Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Giornale n52 Anno IV Colori

Giornale n52 Anno IV Colori

Ratings: (0)|Views: 0 |Likes:
Published by lalauretta

More info:

Published by: lalauretta on Oct 02, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

07/28/2014

pdf

text

original

 
 
LA SFIDA
LE RAGIONIDELLA SPERANZA
PadreErmes Ronchi
Segue a pag.2
Il Natale nelle parole di 
Chiara Lubich
:
Quando ti preghiamo, Gesù, nel no-stro cuore, quando ti adoriamo nel-l'Ostia Santa dell'altare, quando con-versiamo con te presente in Cielo, ea te diciamo il nostro grazie per lavita e su te versiamo il pentimentodei nostri sbagli, e da te invochiamole grazie di cui abbiamo bisogno,sempre ti pensiamo adulto, Signore.Ora ecco che, luce sempre nuova,
Anno IV n°52 - 24/29 dicembre 2012
 
Ogni sabato alleore 17.30 com-menta il Vange-lo della domenica.In Tempo di Avvento, ASua Immagine Giornalededica uno spazio spe-ciale alle riflessioni sulNatale di santi e granditestimoni di fede. Unmodo per accostarci almistero della nascita diGesù con gioia e consa-pevolezza. In questo nu-mero i pensieri di ChiaraLubich, don Tonino Bello,Madre Teresa di Calcutta,David Maria Turoldo, Car-lo Maria Martini.
IIII
L mistero oraha una voce
LA SANTA MESSADomenica ore10.55
Dalla BasilicaS. Maria inTrasteverein Roma
 IL PELLEGRINOCHERUBICO
SILESIO
 IL MISTERODEL NATALE 
EDITH STEIN
 V O TA ! 
IL NATALE DEI SANTI
LA CLASSIFICA DEI 10 LIBRI PIÙ VOTATI
Scopri se tra i libri più votati dai telespettatoridi A Sua Immagine c’è anche il tuo classico pre-ferito. Partecipa anche tu al nostro referen-dum
.
PAG.4BENEDETTO XVI ALL'ACR:«MI PIACE IL PROGETTO PER RAGAZZI DI STRADA IN EGITT
Il Papa ai ragazzi dell'Azione Cattolica: «chicerca Dio trova la vita, la gioia, l'amore e lapace». Le parole del Papa all'incontro con iragazzi dell'Azione Cattolica Italiana, inoccasione degli auguri di Natale.
PAG.4
 
Il Natale nelle parole di 
Carlo Maria Martini:
O Gesù, che ti sei fattoBambino per venire acercare e chiamare pernome ciascuno di noi, tuche vieni ogni giorno eche vieni a noi in questanotte, donaci di aprirti ilnostro cuore.Noi vogliamo consegnartila nostra vita, il raccontodella nostra storia perso-nale, perché tu lo illumi-ni, perché tu ci scopra ilsenso ultimo di ogni sof-ferenza, dolore, pianto,oscurità.Fa' che la luce della tuanotte illumini e riscaldi inostri cuori, donaci dicontemplarti con Maria eGiuseppe, dona pace allenostre case, alle nostre
giornalegiornale
 
Pagina 2
famiglie, alla nostra so-cietà! Fa' che essa ti ac-colga e gioisca di te e deltuo amore.
Il Natale nelle parole di 
Madre Teresa di Calcutta:
È Natale ogni volta chesorridi a un fratello e glitieni la mano.È Natale ogni volta cherimani in silenzio per a-scoltare l'altro.È Natale ogni volta chesperi con quelli che dispe-rano.È Natale ogni volta chericonosci con umiltà i tuoilimiti e le tue debolezze.È Natale ogni volta chepermetti al Signore di ri-nascere in te e poi lo doniagli altri.
Il Natale nelle parole di 
David Maria Turoldo
Mentre il silenzio fasciavala terra e la notte era ametà del suo corso, tu seidisceso, o Verbo di Dio, insolitudine e più alto silen-zio.La creazione ti grida insilenzio, la profezia dasempre ti annuncia, ma ilmistero ha ora una voce,al tuo vagito il silenzio èpiù fondo.E pure noi facciamo silen-zio, più che parole il si-lenzio lo canti, il cuoreascolti quest'unicoVerboche ora parla con vo-ce di uomo.A te, Gesù, meravigliadel mondo, Dio chevivi nel cuore dell'uo-mo, Dio nascosto incarne mortale, a tel'amore che canta insilenzio.
Il Natale nelle parole di 
Don Tonino Bello
 Santa Maria, donnadel silenzio, riportacialle sorgenti della pa-ce.Liberaci dall'assediodelle parole. Da quellenostre, prima di tutto.Ma anche da quelledegli altri.Figli del rumore, noipensiamo di masche-rare l'insicurezza checi tormenta affidando-ci al vaniloquio delnostro interminabiledire: facci compren-dere che, solo quandoavremo taciuto noi,Dio potrà parlare.Coinquilini del chias-so, ci siamo persuasidi poter esorcizzare lapaura alzando il volu-me dei nostri transi-stor: facci capire cheDio si comunica al-l'uomo solo sulle sab-bie del deserto, e chela sua voce non hanulla da spartire con iogni anno ritorna Natalee, come una rinnovatarivelazione, ti mostri anoi bambino, neonato inuna culla, e un'onda dicommozione ci invade.E non sappiamo più for-mulare parola, né osia-mo chiedere, né ci sen-tiamo di pesare su tanteminuscole forze seppuronnipotenti.Il mistero ci ammutoli-sce ed il silenzio ado-rante dell'anima si con-fonde con quello di Ma-ria, la quale, alla dichia-razione dei pastori cheudirono il celeste cantodegli angeli, «serbavatutte queste cose medi-tandole nel suo cuo-re» (Lc 2,19).Il Natale: quel Bambinosempre ci appare comeuno dei misteri piùsconcertanti della no-stra fede, perché è prin-cipio della rivelazionedell'amore di Dio pernoi che poi s'aprirà intutta la sua divina, mi-sericordiosa, onnipoten-te maestosità
Natività
Gentile da Fabriano
 TU CHE VIENI OGNI GIORNO E CHE VIENIA NOI IN QUESTA NOTTE, DONACI DI APRIRTIIL NOSTRO CUORE
Carlo Maria Martini 
 
