Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Gli Eggregori

Gli Eggregori

Ratings: (0)|Views: 6|Likes:
Published by Luca Orabona
Eggregori
Eggregori

More info:

Published by: Luca Orabona on Oct 20, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as DOCX, PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

07/05/2014

pdf

text

original

 
GLI EGGREGORIPREMESSA
Fin da quando ho iniziato lo studio dell’Esoterismo ed a percorrere la Via Iniziatica, la parola “Eggregore” ha
suscitato in me un particolare interesse: non riuscivo a capirne pienamente il significato. Spesso venivausata per giustificare un qualunque fatto inspiegabile o serviva a creare una sorta di protezione quasimistica e dogmatica.Più di una volta ho s
entito frasi del tipo “… ci pensa l’Eggregore …”, “… l’Eggregorereagisce…” “… sono dello stesso Eggregore …”, ed altre che, pur non avendo un legame vero e proprio,
sembrava avessero una chiave comune.Tutto questo ed altro, senza dilungarmi, a fatto sì che piano pianoaccumulassi informazioni al riguardo. Forse può sembrare strano, ma non esiste un vocabolario,
un’enciclopedia, o non l’ho trovata, che spieghi VERAMENTE il significato del termine in oggetto. Chipercorre la Via Regale conosce le massime “ chiedi e ti sarà dato”, “cerca e troverai”: non so se per questaragione o per quant’altro, oltre ad aver avuto la possibilità di parlare con persone di indubbio valoreIniziatico, ho anche avuto l’opportunità di consultare manoscritti, libri, appunti, che
mi hanno permesso di
accumulare una serie di informazioni, di “lampadine spente”, che circa un anno fa credo, almeno spero, sisiano accese.Questo, sono passati più di trentanni da quando ho sentito pronunciare la parola “Eggregore”
per la prima volta, mi ha portato a cercare di sintetizzare quanto raccolto in questo mio scritto, che vuolessere solo una personale riflessione.Perugia 10 Maggio 2000Gian Guido Benucci
L’importanza di conoscere il significato della parola Eggregore, o Eggregoro, è sicuram
ente indispensabileper chi appartiene ad ordini Iniziatici in quanto fa comprendere quali possono essere gli errori che
conducono alla CONTROINIZIZIONE. Cos’è un Eggregore? Credo che per prima cosa sia utile parlare degli“Insiemi Matematici” poiché posso
no aiutare a comprendere sia il significato sia le leggi che governano gli
Eggregori. La matematica definisce un “Insieme Matematico”: un gruppo di elementi quando si possa
stabilire con precisione quali siano gli elementi che vi appartengono. Questi possono esse finiti o infiniti;esempio:Un mazzo, una collezione, una squadra sportiva sono degli insiemi, questi, per essere considerati, InsiemiMatematici vanno definiti i criteri con cui si può stabilire con precisione quali siano gli elementi cheapparte
ngono all’insieme considerato, altro esempio:
 
