Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
16Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
2.Fisiologia Apparato Urogenitale

2.Fisiologia Apparato Urogenitale

Ratings: (0)|Views: 3,287|Likes:
Published by FedericoPppzPippo
Appunti di lezioni di fisiologia-Università degli studi di Trieste-Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Spero possano essere utili. Chiedo scusa per errori di concetto o di battitura!
Appunti di lezioni di fisiologia-Università degli studi di Trieste-Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Spero possano essere utili. Chiedo scusa per errori di concetto o di battitura!

More info:

Published by: FedericoPppzPippo on Sep 25, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

07/23/2013

pdf

text

original

 
FISIOLOGIA APPARATO UROGENITALE
Sommario
FISIOLOGIA DELLA MINZIONESchema riassuntivo modulo precedente:pag 2 ........................................................................... 3Riferimenti anatomici ...................................................................................................................... 3Vescica:pag.16-20 .......................................................................................................................4 Nucleo di Onuf:pag.83 ................................................................................................................ 4Funzioni vesica: pag.29-30 ........................................................................................................ 5Muscoli del pavimento pelvico e perineo: pag.88-92 ................................................................. 5Il controllo nervoso della minzione ................................................................................................. 6Innervazione vescica:pag.24, 97, 100-101 .................................................................................. 6Gangli e neuromediatori coinvolti:pag.25 .................................................................................. 6Vescica e recettori:pag.26 ......................................................................................................... 7Sottotipi dei recettori adrenergici: pag.27-28 ............................................................................. 7Tipi di sinapsi:pag.76 .................................................................................................................. 7Lista di neurotrasmettitori e ormoni:pag.79: ..............................................................................8Controllo del SNC nella minzione: pag.24 ................................................................................ 8Lamine di Rexed: pag.80-82 ....................................................................................................... 8Concetto di copia efferente: pag.96 ............................................................................................ 9Sezione del midollo: ....................................................................................................................9Vescica paralitica: pag.93 .........................................................................................................10Minzione senza stimolo notevole: .............................................................................................10Atto sessuale-no minzione: pag.40 ...........................................................................................10Cenni sul sistema limbico: pag.42 ............................................................................................11Cenni neuroanatomici:pag.64-68 ..............................................................................................11Cenni relativi al sistema nervoso periferico, tratti da internet: .................................................11Cenni relativi al sistema parasimpatico-ortosimpatico, tratti da internet: .................................12Riflessi di Barrington: pag.34 ...................................................................................................12Ciclo della minzione: pag. 35 ................................................................................................... 12Riflessi e controllo nervoso:pag.38-39 .....................................................................................13Coordinazione minzione e movimento: pag.43 ........................................................................13Valutazione della funzionalità della vescica ..................................................................................13Urogramma e contrazione pelvi:pag.21-22 ...............................................................................13Cistometria:pag.31 ....................................................................................................................14Elettromiografia (EMG):pag. 36 ...............................................................................................14Cistometrogramma-elettromiogramma:pag.46 .........................................................................15Confronto della minzione tra infante, adulto, paraplegico:pag.37 ............................................15Uroflussometria: pag.45 ............................................................................................................15Cenni-parentesi fisiologia cardiaca e muscolare:pag.70-79 ......................................................16FISIOLOGIA DELL’EREZIONERiferimenti anatomici: ..............................................................................................................17 Neurofisiologia dell'erezione .........................................................................................................17Innervazione periferica:pag.110, 156-164 ................................................................................17 Neurotrasmettitori coninvolti: ...................................................................................................18Controllo centrale:telencefalo e sistema limbico: pag.120-124 ................................................19Controllo negativo dell'erezione e fase REM: :pag. 127-128 ...................................................20Controllo positivo dell'erezione-Omosessualità:129-133, 138-141, 144-149 ..........................20Fisiologia app.urogenitale-Federico Pippo-A.A.2008-2009-UniTs 1
 
(le pagine a fianco del nome del capitolo si riferiscono a un file che per motivi di copyright non posso allegare. Inogni caso la comrpensione del testo non dovrebbe venire meno).
Un grande ringraziamento va a, in ordine alfabetico:Elena CadamuroMattia GaruttiGiuseppe MariniFederico NappiGiordano Perin per la loro cortesia e per i loro appunti, con cui ho controllato, integrato ( e in parte copiato!) le mienote.Spero non ci siano gravi errori- in tal caso contattatemi pure.Buono studio!Federico Pippo
Fisiologia app.urogenitale-Federico Pippo-A.A.2008-2009-UniTs 2
 
