Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Statuto Del Cammino Neocatecumenale

Statuto Del Cammino Neocatecumenale

Ratings: (0)|Views: 7 |Likes:
Published by 2009jab

More info:

Published by: 2009jab on Oct 15, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

04/12/2014

pdf

text

original

 
STATUTODELCAMMINO NEOCATECUMENALE
SOMMARIOTitolo I: Natura e attuazione del Cammino Neocatecumenale
 
Art. 1: Natura del Cammino NeocatecumenaleArt. 2: Attuazione del Cammino NeocatecumenaleArt. 3: Compiti dell’Équipe Responsabile internazionale del CamminoArt. 4: Beni temporali
Titolo II: Il Neocatecumenato
Capitolo I: Elementi fondamentali del Neocatecumenato
Art. 5: DestinatariArt. 6: Il Neocatecumenato si attua nella parrocchiaArt. 7: Il Neocatecumenato si attua in piccola comunitàArt. 8: Catechesi iniziali, itinerario neocatecumenale, “tripode” ed équipe di catechisti
Capitolo II: Catechesi iniziali
Art. 9: Kerigma e celebrazioniArt. 10: Nascita delle comunità neocatecumenali
Capitolo III: Parola, Liturgia e Comunità
Sezione 1: Parola di Dio
Art. 11: Celebrazione settimanale della Parola
Sezione 2: Liturgia
 Art. 12: Veglia pasqualeArt. 13: EucaristiaArt. 14: Penitenza, preghiera, anno liturgico, pratiche di pietà
Sezione 3: Comunità
 Art. 15: Dimensione comunitaria e convivenzaArt. 16: L’esperienza della
koinonia
e i frutti della comunitàArt. 17: Iniziazione alla missioneArt. 18: Iniziazione vocazionale
Capitolo IV: L’itinerario neocatecumenale: fasi, tappe e passaggi
Art. 19: 1ª fase: riscoperta del precatecumenatoArt. 20: 2ª fase: riscoperta del catecumenatoArt. 21: 3ª fase: riscoperta dell’elezione
Titolo III: Educazione permanente della fede:una via di rinnovamento nella parrocchia
 
Art. 22: Educazione permanente nella piccola comunitàArt. 23: Una via di rinnovamento nella parrocchia
Titolo IV: Catecumenato battesimale
 
Art. 24: CatecumeniArt. 25: Neofiti
Titolo V: Modalità del servizio della catechesi
 
Art. 26: Vescovo diocesanoArt. 27: Parroco e PresbiteriArt. 28: CatechistiArt. 29: Formazione dei catechisti
WWW.CAMINO-NEOCATECUMENAL.ORG
 
 STATUTO DEL CAMMINO NEOCATECUMENALE 11 maggio 2008, solennità di Pentecoste
www.camminoneocatecumenale.it pag.
2 di 25Art. 30: Centro neocatecumenaleArt. 31: Catechisti itinerantiArt. 32: Presbiteri itinerantiArt. 33: Famiglie in missione
Titolo VI: L’Équipe Responsabile internazionale del Cammino
 
Art. 34: L’attuale Équipe Responsabile internazionale del CamminoArt. 35: Elezione dell’Équipe Responsabile internazionale del Cammino
Disposizione finale
 
WWW.CAMINO-NEOCATECUMENAL.ORG
 
 STATUTO DEL CAMMINO NEOCATECUMENALE 11 maggio 2008, solennità di Pentecoste
www.camminoneocatecumenale.it pag.
3 di 25
STATUTODEL CAMMINO NEOCATECUMENALE
Titolo I
 Natura e attuazione del Cammino Neocatecumenale
Art. 1
[Natura del Cammino Neocatecumenale]
§ 1. La natura del Cammino Neocatecumenale viene definita da S.S. Giovanni PaoloII quando scrive: «
 Riconosco il Cammino Neocatecumenale come
 
un itinerario di for-mazione cattolica, valida per la società e per i tempi odierni
».
1
 § 2. Il Cammino Neocatecumenale è al servizio del Vescovo come una delle modali-tà di attuazione diocesana dell’iniziazione cristiana e dell’educazione permanente nellafede.§ 3. Il Cammino Neocatecumenale, dotato di personalità giuridica pubblica
2
, constadi un insieme di beni spirituali
3
:1°. il “Neocatecumenato”,
4
o catecumenato post-battesimale
5
, secondo la moda-
 