Un mazzo di rose o, una collezione di francobolli della Polonia dal … al…, ecc.Un insieme Matematico può
essere definito anche con la definizione precisa degli elementi che lo compongono come: Insiemecomposto da una pera, una mela, una banana.Gli insiemi seguono regole matematiche per le quattro
operazioni fondamentali ed altre come l’intersezione, es.: insieme: una mela, una pera, una
banana2° insieme: una mela, una p
era, un arancio3° insieme “intersezione”: una mela, una pera. Perpassare alla definizione di Eggregoro va prima premesso che l’Uomo è un continuo emettitore di energiache varia nella sua intensità, frequenza ed ampiezza secondo l’intenzione, la parola, e
la suagestualità.Questo è oggi accettato dalla scienza ufficiale che ammette una differenza di potenziale
dell’ordine di millesimi di volt, 3 millivolt circa, tanto che la stessa Nasa sta pensando a come sfruttare
questa energia nello spazio. Non si sa p
erò se insieme a questa differenza di potenziale ci sia un’altra“quantità”, un’altra forma di energia non ancora conosciuta: che sia Spirituale?Ricordiamo tra i tanti il
professore di fisica Callegari il quale ha fondato la sua ricerca sulla radioestesia su questa differenza di
potenziale che permette alla sua “macchinetta” di amplificare e di usufruire delle energie telluriche.Ricordiamo Fantappie che asserisce l’uomo essere l’unica macchina esistente non entropica, più
semplicemente non perde energia, ed altri.Quanto detto agli Iniziati è noto da sempre ed anche a molti
scienziati, forse Iniziati anche loro.La parola Eggregoro viene dal greco ed indica proprio un “insieme”, un“gruppo di persone” legate insieme da sentimenti, ideali, usi e costumi comuni
, pertanto, per quanto
esposto, si potrebbe definire un Eggregoro come: “UN INSIEME MATEMATICO DEFINITO DAPERSONE”.Questo Insieme di persone è solo una definizione fisica di Eggregoro che ne delimita le misure,gli spazzi. Quando ad esso si unisce l’inten
to comune, dovuto come detto da sentimenti, dottrine ecc, cioèsi aggiunge una forma di energia interiore questo genera un Eggregoro Vivo, senziente, pertanto: piùuomini con intenti comuni, Eggregoro Fisico, mettono in comune, uniscono la loro energia, EggregoroSpirituale.Possiamo quindi dire che come esistono Eggregori Fisici, formati da uomini o da esseri viventi,così esistono Eggregori Spirituali che generalmente derivano dagli Eggregori Fisici stessi, in sintesi:Da un Eggregoro Fisico, un insieme di uomini con idee e scopi comuni, si crea un Eggregoro Spirituale.Ogni Eggregoro Fisico produce, con le sue azioni e forze invisibili, quando di carattere magnetico, quando dicarattere elettrico, quando di carattere vitale, ecc., un Eggregore Spirituale.Come esistono Eggregori Fisiciche professano idee, usi e costumi ritenuti buoni, morali, altruistici, sociali, di elevazione Spirituale e diavvicinamento al Creatore, ne esistono altri che seguono indirizzi opposti. Avremo così Eggregori Spirituali
che in termini morali sono definiti “buoni” o “cattivi”, che in termini energetici sono definiti “positivi “ o“negativi” secondo il punto di vista dal quale si osservano.Una folla di fedeli in preghiera è un Eggregore
Fisico. La sua azione è tanto più efficace quanto più sentita è la preghiera, è tanto più ancora se la preghieraè una per tutti e se è guidata, convogliata, da chi ne ha i poteri, verso un determinato obiettivo. Questo
produce l’Eggregore Spirituale che perseguirà quell’ob
iettivo Una famiglia è un potente Eggregoro; basatosu regole ben determinate, dottrine precise eseguite da tutti i suoi membri, basato su tradizioni antiche,fede comune, ecc.Un altro esempio: un campo di battaglia.Nella lotta tra gli schieramenti nemici,
qualunque sia l’arma, si crea uno stato di tensione e paura in ognuno dei contendenti che fa sì che ognunodi essi dimentichi ogni ideale, ogni ragion d’essere, nel desiderio di uccidere l’avversario, o, almeno, disalvare la propria vita spegnendo quell’altrui: questo è un Eggregore Fisico.Il protrarsi di quest’azioneproduce un “campo energetico” che lentamente si distacca dal piano Fisico e che produce, sotto forma di
 
vibrazioni di una certa frequenza, un Eggregore Spirituale con caratteristiche di odio, egoismo e di volontàmalvagie, che spiegano le nefandezze più atroci: torture, persecuzioni, ecc.
Due persone bastano a creare un “Eggregoro Fisico” che creerà uno “Eggregoro o Spirituale”.
 
