Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
P. 1
LE STORIE DEL VAGABONDO GALLEGGIANTE

LE STORIE DEL VAGABONDO GALLEGGIANTE

Ratings: (0)|Views: 736|Likes:
Published by rouges17

More info:

Published by: rouges17 on May 12, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

02/01/2013

pdf

text

original

 
1
 TALES FROM THE FLOATING VAGABOND
Ovvero
LE STORIE DEL VAGABONDO GALLEGGIANTE
Traduzione integrale italiana dall’opera originale di Nick Atlas e Lee GarvinTales From the Floating Vagabond è un prodotto Avalon Hill, 1991Le Storie del Vagabondo Galleggiante sono una produzione JPKNet.ComTraduzione, adattamento, impaginazione: Ninja (ceo@jpknet.com)Revisione delle bozze: Gotrax e AsuryanProofreading: enui
 
 2
CREDITS…
AUTORI
Lee GarvinNick AtlasJohn Huff 
EDITORI
Nick AtlasKevin Boylan
PRODUTTORI
Jean BaerNick Atlas
COPERTINA
James Halloway
DISEGNI A COLORI
James Halloway
DISEGNI IN BIANCO E NERO
Vicky Wyman
MAPPE & GRAFICA
Dave Dobyski
CONDIZIONI METEREOLOGICHE
Jack Dott
CITAZIONI
Igor, il Vagabondo Citante
COMPLESSITA’ DELLA VITA
Don GreenwoodCraig Taylor
IDEAZIONE DELLE BEVANDE
Lee GarvinMike LivingstonJohn SchoppertTony McCleod
MINATORI DELLA MORALITA’DELLA GIOVENTU’ MODERNA
Nick AtlasLee Garvin
PLAYTESTER
Alia AtlasNick AtlasPaul BenselKen “Bonsai” BaucherDan ChildersWinchell ChungSteve Clark John CoffeyMorgan A. ColemanAbigail DavisDan DavisDoug ForemanLee GarvinEvan HaagCarol Huff John Huff Jeff KazmierskiRichard KimKarin KotschwarSue LaneMike LivingstonGeorge McClellendJames McKendrewHoward NewbyDaniel PippDaniel SloaneLeonard Gene SmithB. TongSteve Wheeler…e mille altri ancora (facciamo decine)
ISPIRAZIONE INIZIALE
Thomas S. GarvinAlexander (Sandy) Antunes
La Avalon Hill Company non incoraggia l’abuso di alcolici da parte di minorenni o adulti irresponsabili. Questo gioco è una parodiacomica che vuole fare della satira sul bere.
Non rischiare la tua vita e quella degli altri. Non bere se devi guidare.
Tutti i personaggi di questo libro sono fittizi. Ogni somiglianza a persone vive, morte, quasi morte, più o meno viventi, non morte, irascibili,invisibili, ectoplasmiche, prive di attrito, violente o a combustione interna è completamente incidentale.Tales From the Floating Vagabond è il marchio registrato da Avalon Hill per questo gioco di ruolo comico (come se non lo sapessi già). Tales Fromthe Floating Vagabond è un gioco di fantasia. Per questo, tutti gli eventi descritti in questo libro non devono assolutamente essere provati nella vitareale. In caso di lesioni causate da atti di emulazione verso le azioni qui descritte, Avalon Hill declina ogni responsabilità.Avalon Hill inoltre assicura che nessuno dei salmoni usati in questo libro è stato maltrattato… tranne quello vestito da Liz Taylor che balla per ildipartimento grafico. Tutti gli altri salmoni sono stati sostituiti da pesci cascatori professionisti durante le scene pericolose.
 
