Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Volume 10

Volume 10

Ratings: (0)|Views: 18|Likes:
Published by Antonio Dal Muto
Si può dire ad un pittore: “Dipingi di meno…”; si può dire ad una cantante: “Canta di meno…” solo perché la produzione pittorica appare esorbitante o in numero dei pezzi cantati appare esagerato? No. Non si può, perché l’impulso a creare è continuo, incessante...
Si può dire ad un pittore: “Dipingi di meno…”; si può dire ad una cantante: “Canta di meno…” solo perché la produzione pittorica appare esorbitante o in numero dei pezzi cantati appare esagerato? No. Non si può, perché l’impulso a creare è continuo, incessante...

More info:

Categories:Book Excerpts
Published by: Antonio Dal Muto on Oct 17, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

02/15/2014

pdf

text

original

 
 
 
Prefazione
Si può dire ad un pittore: “Dipingi di meno…”; si può dire aduna cantante: “Canta di meno…”
solo perché la produzionepittorica appare esorbitante o in numero dei pezzi cantatiappare esagerato
? No. Non si può, perché l’impulso a creareè continuo, incessante, ma, soprattutto, impellente. E’ ilbisogno dell’anima, di quella parte soffocata
da un raziociniotiranno che tutto valuta, tutto soppesa e tutto ammazza in
nome del “buon senso”, del “conveniente”… Così è per il
poeta, per Marina Liberati, la cui produzione non può dirsisovraccarica, stanza, ripetitiva, poiché ella, Marina, senteimpellente il bisogno di lasciar parlare chi di solito non havoce: la propria sfera interiore, fatta di emozioni, anzi, di
fibrillazione emotive, che spingono l’essere, la Poetessa
Marina, a parlare con la voce e con il linguaggio delicatoquanto mosso della prosa poetica, della poesia.
Questo decimo volume non è un traguardo, ma un’altra perla
infilata nella filo lungo della collana del sentire quotidiano e
dell’interagire con le proprie emozioni, sofferenze, chevengono sublimizzate dall’amore e dalla sens
ibilità di chiguarda alla luce di ogni giorno con la speranza, anche se ilbuio della notte vorrebbe rimettere tutto in discussione.Antonio Dal Muto
 
 
POESIE E RIFLESSIONI

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->