Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
12Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
CALCESTRUZZO STRUTTURALE - CA e CAP secondo l'Eurocodice 2

CALCESTRUZZO STRUTTURALE - CA e CAP secondo l'Eurocodice 2

Ratings: (0)|Views: 1,320|Likes:
Published by interscienze
Questo volume sul Calcestruzzo Strutturale adotta un approccio integrato, che sviluppa unitariamente gli argomenti di base concernenti sia le strutture in calcestruzzo armato ordinario (CA), che quelle in calcestruzzo armato precompresso (CAP), la loro analisi, il loro dimensionamento e lo studio del loro comportamento.

L'opera è corredata da più di 300 immagini tra diagrammi tecnici, grafici e figure esplicative, nonché da numerose tabelle.

Nella stesura del testo si è osservata una precisa sequenzialità espositiva, passando dalla descrizione qualitativa del comportamento strutturale all'analisi degli schemi che stanno alla base dei metodi di calcolo utilizzati in sede di progetto. In tal modo è stato possibile valorizzare i modelli semplici adatti alla progettazione preliminare, per un utile confronto con i più recenti e raffinati modelli analitici, che spesso richiedono le complesse procedure della meccanica computazionale.

Il capitolo 1 introduce il calcestruzzo strutturale (cioè il CA ed il CAP, con esclusione delle opere in calcestruzzo non armato) attraverso un breve excursus storico ed alcuni cenni sulle scelte di fondo della progettazione.
Il capitolo 2 sviluppa sinteticamente le basi del calcolo agli Stati Limite, riportando tabelle esplicative sulla simbologia adottata.
Il capitolo 3 approfondisce ed attualizza le tematiche dei materiali, riallacciandosi agli analoghi capitoli dei volumi citati in precedenza, con particolare riguardo al comportamento dell'acciaio e del calcestruzzo esposti a temperatura molto elevata, ai calcestruzzi di nuova generazione (ad alte ed altissime prestazioni, autocompattanti e strutturali leggeri) ed alle resine polimeriche fibrorinforzate (FRP).
I capitoli 4, 5, 6, 7 trattano la flessione, l'azione assiale e la loro interazione allo Stato Limite Ultimo con cenni ai problemi inerenti alla fatica, il taglio, la torsione e il punzonamento.
I capitoli 8, 9, 10 riguardano lo Stato Limite di Esercizio, con riferimento alle tensioni massime, alla fessurazione ed alle deformazioni, con cenni alle vibrazioni.
Il capitolo 11 affronta i problemi della precompressione esterna a cavi mantenuti scorrevoli.
Il capitolo 12 tratta la durabilità.
Il capitolo 13 illustra i dettagli esecutivi delle armature.
Il capitolo 14 introduce la modellazione a puntoni e tiranti, ed accenna ai giunti strutturali.
Questo volume sul Calcestruzzo Strutturale adotta un approccio integrato, che sviluppa unitariamente gli argomenti di base concernenti sia le strutture in calcestruzzo armato ordinario (CA), che quelle in calcestruzzo armato precompresso (CAP), la loro analisi, il loro dimensionamento e lo studio del loro comportamento.

L'opera è corredata da più di 300 immagini tra diagrammi tecnici, grafici e figure esplicative, nonché da numerose tabelle.

Nella stesura del testo si è osservata una precisa sequenzialità espositiva, passando dalla descrizione qualitativa del comportamento strutturale all'analisi degli schemi che stanno alla base dei metodi di calcolo utilizzati in sede di progetto. In tal modo è stato possibile valorizzare i modelli semplici adatti alla progettazione preliminare, per un utile confronto con i più recenti e raffinati modelli analitici, che spesso richiedono le complesse procedure della meccanica computazionale.

