Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
2Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
riassunto: dalla Restaurazione all'Unificazione Italiana e tedesca

riassunto: dalla Restaurazione all'Unificazione Italiana e tedesca

Ratings: (0)|Views: 600|Likes:
Published by Gianfranco Marini
Riassunto dell'unità didattica VI di Chiaroscuro. Sintesi di: restaurazione, congresso di Vienna, moti del 1820 e del 1830, moti del 1848, guerre di indipendenza italiane, risorgimento e unificazione italiana, unificazione tedesca. I riassunti sono stati realizzati da davide Bordigoni e Michele Spiga, III F Liceo scientifico "G. Brotzu", Quartu Sant'Elena, a.s. 2013/14
Riassunto dell'unità didattica VI di Chiaroscuro. Sintesi di: restaurazione, congresso di Vienna, moti del 1820 e del 1830, moti del 1848, guerre di indipendenza italiane, risorgimento e unificazione italiana, unificazione tedesca. I riassunti sono stati realizzati da davide Bordigoni e Michele Spiga, III F Liceo scientifico "G. Brotzu", Quartu Sant'Elena, a.s. 2013/14

More info:

Categories:Types, School Work
Published by: Gianfranco Marini on Feb 11, 2014
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/22/2015

pdf

text

original

 
Il 1800 in Europa
1)La Restaurazione
1.1 Il Congresso di Vienna
DopoladisfattadiNapoleonesitenneuncongressoaVienna(3novembre1814-9giugno1815)a cuiparteciparonosialepotenzevincitricidelconflitto,ovveroInghilterra,Prussia,RussiaeAustria, sialaFranciachegrazieadunabilissimodelegato,Charles-MauricedeTalleyrand,nonottenne conseguenzepesanti.AnzifuluistessoaproporreunodeicriterichevigevanellaRestaurazione:il principiodilegittimi.Essoimplicaval’annullamentodellemodifichedeiconfinielariconsegnadel tronoalilegittimiproprietari.Inoltre,alfinedievitarenuoveespansionifrancesi,furonorafforzate alcunepotenze,qualiilBelgio,fusoconlOlanda(paesiBassi),eilRegnodiSardegna,acuifurono annesseGenovaeSavoia.AllaPrussiafuronodatiinveceterritorialconfineconlaFrancia (Sassonia).Questoprincipiodequilibrio,quandoentravainconflittoconilprimo,avevosempreil sopravvento.AdesempioVenezia,chesarebbedovutaesserelibera,fuconsegnataall’Austriape 
 
renderla più compatta. Dal suo canto la Russia ottenne parte della Polonia e la Finlandia.
1.2 L’Austria e la Santa Alleanza
LoperatodelCongressodiViennaportòadunsistemaabbastanzastabile,cheresseperunperiodo rirelativapacesenzagrandiguerrefinoal1914,trannecheperlaguerradiCrimea(1854-56). Tuttaviaquestoordirerisultavasottoalcuniaspetti,violentoeoppressivo;allinternodimoltiStati europeivigevalassolutismorigido,doveisovrani,impauritidaiprecedentimotiliberali,non ammettevanoalcunacriticaolimitazionedeiloropoteri.Apareredellozaredelprimoministro austriaco,KlemensLotharvonMetternich,ognitipodiinnovazionechemettesseindiscussionela concezioneascendentedelpotereandavarepressa.Perciò,nelsettembredel1815,Austria,Russia ePrussiasiriunirononellaSantaAlleanza,alfinediimpedirequalsiasimodificaall’ordineviennese. Essirappresentavanoitreramidellafedecristiana(cattolica,protestanteeortodossa)eavevanoil doverediproteggereilmondodaipericolidellarivoluzione.Sebbenecondividesselostessoobiettivo, ilpapadeclinòl’invitoaunirsiall’Alleanza,perchènonpotevaaccettarecomeparimonarchieretici come lo zar russo o il re di Prussia (luterano).
1.3 La repressione dei moti del 1820-21
IlprincipiodiequilibriopodominarealCongressoinquantoisovraninonpreseroassolutamentein considerazionel’aspirazioneall’indipendenzadellenazioni.Nelbiennio1820-21siverificaronoiprimi motirivoluzionaririvoltiallapprovazionediunaCostituzione(Napoli,PiemonteePalermo).In particolareinItaliaimotinacquerograzieasocietàsegretechefacevanoriferimentoasimbolie ritualimassonici(illuministi).LapfamosadiquesteèlaCarboneriadiNapoli;imembrieranonobili emilitarienonavevanolegamiconlapopolazione.Pertantoquandol’Austriadecisediintervenire,gli insortisiritrovaronosoliesenzasperanza.PerlostessomotivofallìlarivoltadecabristainRussiadel 1825.
1.4 La Costituzione di Luigi XVIII
DopoNapoleonepreseilpotereinFranciaLuigiXVIIIdiBorbone,chetrovandosiinunaterrain fervore,emanòfurbescamenteunacostituzione,il14luglio1814.Nellintroduzione,ribadiscela concezioneascendentedelpotere,mailsovrano-dicelacostituzione-decideliberamentedi limitareilsuopotere.Questacartaottriata(dalfr.
 octroyée
,concessa)riconosceval’uguaglianzadi fronteallalegge,lalibertàdicultoel’inviolabilidellaprprieprivata.Inoltrelacartaprevedevadue camere:laprimacompostadaaristocraticidinominaregia,lasecondaasuffragiocensitario.In pratica, potevano votare solo 110.000 francesi.
1.5 Le insurrezioni degli anni 1830-31
Nel1824divennerediFranciaCarloX.Sostenitoredell’originedivinadelpotere,entròincontrasto conilparlamentoenel30emanòquattroordinanzecontroilpopoloeilgoverno.Ipariginiinsorse 
 
