Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Stefano Fontana - Il PCI e la questione di Trieste 1946-1957

Stefano Fontana - Il PCI e la questione di Trieste 1946-1957

Ratings: (0)|Views: 29 |Likes:
Published by Paolo Sidoni
Università degli studi di Roma La Sapienza, 2011.
Università degli studi di Roma La Sapienza, 2011.

More info:

Categories:Types, Research
Published by: Paolo Sidoni on Jun 16, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

12/18/2013

pdf

text

original

 
 
Università degli studi di Roma La SapienzaDottorato in Storia delle Relazioni Internazionali
 
Ciclo XXII
 IL PCI E LA QUESTIONE DI TRIESTE 1946-1957  Dottorando Stefano Fontana
Coordinatore del Collegio dei DocentiChiar.mo Prof. Gianluigi Rossi, Università degli studi di Roma La SapienzaTutor Chiar.mo Prof. Gianluigi Rossi, Università degli studi di Roma La Sapienza
 
 
IL PCI E LA QUESTIONE DI TRIESTE 1946-1957
INDICE
 Introduzione
 p.1
CAPITOLO IDal trattato di pace all'espulsione della Jugoslavia dal Cominform p. 5
1.1 L'accordo per l'internazionalizzazione di Trieste (luglio 1946) p.51.2 L'Ufficio d'Informazione del Pci a Trieste p.131.3 Togliatti a Belgrado: Trieste per Gorizia (novembre 1946) p.171.4 La firma e la ratifica del trattato di pace (febbraio-luglio 1947) p.241.4.1
 Le disposizioni del Trattato di Pace.
 p.24
 
1.4.2
 La firma del Trattato di Pace
p.25
 
1.5 L'accordo PCI-PCJ su Trieste dell’aprile 1947 p.301.6 Il ritorno di Vidali a Trieste (marzo 1947) p.331.7 La nascita del Cominform: le critiche al PCI di Kardelj e Djilas(settembre 1947) p.371.8 La questione di Trieste nella campagna elettorale del Pci del 1948e la dichiarazione tripartita p.401.9 La risoluzione del Cominform del 28 giugno 1948 p.461.9.1
 La risoluzione del Cominform e il PCTLT 
 p.51
 
1.9.2
L’apparato speciale
 p.56
 
1.9.3
 Mosca e l'applicazione della risoluzione da parte del PCI 
 p.58
CAPITOLO II
 
L'era delle trattative bilaterali (1949-1951) p.61
2.1 Rapporti economici e organizzativi tra PCI e PCTLT e attivitàin Jugoslavia p.612.2 Una diversa prospettiva: la collezione Documenti Diplomatici Italiani p.652.3 Il PCI e l'adesione italiana al Patto Atlantico p.672.4 Le elezioni amministrative del 1949 a Trieste p.692.5 La lotta sulla stampa dopo le elezioni amministrative p.722.6 L'introduzione del dinaro nella zona B p.752.7 Il PCTLT: “la via d'uscita” è l'applicazione del Trattato di pace p.782.7.1
 Il Comitato Centrale del luglio 1949
 p.78
 
2.7.2
 Il II Congresso ordinario del PCTLT 
 p.80
 
2.8 Il Cominform chiede un’intensificazione della lotta al titismo p.822.9 Cambiamento dello scenario internazionale: verso le trattative dirette p.862.10 Vidali contro il “baratto infame” p.882.11 La posizione sovietica sulla questione di Trieste p.912.11.1
La nota sovietica del 20 aprile 1950 recepita dal PCI 
 p.91
 
2.11.2
 Interpretazioni diplomatiche della posizione sovietica
 p.95
 
2.12
 
Questione di Trieste e guerra di Corea p.1002.13 Lotta al titofascismo e caso “magnacucchi” p.1032.14 Fase di stallo nella situazione internazionale circa la questione di Trieste p.1052.15 Il PCI chiede che il TLT sia dichiarata “città aperta” p.108
 
2.16 Allineamento delle posizioni di PCI e comunisti triestini p.113
CAPITOLO III
 
Sulla via dell'accordo (1952-1954) p.116
3.1 La conferenza di Londra nella stampa comunista p.1163.2 Primo Accordo di Londra p.1213.3 Le elezioni amministrative del 1952 p.1253.4 La proposta di Vidali per una soluzione provvisoriadella questione del TLT p.1303.5 Trieste quale posta in gioco del triangolo o quadrilatero balcanico p.1323.6 Vidali confermato alla guida del PCTLT p.1343.7 La posizione sovietica su Trieste dopo la scomparsa di Staline la campagna elettorale per le elezioni politiche del 1953 p.1373.8 Il governo Pella e le proposte di plebiscito p.1403.9 La nota angloamericana dell’8 ottobre 1953 p.1483.10 Questione di Trieste e Comunità Europea di Difesa p.1523.11 Il programma di Fanfani ed il PCI p.1573.12 Il governo Scelba, “il più reazionario” p.1603.13 Le ultime richieste di maggiore sostegno di Vidali al PCI p.1623.14 Il Memorandum d’intesa p.167
CAPITOLO IV
 
I comunisti triestini rientrano nel PCI (1955-1957) p.172
4.1 La IV Conferenza Nazionale del PCI: il PCTLT diventa PCTT p.1724.2 L’apparato speciale e i contatti tra PCTLT e jugoslavi dopoil Memorandum d’Intesa p.1744.3 Il viaggio di Krusciov a Belgrado: “il colpo di bora” p.1794.4 Il V congresso del P.C. di Trieste p.1854.5 Il VI Congresso del P.C. di Trieste: la federazione autonoma triestina p.189
Appendice
 p.193
Bibliografia
p.215

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->