Il capitolo 1 introduce il calcestruzzo strutturale (cioè il CA ed il CAP, con esclusione delle opere in calcestruzzo non armato) attraverso un breve excursus storico ed alcuni cenni sulle scelte di fondo della progettazione.
Il capitolo 2 sviluppa sinteticamente le basi del calcolo agli Stati Limite, riportando tabelle esplicative sulla simbologia adottata.
Il capitolo 3 approfondisce ed attualizza le tematiche dei materiali, riallacciandosi agli analoghi capitoli dei volumi citati in precedenza, con particolare riguardo al comportamento dell'acciaio e del calcestruzzo esposti a temperatura molto elevata, ai calcestruzzi di nuova generazione (ad alte ed altissime prestazioni, autocompattanti e strutturali leggeri) ed alle resine polimeriche fibrorinforzate (FRP).
I capitoli 4, 5, 6, 7 trattano la flessione, l'azione assiale e la loro interazione allo Stato Limite Ultimo con cenni ai problemi inerenti alla fatica, il taglio, la torsione e il punzonamento.
I capitoli 8, 9, 10 riguardano lo Stato Limite di Esercizio, con riferimento alle tensioni massime, alla fessurazione ed alle deformazioni, con cenni alle vibrazioni.
Il capitolo 11 affronta i problemi della precompressione esterna a cavi mantenuti scorrevoli.
Il capitolo 12 tratta la durabilità.
Il capitolo 13 illustra i dettagli esecutivi delle armature.
Il capitolo 14 introduce la modellazione a puntoni e tiranti, ed accenna ai giunti strutturali.

More info:

Published by: interscienze on Sep 08, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/11/2014

pdf

text

original

 
CALCESTRUZZO STRUTTURALE – CA e CAP secondo l’Eurocodice 2
www.calcestruzzostrutturale.it 
Autore:
Tullio Antonini
Copyright
©
2009 –
INTERSCIENZE
SrlVia Felice Casati, 7/9 – 20124 Milano (Italy)Tel (+39) 02 2046733 – Fax (+39) 02 70057971Email adm@interscienze.it – Web
www.interscienze.it 
 
 
CALCESTRUZZO STRUTTURALE – CA e CAP secondo l’Eurocodice 2
PRESENTAZIONE del prof. Giulio Maier 
Il trasferimento di conoscenza in ambedue le direzioni, tra ambienti in cui si fa ricerca orientataall’ingegneria e gli ambienti in cui si sviluppano tecnologie innovative, è notoriamente indispensabile,al giorno d’oggi, fattore di progresso culturale, economico e sociale.Altrettanto auspicabile, ma forse meno frequente, appare la comunicazione di esperienze econoscenze maturate da protagonisti dell’ingegneria civile strutturale a colleghi della professione, astudenti nei vari livelli formativi delle università e anche ai ricercatori attivi sulle innovazioni in questocampo strutturale tradizionale, ma pur sempre centrale nella ingegneria di ogni paese.Questo libro credo rappresenti un pregevole contributo alla valorizzazione e transito di conoscenzenel senso suddetto. L’autore ha esercitato per decenni un’attività professionale molteplice e variataalimentata da acute riflessioni e approfondimenti, arricchita da frequenti contatti con ambientiuniversitari e con istituzioni internazionali che promuovono ricerca applicabile a produzione dinormative.L’ingegner Antonini ha aggiunto al suo intenso lavoro professionale, intensi studi della letteraturadisponibile concernenti problemi di attualità nella vasta tematica trattata in questo volume. Inoltrel’autore, con frequenti e vari contributi alla didattica specialistica sia al Politecnico di Milano cheall’Università di Trieste, ha maturato una attitudine a chiare sistematiche e fruttuose trattazioni diargomenti tecnico-scientifici.La linearità dell’esposizione, la varietà degli argomenti trattati (varietà maggiore di quella pur ampiadella precedente opera di Antonini sul cemento armato precompresso), la molteplicità e modernitàdelle fonti, documentata anche dalla ricca bibliografia, l’accurata attenzione e sintesi critica attribuitealle normative più autorevoli, ed inoltre il chiaro riflesso delle proprie esperienze progettuali nellatrattazione sistematica dei relativi problemi generali delle costruzioni in cemento armato, credo sianocircostanza e peculiarità che rendono questo volume un’opera adatta a contribuire validamente a quelfruttuoso trasferimento di conoscenza in un settore di perenne e ovvia centralità dell’ingegneria civilestrutturale.
Giulio Maier 
Professore Emerito di Scienza delle Costruzioni 
Politecnico di Milano
 