1
G
IOVANNI
P
AOLO
II, Epist.
Ogniqualvolta
, 30 agosto 1990:
 AAS 
82 (1990) 1515.
2
Cfr. P
ONTIFICIO
C
ONSIGLIO PER I
L
AICI
, 28 ottobre 2004 (Prot. N. 1761/04 AIC-110).
3
Cfr. can. 115 § 3: fondazione autonoma di beni spirituali.
4
Cfr.
 Il Neocatecumenato. Un’esperienza di evangelizzazione e catechesi in atto in questa generazione. Sintesidelle sue linee di fondo
, a cura del Centro neocatecumenale di Roma, Roma 1976 (
 pro manuscripto
).
5
“Un itinerario di tipo catecumenale, che percorre tutte quelle fasi che nella Chiesa primitiva i catecumenipercorrevano prima di ricevere il sacramento del Battesimo… (cfr. Catecumenato post-battesimale, in
 Notitiae
95-96,1974, 229)” (G
IOVANNI
P
AOLO
II,
 
Epist.
Ogniqualvolta
, 30 agosto
 
1990,
 
 AAS 
 
82
 
[1990]
 
1514).Esso si ispira a vari documenti della Santa Sede, tra i quali:-
 
il cap. IV dell’
OICA
che suggerisce l’utilizzazione adattata della catechesi e di alcuni riti propri del catecu-menato per la conversione e maturazione nella fede anche negli adulti battezzati.-
 
P
AOLO
VI, Esort. apost.
Evangelii Nuntiandi
, 44: «È ormai palese che le condizioni odierne rendono semprepiù urgente che l’istruzione catechetica venga data sotto forma di un catecumenato».-
 
G
IOVANNI
P
AOLO
II,
 
Esort. apost.
Catechesi Tradendæ
, 44: «La nostra preoccupazione pastorale e missiona-ria… va a coloro che, pur essendo nati in un paese cristiano, anzi in un contesto sociologicamente cristiano,non sono mai stati educati nella loro fede e, come adulti, sono dei veri catecumeni».-
 
G
IOVANNI
P
AOLO
II,
 
Esort. apost.
Christifideles Laici
, 61: «Un aiuto [alla formazione dei cristiani] può esse-re dato… da una catechesi post-battesimale a modo di catecumenato, mediante la riproposizione di alcunielementi del
 Rito dell’iniziazione cristiana degli adulti
, destinati a far cogliere e vivere le immense e stra-ordinarie ricchezze e responsabilità del Battesimo ricevuto».-
 
Catechismo della Chiesa Cattolica
, 1231: «Per la sua stessa natura il Battesimo dei bambini richiede un
ca-tecumenato post-battesimale.
Non si tratta soltanto della necessità di una istruzione posteriore al Battesimo,ma del necessario sviluppo della grazia battesimale nella crescita della persona».-
 
C
ONGREGAZIONE PER IL
C
LERO
,
 Direttorio generale per la Catechesi
, 59: «“Il modello di ogni catechesi è ilCatecumenato battesimale, che è formazione specifica mediante la quale l’adulto convertito alla fede è por-tato alla confessione della fede battesimale durante la veglia pasquale”. Questa formazione catecumenaledeve ispirare le altre forme di catechesi, nei loro obiettivi e nel loro dinamismo»;
ibidem
, 91: «La catechesipost-battesimale, senza dover riprodurre mimeticamente la configurazione al Catecumenato battesimale, ericonoscendo ai catechizzandi la loro realtà di battezzati, farà bene ad ispirarsi a questa “scuola preparatoriaalla vita cristiana”, lasciandosi fecondare dai suoi principali elementi caratterizzanti».
WWW.CAMINO-NEOCATECUMENAL.ORG

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->