Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Bail-In- La Svizzera Conta Di Rapinare Mezzo Trilione Di Depositi Per Salvare Le Banche - www.movisol.org

Bail-In- La Svizzera Conta Di Rapinare Mezzo Trilione Di Depositi Per Salvare Le Banche - www.movisol.org

Ratings: (0)|Views: 2|Likes:
Published by hdext
Articolo tratto da www.movisol.org dove si accenna ai lavori in corso per i futuri salvataggi bancari in Svizzera (socializzazioni delle perdite e privatizzazioni degli utili) .
Articolo tratto da www.movisol.org dove si accenna ai lavori in corso per i futuri salvataggi bancari in Svizzera (socializzazioni delle perdite e privatizzazioni degli utili) .

More info:

Categories:Types, Business/Law
Published by: hdext on Aug 26, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

01/28/2014

pdf

text

original

 
 
Bail-in: la Svizzera conta di rapinare mezzo trilione di depositi per salvare lebanche
21 agosto 2013 (MoviSol) - Un documento pubblicato dall'ente di sorveglianza bancarioFinma sta creando scalpore in Svizzera, confermando le denunce dei piani di confisca deidepositi da parte delle autorità finanziarie. Il documento della Finma afferma che la rete disalvataggio delle due grandi banche svizzere UBS e Credit Suisse include fino a 600 miliardidi franchi svizzeri (487 miliardi di euro) di soldi dei risparmiatori. Mentre i risparmiatorisvizzeri scoprono di essere destinati al patibolo, l'UE ha in serbo gli stessi piani per tutti ipaesi membri.Ildocumento della Finmaesamina l'applicazione delle procedure di bail-in, già introdotte inSvizzera con un regolamento di fine 2012, alle due banche "too big to fail" e conimpressionante candore afferma che, una volta esauriti tutti gli altri strumenti (azioni eobbligazioni), "sono potenzialmente soggetti al bail-in anche i depositi non protetti, per circa300 miliardi SF in ciascuna banca".Il documento della Finma esce nel contesto di un crescente movimento di opposizione ai pianidi bail-in in Svizzera, che ha preso il via da quando l'EIR li denunciò nei primi mesi dell'anno.La denuncia dell'EIR, ripresa dal gruppo di Zurigo "Impulswelle.ch", aveva costretto ilgoverno a rispondere difensivamente in una lettera ufficiale (cfr.
 EIR Strategic Alert 
32-33/13).L'annuncio della Finma ha già suscitato forti reazioni.La pubblicazione insideparadeplatz.ch ha denunciato il piano di bail-in scrivendo: "Ilregolatore può confiscare 300 miliardi di soldi dei risparmiatori in ognuna delle due banche,per salvarle… fa 75 mila franchi pro capite, calcolato sulla popolazione svizzera". Inoltre,"UBS e CS sono Cipro alla decima potenza. Centinaia di miliardi di derivati opachisonnecchiano nei bilanci delle due banche. Se cambia il vento sui mercati o se gli strapagatimanager perdono le scommesse speculative, gran parte del capitale potrebbe essere spazzatovia".• Il noto giornalista e autore Gian Trepp ha scritto sul suo blog il 14 agosto che "i politicifarebbero bene a respingere" il piano della Finma. Trepp propone un piccolo mafondamentale cambiamento nello statuto dell'ente regolatore: inserire "l'interesse generale delpaese" nell'Art. 5, che ne definisce il mandato. Attualmente, nell'articolo si afferma che"scopo dei regolatori è… proteggere i creditori, gli investitori, gli assicurati come pure lafunzionalità dei mercati finanziari". Trepp propone anche di inglobare la Finma nella BancaNazionale, che l'interesse generale invece nello statuto ce l'ha. In un precedente posting, ilgiornalista svizzero aveva scritto che invece di pianificare il bail-in, bisognerebbe introdurrela separazione bancaria.In aggiunta, l'8 agosto il Financial Times ha ammonito che, annunciando che gliobbligazionisti sono a rischio, la Finma si dà la zappa sui piedi. Ci sarà una fuga dai bonddelle banche svizzere, che dovranno offrire rendimenti più alti per trattenere gli investitori.Due settimane fa, Credit Suisse ha già dovuto offrire una cedola del 6,5%.
MoviSol.orMovimentoInternazionaleperidiritticiviliSolidarietà 
Bail-in: la Svizzera conta di rapinare mezzo trilione di depositi p...http://www.movisol.org/13news142.htm1 di 226/08/2013 10:00

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->