elocostrinseroadabdicare,incoronandoalsuopostoLuigiFilippodOrleans.Sovranoliberalista, adotsubitoposizionistrategicheecompìgestisimbolici,qualilaconcezionediscendentedelpotere econtrattosocialeconicittadini,eliminandocoilpreambolodellaprecedentecostituzione.La cameraregiadivenneinsecondopianoinconfrontoaquelladeideputati,elettadaicittadiniconun suffragiocherestavacomunquecensitario.Seguendolesempiofrancese,ancheilpopolobelga insorseeottennelindipendenza,mentreinPoloniaeItalia(Bologna,ModenaeParma)lerivolte furono schiacciate rispettivamente da Russia e Austria.
1.6 Giuseppe Mazzini e la Giovine Italia
Questatragicasituazioneitalianacostrinseungiovanegenoveseaduscirealloscoperto.Giuseppe Mazzini(1805-72)elaboròunprogrammapoliticofinalizzatoascacciarel’Austriacheamministrava indiversimodiglistatiitaliani.SecondoMazzinilerroredellerivolteprecedentieralaprospettiva limitataadunpiccoloterritorio;luiinveceaccentuòlobiettivodellunitàpoliticadellItalia,pe trasformarloinunostatocompatto.FondòcolaGiovineItalia,movimentopoliticoapertoalpopoloe conilfinedellunitànazionale.InoltreeraassolutamentetrasparenteemiravaadunItaliaunita, repubblicanaedemocratica;perquestomotivosidistinguevadallesocietàsegreteecomunistedi Buonarroti.
1.7 Il pensiero politico di Giuseppe Mazzini
NonostanteMazzinifossefortementereligioso,nonsiriconoscevainnessunaChiesa.Eraconvinto cheDioavesseassegnatoagliuominiildoveredellacostruzionedelnuovomondoliberoegiusto, richiestodaDiostesso.Inparticolareavevaassegnatoagliitaliani,secondoMazzini,unruolo primarioinquantosarebbedovutoesserel’esempioperlealtrenazioniperlaliberazionedaldominio straniero.Lideadinazioneeraalcentrodelpensieromazzinianoeperluituttiicittadiniavevanopari dignitàedirittoallalibertàeallindipendenza;perquestofondònel1834laGiovineEuropa, movimentocheavrebbedovutocoordinarelalottadeipopolioppressiegettarelebasidiuna convivenzaperognigruppoetnico.L’ItalialiberatadovevacostituireunoStatounitario,repubblicano edemocratico;questoconcezionemazzinianacolpìperlasuaradicali,inquantoabolivailpotere temporaledelpapato,entistatlisempreesistite,erifiutavaognisoluzionefederalista.Infattiilpotere appartenevasolamentealpopoloenonapotenzialitirannicomeire.InoltrelItaliadovevaessere democratica,ovveroimplicaval’introduzionedelsuffragiouniversale;tuttaviaquestononcomportava l’abolizionedellaproprietàprivata,infattiMazzinifuostilealmarxismoeaimovimentisocialisti,senza fede religiosa.

Activity (2)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->