3
Prefazione del Traduttore
L’opera che state avete in mano in questomomento è il risultato di un meccanismo che miprende spesso: l’insoddisfazione per non poterepiù fare qualcosa che mi piaceva. Nell’ormailontano 1994 un amico (
Θ
eo) mi prestò il manualedi questo gioco, Tales From the FloatingVagabond. All’epoca avevo già mosso i primipassi nel fantastico mondo dei giochi di ruolo, conil classico Dungeons & Dragons della TSR(mangiata ormai da WotC, pardon, Hasbro). Lamia visione estremamente limitata dei giochidisponibili allora non mi faceva conoscere unacompagnia gloriosa come la Avalon Hill, conT2FV (l’acronimo originale del gioco) ne ebbil’occasione.Giocai a T2FV per un paio di mesi, non dipiù, ma mi divertii davvero moltissimo. Era eresta un gioco veramente demenziale, pieno dispunti per dare ai giocatori la possibilità di faredavvero qualsiasi cosa. Se le redini del gioco sonoin mano a un bravo Barista (il Master si chiamacosì, qui) e gli Avventori giocano il “proprio”personaggio e non uno su cui sono dovutiscendere a compromessi (come invece accadetroppo spesso), il divertimento è davvero infinito.Ebbi modo in quel tempo di giocare anchea Toon, un sistema basato sui cartoni animati.Divertente, ma T2FV è molto più completo,permette di fare molte più stupidaggini. Ecco, segià sapete giocare a Toon, T2FV saràestremamente facile da imparare, non tanto alivello di regole, quanto piuttosto per lo spiritocon cui va giocato.Tornando alla creazione di questaedizione, recentemente ho ritrovato, nei polverosimeandri dei miei cassetti, la copia del manualeoriginale di T2FV che comprai nel 1995,comprata d’occasione in un saldo di fine stock.Nonostante la pessima impaginazione (è tuttoincollato in maniera pietosa, se sfogli troppo ilmanuale vola via tutto), rileggendo quelle paginemi è tornata la voglia di giocare, un po’ come misuccesse prima di fondare Valiant Knights. Hopensato al fatto che ormai questo gioco è fuoriproduzione da otto anni, è uscito qualche modulodi avventura e poi più nulla. Effettivamente è unprodotto di nicchia, difficilmente verrà venduto inmilioni di copie. Inoltre, l’acquisizione di AvalonHill da parte di Hasbro di certo non porterà a unrevival di questo gioco.Per questo motivo ho deciso di tradurre ilmanuale originale producendo un PDF che avesselo stesso identico formato (caratteri e immaginicompresi).Mi è stato chiesto perché la firma, come alsolito, compare col nickname e se la Hasbro puòfare questioni su diritti o altri pasticci del genere.La firma col nickname è dovuta al fattoche
questo documento rimane un
 
prodottodella Rete per la Rete
. Non mi interessa di certoricavarci qualcosa, io voglio solo giocare. E speroche qualcun altro voglia farlo dopo aver lettoquesto manuale (magari con noi, veniteci a trovaresuhttp://www.jpknet.com/ ). Per quanto riguardaHasbro, onestamente dubito che si preoccupinoancora di un gioco vecchio di 10 anni. Hannosvenduto tutte le scorte di magazzino e il gioco ècompletamente fuori produzione, non vedo cheproblemi possano esserci. Al contrario,probabilmente conviene anche a loro che sidiffonda di nuovo un gioco dimenticato. Ma dicerto non ho fatto tutto questo per loro.Un’ultima nota sulla traduzione,estremamente fedele al testo originale. Il manualeamericano è però infarcito di battute e giochi diparole che spesso non hanno senso in italiano. Hocercato di sfruttare al meglio la mia conoscenzadell’inglese e dell’italiano per produrre qualcosadi ugualmente divertente, sostituendo le battuteoriginali, se intraducibili direttamente (vedi adesempio la frase chiave di Arithon), con battuteequivalenti, sullo stesso argomento, le più similipossibili all’originale. Non è stato un lavoro facilema spero che il risultato non deprezzi un’operache in originale era straordinaria.Su questa edizione ovviamente lascio avoi lettori il giudizio.Ninja, Febbraio 2001QG JPKNet.Com
mailto:ceo@jpknet.com
“Le Storie del Vagabondo Galleggiante” (SVG) è un gioco di ruolo parodico. JPKNet.Com si unisce all’esortazione di Avalon Hill contro l’abuso dialcolici.
Non rischiare la tua vita e quella degli altri. Non bere se devi guidare.
Valiant Knights, 1997-1999© JPKNet.Com, VK.NET / Valiant Knights Networks, 1998-2001© JPKNet.Com.Gli atti descritti in questo libro sono completamente insensati e non vanno provati nel mondo reale. JPKNet.Com non si assume nessunaresponsabilità per eventuali lesioni o danni causati da un comportamento atto a emulare i contenuti di questo libro.
JPKNet.Com non ha nessunrapporto con Avalon Hill, sue consociate o società controllanti.

Activity (8)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
Enrica Prazzoli liked this
fraina liked this
Luca Rossi liked this
Gabriele Munafò liked this
Luigi Grimaldi liked this
Tommaso Frigerio liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->