Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
2Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Un+Viaggio+Chiamato+Amore+ +Aleramo+Sibilla,+Campana+Dino

Un+Viaggio+Chiamato+Amore+ +Aleramo+Sibilla,+Campana+Dino

Ratings: (0)|Views: 90|Likes:
Published by ninavol68

More info:

Published by: ninavol68 on Jun 28, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

02/03/2014

pdf

text

original

 
 
 
 Sibilla Aleramo, Dino Campana
UN VIAGGIO CHIAMATO AMORE
Lettere 1916-1918A cura di Bruna ContiEbook Ita Calibre Collection
by Filuck 
0044
Feltrinelli 
 
 
Passioni e sentimenti, paure, tenerezze, invocazioni, tradimenti,ricongiungimenti, botte e minacce, miseria e malattia: tutto sotto «un cielo fattosolo d'amore». É l'incontro di Dino Campana con Sibilla Aleramo, incontrostraordinario, come le lettere che i due amanti si scrissero. Ogni pagina di questocarteggio è la tappa di un viaggio, esaltante e senza soste, che ha inizio sotto ilsole infuocato dell'agosto 1916, fra la «vera montagna dei solitari» e la «pura bellezza dei grandi boschi» e prosegue serenamente negli «ultimi splendori della bella stagione» a Faenza e Marradi, fino a quando il «vento iemale» non litrascina in paesi sperduti dell'Appennino, dove il freddo morde ancor più chenelle soffitte dei Lungarni e nelle ville sulle colline di Firenze che liaccoglieranno. Il percorso si fa tortuoso - come le vicende alle quali si assiste -,segnato da un continuo andirivieni fra Pisa, Livorno, Firenze, Sorrento. É ormai il1917: sullo sfondo l'anno più duro della guerra, in primo piano due amanti e illoro disperato tentativo di trovarsi e abbandonarsi, affidato ormai soltanto allelettere che si incrociano fra la Toscana e il Piemonte. Poi, nel gennaio del 1918,davanti al cancello del manicomio di San Salvi, il viaggio si interrompe.I "Canti Orfici", unica e grande opera di Campana, lo manterrà vivo oltre lamorte, avvenuta dopo un internamento di quattordici anni. L'Aleramo, chetrasformò la sua lunga vita in letteratura, mai riuscì a raccontare la sua storia conDino. Ne affidò la memoria a queste lettere, consentendone la pubblicazione nel1958, a due anni dalla morte.Sibilla Aleramo (pseudonimo di Rina Faccio) è nata ad Alessandria nel 1876 emorta a Roma nel 1960. Di lei Feltrinelli ha pubblicato "Una donna" (1973), ilsuo primo romanzo, scritto nel 1906; "Diario di una donna. Inediti 1945-1960"(1978), "Un amore insolito 1940-1944" (1979), la raccolta "Andando e stando"(1997), "Il passaggio" (2000).Dino Campana, nato a Marradi, in provincia di Firenze, nel 1885, è morto nel1932 a Castel Pulci al termine di un lungo internamento in manicomio. Poetavisionario e originale, deve la sua fama ai "Canti Orfici", pubblicati postumicome la maggior parte delle sue opere.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->