Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Decisione Corte dei Conti Lombardia sulla leggittimità incremento 3% indennità.

Decisione Corte dei Conti Lombardia sulla leggittimità incremento 3% indennità.

Ratings: (0)|Views: 2 |Likes:
Published by sevesoviva
Decisione Corte dei Conti Lombardia sulla leggittimità incremento 3% indennità.
Decisione Corte dei Conti Lombardia sulla leggittimità incremento 3% indennità.

More info:

Published by: sevesoviva on Oct 10, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

03/08/2014

pdf

text

original

 
1,"..,'
Corte
@
fei
Conti
SezioneRegíonale
dl
Controllo
per
la Lombardia
'
Via
Marina
n.5-20121
Mitano
CORTE
DEI
CONII
iltil
ililIlilltiilillI
lllltltil
1ilil
o0a$51
-@a
/
Lo
/
2013_sc_Lor_T8?-p
Ivlilano
ogoTT mllAl
Signof
Sìndaco
Comulre
di
Seveso
V.le
Vittorio
Veneto.
3/5
20822
Seveso
MB
PEC:
conrune.seveso@pec.it
Oggettor
Tîasmissione deliberazione
-
Parere.
Si
tms)rìette
la
deliberazionc
n.412/!areri/2013 del08 ottobrc
20ll
emessa
da
questaSezione
in lnateria di contabilitàpubblica.
I
Diretlore della
S€gfetefia(dol!.ssa
DanielaParisini)
y+,^1"u4
Uffi
cio
di
Segr€teria ter.
n.
02/77 |
|
4.329-330
-
Fax n.0217ó00.9t 28
majl:
sczionc.corllîllo.lonrbà|diaa4!949qìjl!!i1
-
PEC:
knnhafd;a.co|trcllo6lìconecopricerl.ir
 
Lornbardia/
6az
/2O13/PAR.SEZIONE
REPUBBLICA TTALIANACORTE
DEICONTIIN
REGIONALE
DI
CONTROLLO
PER
LONlBARDIA
comPosta
dai magistrati:
dott.
Nicola
!lastropasqua
dott.
GiuseppeZolè
dott.
GianlucaBraghò
dolt.
Alessandro
Napoli
dott.ssa
LauraDe Rentiis
dott.
Donato Centron€
dott.
Francesco
Sucameli
dott.
Cristiano
Baldi
dott.
Andrea
LLlberti
PresidenteConsigliere
(relatore)
Primo ReferendarioReferendarÌoReferendarioRef€rendarioReferendèrioReferendàrionell'adunanzaincamera
dj
consigllodet26
settembre
2013
Visto
il
lesto
unicodelle leggi
suIa
Corte
dei
conti.
approvato
con
il
regro
decrefo12
luglio1934,
î,.
1214, e successivemodificazioni;Vista
Ia
legge
21 marzo1953,n.
161;Vista
ìa
legge14
gennaio1994,n.
20)
Vistala
deliberazione
delle
Sezioni
riunite
delta
Cote
deiconti
n.
1412000del16
giugno2000,che
ha
approvato
il
regotamentoper
l,organizzazione
delle funzioni
cfi
controllo
della Corte
dei
conti,
modificata
con le
deliberazionidelleSezioni riunìte
n.
2
del
3luglio
2003e
n.
l
del
17 dicembre
2004jVlsto
it
decretotegistativo1gagosto
2OOO,
n.
267
recante
jtTesto
unico
de
e
leg9i
sull'ordinèmento
degti
enti locali;Vista
lalegge
5
giugno2003,
n.
131;
_\
 
vjsta
la
nota
n.
18523/2013.con
la
quale
il
sindaco
delcomune
di
Seveso
(t\48)
ha richiesto
un
parere
inmateriadj contabilità
pubblica;
Vista
la
deliberazione
î'.
llparcti/zjA4
del
3
novembre
2004 con
la
qÚale
la
sezionehastabi|itoicriterisu]procedimentoesU]|aformulazionedeiparef|prèv|st|
daìl'arl.
7, comnra
8,della
leqge
n
131/2003i
vista
l'ordinanza
con
la
quale
ll
Presidente
ha
convocato
la
sezione
perI'adunanza
odierna
per
deliberare
sulla
richiesta
del
Sindaco
del
Comune
di
Seve'o
(MB);Udito
il
relatore
Cons
GiuseppeZola;FATTO
I1
Comune
di
Seveso
(l4B). con nota
n.
78523/2013,chiede
se
"per
determlntszione
delì'ìndennitàdi
f!nzione
del.sindaco,degll
Assessori
e deì
Presidente
del
ConsiglioComuna e
è attualrnenteapplicabile
qlanto
indicato nell'art-
2
lettere
b)
e
c)
del
D.11.
n.
119/2000
in
aggiunta alle
indennità
tabellariprevlste
nel
succitato
decreto."
AMMISSIBILITA'SOGGEfÎIVA
La richiesta
di
parere
di
cui
sopra
è
intesa
adavvalersidellèfacoltà
prevlsta
dalla
norma
contenuta
nell'art,
7,
comma
8,
della
legge
5
9iugn0
2003,
n.
131,
la
quale
d
sponeche !eRegioni,
i
Comun,
le
Province
e
le
Città
metropolrtane
possono
-?-\,
chiederealle Sezioni r€gionali
di
controllo
delÌa CoÉe
dei
conti
"pareri
in
materiadl.:ii,-,\\
co.tabit,ià
pubb,rca'.
,,:
,?:
.:
,-J\
\-
\
La
funzioneconsultiva
delle
Sezioniregionali
è
inserita
nel
Cr"d-
iètiÈl,;='{'-.'[\?,',]\
i:rIii'.
f
ÌLr--l
competenze
che
a
legge 131/2003,
recanteadeguamentodell'ordinamento
dFlia.'_.'
,i
I
J
/
Repubblica
alla
legge
costituzionale18
ottobre 2001, n.
3,
ha
attribuito
"ff"
Cortu
ùIiiX:-;-.)/
La
Sez
one,prelirnnarmente, è chianîataapronunciarsi
sull'ammissibilità
della
richiesta, con
riferimento
ai
parametrÌ
dervanti
dalla natura della
funzione consultiva
orevista daìla normazione soora indicata
con
partìcolareriguardo all'individuazìone dell'organo
legiltimato
a
ino'trare
le
richleste
di
parere
dei
ComLrni,
si
osserva
che
il
Sjndaco
del
comune
è
l'organo
lstilLJzionalmente
legittimato
a
richledere i1
parere
in
quantoriveste
il
ruolo
di
rappresentante
dell'ente
ai sensi
dell'art.
50
T
U.E.L.
Pertar]to,
la richiesta
di
pèrereè
ammissibile soggettivamente
poiché
provrene
dall'orga
n
o
legitìimato
aproporla.

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->