CALCESTRUZZO STRUTTURALE – CA e CAP secondo l’Eurocodice 2
PRESENTAZIONE del prof. Pietro Gambarova
Questo testo sul “Calcestruzzo Strutturale” giunge alla stampa in un momento molto opportuno, inquanto l’inizio del XXI Secolo è testimone da un lato della capacità della più recente generazione diIngegneri di comprendere e ad applicare gli Eurocodici basati sulla filosofia degli Stati Limite e dellaSicurezza, dall’altro dell’evoluzione continua della normativa.Anche la normativa nazionale ha fatto recentemente notevoli progressi, come dimostra il DecretoMinisteriale del Gennaio 2008, che innova non tanto nei modelli, nelle espressioni di verifica e didimensionamento, e nelle condizioni di carico, ma nel raccogliere in un unico e ben organizzatodocumento quanto è richiesto al Progettista, con riferimento sia alle situazioni usuali, che a quelle più omeno eccezionali per sisma, vento ed incendio. Con tale decreto risulta anche colta l’occasione per adeguare – con qualche “distinguo” – la normativa nazionale agli Eurocodici, ed uno per tutti valga ilcaso della progettazione all’incendio che fa totale riferimento all’Eurocodice EC-2 nella parte di“Progettazione Strutturale contro l’Incendio”.Ecco quindi che questo volume – sistematico, ben organizzato e chiaro, secondo la tradizione cui datempo ci ha abituati l’ing. Antonini – si presenta come un veicolo efficace di cultura progettuale, ed unottimo ausilio per gli allievi e per i professionisti “ingegneri strutturisti” in primis e poi – come vienebene sottolineato nella prefazione – per tutte le figure tecniche attive nel mondo variegato dellecostruzioni, con particolare riferimento agli ingegneri civili non strutturisti, edili, ambientali ed agliarchitetti.Ma non solo! Pur riconoscendo qualche merito all’attuale sistema cosiddetto “3 + 2” (Laurea di PrimoLivello + Laurea Magistrale) in termini di flessibilità nei piani di studio e di rapidità nel giungere allaLaurea, è innegabile come vari importanti argomenti siano ora trattati più concisamente o addiritturarimandati a successivi corsi di specializzazione. In tale situazione, un testo come questo rappresenta unaguida ideale per tarare i corsi sulla progettazione del CA e CAP, illustrando direttamente in aula iproblemi fondamentali, e lasciando alla lettura ed alla comprensione diretta dell’allievo le questioni didettaglio, i casi particolari e gli approfondimenti.Due parole sul contesto nazionale in cui l’autore ed il suo volume si collocano. Numerosi sono statinegli ultimi dieci-quindici anni i testi – nuovi o rinnovati – dedicati al CA ed al CAP, ad opera di autoriben rappresentativi delle maggiori scuole italiane (si possono citare Milano, Napoli, Roma e Torino), etutti hanno validamente contribuito all’elevazione della cultura progettuale nell’ambito delle costruzionicivili. Senza togliere niente a nessuno, questo volume ha però il vantaggio dell’aggiornamento, dellacopertura di gran parte degli aspetti propri della progettazione, e della pariteticità fra rigore (tipico dellaformazione accademica) e concretezza (tipica dell’attiviprofessionale). L’autore infatti ha unaestesissima pratica progettuale ed una qualificata esperienza di didattica universitaria, prima comeassistente volontario al Politecnico di Milano e poi come docente incaricato stabilizzato all’Università diTrieste.Per tutti questi motivi, come professore di lungo corso di Tecnica delle Costruzioni, mi sento diringraziare l’amico ing. Antonini, per questa sua fatica!Se poi a qualcuno il volume sembrasse “troppo complesso”, vorrei ricordare un adagio ben presenteall’ing. Antonini, molto in voga in ambito ACI una cinquantina di anni fa, ma tuttora di grande attualità:“Il calcestruzzo armato sembrava un tempo essere semplice, ma in realtà non lo è mai stato! Eravamo noiad essere semplici!”.
Pietro G. Gambarova
Ordinario di Tecnica delle Costruzioni 
Politecnico di Milano

Activity (12)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
Giuseppe Gentile liked this
Stefania Longo liked this
babbuina liked this
capoeiraluis liked this
Pasquale Allegro liked this
Giorgio Cremonte liked this
marco1978e liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->