Tanto più forte è la personalità dei partecipanti all’Eggregor
e Fisico e tanto maggiori sono i poteri di chi lo
dirige, tento più forte è l’Eggregore Spirituale che se ne distacca ad onde continue, una dietro l’altra, finchél’azione perdura. Ciò si potrebbe assimilare al fenomeno Fisico della risonanza.É logico supp
orre che un
Eggregoro Spirituale, così com’è creato da un Eggregoro Fisico, da esso deve essere alimentato.Se dovessevenir meno quello Fisico o questi dovesse tramutare i suoi intenti comuni, l’Eggregoro Spirituale o si
spegnerebbe, o cambierebbero il suo
scopo e i suoi effetti: Controiniziazione.Quanto si riferisce agli “Insiemi Eggregori” può essere ricollegato allo “spazio” inteso come una serie di “campi intensivi” saturi dienergie sconosciute, “vive”. A mio avviso le regole seguono le leggi della fi
sica (magnetismo, elettricità,
ecc.), della matematica e, come detto, dell’insiemistica.Queste, infatti, spiegano come due o più Eggregoripossano unirsi, sottrarsi, moltiplicarsi, dividersi fra loro, come uno contenga l’altro in parte o in tutto, ecc.
Non a caso la tradizione dice che:
“È vero, senza menzogna verissimo, che ciò che è in alto, è come ciò che è in basso, per compiere i prodigidi un’unica cosa. E come tutte le cose vennero da una cosa sola, per volontà e comando dell’Unico che le
pensò, cos
 ì anche nascono tutte le cose da questa cosa una, secondo l’ordine della Natura”.(Tavola
Smeraldina -
Ermete Trismegisto)L’idea dello spazio può quindi confondersi con quella “dell’Essere Vitale”
(il Mane), sostanza impalpabile, invisibile e non percepibil
e che tuttavia è onnipresente e s’insinuaovunque, più psichica che fisica, distribuita con una maggiore o minore “densità”, tanto che un posto ol’altro può esser più favorevole per un determinato vizio o una determinata Virtù.In altre parole questa“sostanza“si trova distribuita ovunque, ma differenziata in termini di se quantità, densità e potenza: spazzi
diversi, caratteristiche energetiche diverse. Questo fa supporre che può essere più o meno influenzata,potenziata o diminuita, o addirittura distrutta.(vedi Castaneda)Un esempio. Terre e città sante, luoghimagici che si potenziano con determinati riti o solo con il visitarli, o che si distruggono anche con un solo
“sacrilegio” che provoca la disgregazione della “sostanza” che li sostiene.Tradizionalmen
te, quindi, lo spazio
è uno spazio quasi Metafisico, vivente, magico, oppure magnetico o elettromagnetico, dove ogni “gesto”fatto, ogni “segno” tracciato, ogni “parola” pronunciata, ogni “Operazione compiuta”, hanno un Senso
Assoluto, incancellabile, decisivo, positivo o negativo.Qui entra in gioco la teoria degli insiemi:Ammettiamo di avere due gruppi di persone a e b di ugual numero,
cioè due “Insiemi di Persone” con l’intento di disputare il campionato di F1 come costruttori, due
squadre.Parlo di F1 perché è una mia passione, ma potremmo parla di squadre di calcio, di pallacanestro,
pallavolo, di partiti politici, di associazioni di caccia, ecc.Queste due squadre formeranno due “EggregoriFisici” A e B, e, se i loro membri uniranno i loro intenti, creeranno due “Eggregori Spirituali” A e B con lo
stesso intento: quello di vincere il Campionato Mondiale.A loro volta, quindi, questi Eggregori A e B sarannocontenuti in un Eggregoro più grande quello del CAMPIONATO MONDIALE DI F1, creato da tutte le Squadre,tutti gli Eggregori Spirituali, che partecipano al Campionato.Questo Eggregoro, come insiemi contenuti o

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->