
 
7.4
 
Per una differenziazione delle politiche di marketing....................................135
 
7.5
 
L’approccio alla brandizzazione del territorio................................................137
 
8.
 
IL POSIZIONAMENTO.........................................................................144
 
8.1
 
Il Posizionamento regionale..........................................................................145
 
8.2
 
Le strategie di marketing...............................................................................147
 
8.3
 
Una strategia a due velocità.........................................................................148
 
8.3.1
 
Gli zuccheri rapidi.....................................................................................149
 
8.3.2
 
Gli zuccheri lenti.......................................................................................150
 
8.4
 
Le locomotive................................................................................................151
 
8.5
 
I vagoni che seguono la locomotiva..............................................................152
 
8.6
 
Offrire esperienze uniche..............................................................................152
 
8.7
 
La politica dei grandi attrattori e competitività...............................................153
 

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->