Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more ➡
Download
Standard view
Full view
of .
Add note
Save to My Library
Sync to mobile
Look up keyword
Like this
42Activity
×
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Il Poker Texas Hold Em - Manuale Di Gioco Per Tornei Sit and Go

Il Poker Texas Hold Em - Manuale Di Gioco Per Tornei Sit and Go

Ratings: (0)|Views: 3,478|Likes:
Published by joyamo
Un manuale su come giocare e vincere ai tornei di poker online e non
Un manuale su come giocare e vincere ai tornei di poker online e non

More info:

Published by: joyamo on Sep 11, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See More
See less

08/20/2012

pdf

text

original

 
 
IL POKER TEXAS HOLD’EM
Manuale di gioco per tornei “Sit&Go”
i-Labs Digital srlVia Mambruzzo 135 • 00166 RomaC.F./IVA/CCIAA 10020881008
 
 
Sommario
Introduzione 1Le regole del Texas Hold'em 3Caratteristiche di un torneo “Sit&Go” 6Strategie generali di torneo 8 Le mani di apertura 12Posizione sul tavolo 13Non fare tilt! 16Studia ed osserva 17Individuare indizi del punteggio nellemani degli avversari 18Puntare: quando f arlo e quanto 19Le differenti tipologie di giocatore e lestrategie per batterlo 21Giocare certi tipi di mano 22Carenza di chips: tornare in vita daun’eliminazione certa 23Perché le dimensioni sono importanti 24Vado “All-i n” 25Bleffare e Rubare 27S-l-o-w play 29(Non) seguitemi 30Analizza, analizza, analizza! 31Conserva degli appunti personali 32Il torneo multi-tavolo 33“Raccogliendo tutti i pezzi” –Cominciamo a giocare 34
 
 
1
 
Introduzione
tavoli riservati ai tornei “sit&go” offrono l’opportunità di scontrarsi e misurarsi congli altri componenti del tavolo, attraverso l’utilizzo di strategie, tipiche del gioco,volte all’eliminazione dei concorrenti uno dopo l’altro, come dettato dalle regole delgioco. L’utilizzo di una buona strategia di gioco, infatti, consente di aumentare lepossibilità di chiudere la partita in attivo.Un tavolo da torneo è caratterizzato dalla presenza di 10 sfidanti e, calcoli alla mano, dal’opportunità di coprire i costi di partecipazione, classificandosi tra i primi tre.Le tecniche e le strategie proposte all’interno di questo libro saranno quindi finalizzate alraggiungimento del seguente obiettivo: coprire i costi di partecipazione.Prima di procedere oltre è, tuttavia, opportuno sottolineare che questo libro non ha lapresunzione di voler insegnare a vincere sempre! E’ ovvio che il lettore / giocatore non potràvincere sempre; la sconfitta fa parte del gioco.Molti utenti che partecipano ai tornei “sit&go” online (specialmente a bassi livelli di puntata)non hanno particolari capacità di gioco. La lettura di questo libro, e la giusta pratica, aiuterannotali giocatori a sviluppare un proprio stile e metterlo in pratica. Naturalmente occorre tenerconto che la “sfortuna” può sempre remare contro ogni giocatore; non esistono carte migliori opeggiori, fortunate o meno, il giocatore deve esserne consapevole della sorte e saper reagire nelmomento in cui capiteranno partite “sfortunate”. La scelta di una strategia giusta e razionaleinsegna molto di più di una partita (magari vinta!).
Perché scegliere i tornei “sit&go”?
 
Perché i tornei “sit&go” sono molto semplici e richiedono semplicemente lapartecipazione del giocatore al tavolo e l’attesa che questo sia completato (nelle grandipoker room ciò accade in pochi istanti), per cominciare la sfida
 
Perché ogni movimento e decisione al tavolo è sottoposta a richiesta
 
Perché, in qualsiasi momento, il giocatore sa quanto ha nel portafoglio virtuale, quantovuole puntare e quanto può vincere prima di ogni sfida.
Per esempioSsupponiamo che il giocatore decida di partecipare ad un torneo “sit&go” e che ciò richieda il pagamento di una posta d’entrata pari a 5$ + 1$. Ciò significa che i 5$ che ciascun utente haversato per la partecipazione al tavolo saranno direttamente indirizzati al premio finale, mentrela poker room guadagna 1$ per la creazione e gestine del tavolo. La perdita massima delgiocatore sarà quindi pari a 6$, anche nel caso in cui questo sia eliminato alla prima mano. Nello stesso modo con cui si è a conoscenza dei costi di entrata, si conosce la vincita massima,in questo caso pari a 25$ in caso di vittoria, 15$ per il secondo e 10$ per il terzo classificato. Normalmente un classico tavolo di “sit&go” ha una durata media di 45 minuti. Nel caso in cuila posta di entrata sia, come l’esempio, pari a 5$ + 1$, il terzo premio assicurerebbe unaguadagno netto di 4$/ora, mentre la vittoria ne garantirebbe 19$/ora.
Migliorando partita dopo partita, qualsiasi giocatore potrebbe sentire la necessità di parteciparea tornei di livello maggiore, caratterizzati da costi di partecipazione maggiori, ad indicazione dipremi più sostanziosi. In un tavolo da 30$, infatti, considerando la ripartizione percentuale delle
I 

Activity (42)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
viapadova330 liked this
tex44 liked this
Giuseppe Uttaro liked this
Mimmo Lorenti liked this
uillean liked this
Giovanni Ciocci liked this

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->