FISIOLOGIA DELLA MINZIONE
Schema riassuntivo modulo precedente:pag 2
Volume finale delle urine è 1/100 dell’ultrafiltrato in ogni minuto. Il volume urinario dipende daquantità di filtrato formato/quantità di riassorbito:Il filtrato formato dipende da:1.la resistenza pressoria della capsula del tubulo
a sua volta dipendente da pervietà deitubuli, pressione endorenale.2.Pressione oncotica delle proteine plasmatiche3.Pressione idrostatica
 pressione sistemica sanguigna
reattività di arteriole renali.Il filtrato riassorbito dipende invece da:1.Fattori del tubulo prossimale
effetto osmotico dei soluti non riassorbiti (vediglicosuria)
la pCO2 e altri fattori che regolano la velocità di riassorbimento.2.Fattori nella parte ascendente dell’ansa di Henle
disponibilità di Na (che è il motore ditutte le pompe!)
steroidi3.Fattori nel tubulo distale: quantità di ADH secreta
soluto non assorbito4.Fattori nel dotto collettore: quali ADH e permeabilità dei dotti collettori
flusso sanguignonella midollare(forma a forcina per non lavare soluti), concentrazione dell’elettrolita nellamidollare (meccanismo in controcorrente), la concentrazione di urea nella midollare (50%del gradiente osmotico).
Riferimenti anatomici
pag.3-4
Ureteri:+ lunghi nella donna, a causa dell’aumento di dimensioni nell’utero in caso di gravidanza.Giunzione pielo-uretrale: zona importante perccell, con frequenza di 7 contrazioni/min, sidepolarizzano autonomamente, somigliano quindi un po’ la cuore: hanno un meccanismoelettromeccanico che porta alla formazione di un’onda meccanica di compressione peristaltica che“spreme” l’uretere e porta l’urina in vescica. Non scende quindi per gravità, il bolo d’urina vienespinto giù grazie a tale struttura anatomica. E’ simile a peristalsi esofagea e app. gastrointestinale.Pelvi: possiede una struttura, il bacinetto, e i calici maggiori e minori (che avvolgono la parteterminale delle papille renali: una parte della pelvi renale quind non solo riceve l’urina, maaddirittura in animali come il ratto del deserto i calici avvolgono tutta la midollare
ciò èfunzionale per il ricircolo dell’urea:
pag.5
). I calici minori sono dotati di motilità, si possonocontrarre
Pag.7:
Potente pompa cloro
50% del gradiente osmotico, l’altro 50% è dato dal ricircolo dell’ureanel sistema in controcorrente. Dalla figura in mezzo si parla del ricircolo dall’urina finale della pelvialla midollare :concetto di retrodiffusione,urea che esce dai calici della pelvi verso la midollare,che la assorbe. I calici minori sono dotati di motilità contrattile che contribuisce alla regolazione delflusso dell'urina: si aprono e l'urina scende, si chiudono e l'urina resta ferma o scorre piùlentamente: quindi tramite tale processo i calici minori contribuiscono al mantenimento dellaosmolarità midollare.Ricircolo dell’urea:sono i calici minori della pelvi essenziali per garantire tale fenomeno diricircolo della urea quantomento per la quantità necessaria a garantire la formazione del gradientecorticomidollare; non è altro che il ricircolo dell'urea uscente dal tubulo collettore.L’ùretra in maschio è più lunga e complessa di quella di donna. (Riflesso di guardia: “ostacolo” per inserzione di catetere nel maschio, vedi dopo).Vescica: tessuto musc liscio unitario, fatto di cell separate che però tramiteconnessine e connessonisi trasformano in unsincizio funzionale:le cell sono elettricamente accoppiate (sinapsi elettriche,Fisiologia app.urogenitale-Federico Pippo-A.A.2008-2009-UniTs 3

Activity (16)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
targiuseppe liked this
Fabio Baldoni liked this
silasjuba liked this
Boma82 liked this
Giulia Savastano liked this
Silvia Mazzanti liked this
sarapollesel liked this
Briana Belluso liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->