Pagina 3
giornalegiornale
Galilea, allagati dalplenilunio, nutrivi letue veglie di notturnesalmodie, mentre ilgracidare delle rane,laggiù nella piana de-gli ulivi, era l'unicacolonna sonora ai tuoipensieri di castità?Che cosa trasmettevia Giuseppe quando alcrepuscolo, prenden-doti per mano, uscivacon te verso i declividi Esdrelon, o ti con-duceva al lago di Ti-beriade nelle giornatedi sole?Il mistero che na-scondevi nel gremboglielo confidasti conparole o con lacrimedi felicità? Oltre alloShemàh Israel e allamonotonia della piog-gia nelle grondaie, diquali altre voci riso-nava la bottega delfalegname nelle sered'inverno?Al di là dello scrignodel cuore, avevi an-che un registro segre-to a cui consegnavi leparole di Gesù? Checosa vi siete detto,per trent' anni, attor-no a quel desco didecibel dei nostri bac-cani.Spiegaci il senso pro-fondo di quel branodella Sapienza, che untempo si leggeva aNatale facendoci tra-salire di meraviglia:«Mentre un profondosilenzio avvolgeva tut-te le cose, e la notteera a metà del suocorso, la tua Parolaonnipotente dal cielo,dal tuo trono regale,scese sulla terra...».Riportaci al trasognatostupore del primo pre-sepe, e ridestaci nelcuore la nostalgia diquella "tacita notte".Santa Maria, donnadel silenzio, raccontacidei tuoi appuntamenticon Dio. In quali cam-pagne ti recavi neimeriggi di primavera,lontano dal frastuonodi Nazaret, per udirela sua voce? In qualifenditure della rocciati nascondevi adole-scente, perché l'incon-tro con lui non venisseprofanato dalla violen-za degli umani rumo-ri?Su quali terrazzi dicosa vogliamo chiederti,Madre dolcissima.Tu che hai sperimentato,come Cristo sulla croce, ilsilenzio di Dio, non ti al-lontanare dal nostro fian-co nell'ora della prova.Quando il sole si eclissapure per noi, e il cielonon risponde al nostrogrido, e la terra rimbom-ba cava sotto i passi, e lapaura dell'abbandono ri-schia di farei disperare,rimanici accanto. In quelmomento, rompi pure ilsilenzio: per direi paroled'amore!povera gente?Santa Maria, donna delsilenzio, ammettici alla tuascuola. Tienici lontani dallafiera dei rumori entro cuirischiamo di stordirei, allimite della dissociazione.Preservaci dalla morbosavoluttà di notizie, che ci fasordi alla "buona notizia".Rendici operatori di quel-l'ecologia acustica, che cirestituisca il gusto dellacontemplazione pur nelvortice della metropoli.Persuadici che solo nel si-lenzio maturano le cosegrandi della vita: la con-versione, l'amore, il sacri-ficio, la morte. Un'ultima
Scrive Virginia
La natività è l’incontro tra cielo e terra. Buon natale a tutti!
Scrive Donatella
Grazie don Tonino e grazie anche a voi che lo avete ricordatoattraverso le sue parole. Auguro di cuore a tutti che Gesù Bambinoporti pace e serenità per voi e i vostri cari
.
IIIINOSTRI LETTORINOSTRI LETTORINOSTRI LETTORINOSTRI LETTORI
A Sua Immagine GiornaleNewsletter diA Sua Immagine
Borgo Sant’Angelo, 23 RomaE mail: asigiornale@rai.itSito web:www.asuaimmagine.rai.it
 A Sua Immagine Giornale pubblicaogni settimana le meditazioni ai vangeli dei giorni feriali.
SANTO STEFANOSAN GIOVANNI APOSTOLO
LU. 24ME. 26GI. 27
    D    I    C    E    M    B    R    E
NATALE DEL SIGNORESAN TOMMASO BECKET SANTI INNOCENTI MARTIRI
SA. 29MA. 25
SANTI ANTENATIDI GESÙ CRISTO
VE. 28

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->