Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Bobbio L._A più voci

Bobbio L._A più voci

Ratings: (0)|Views: 4|Likes:
Published by Limonaie

More info:

Published by: Limonaie on Feb 24, 2014
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

10/11/2014

pdf

text

original

 
ANALISI E STRUMENTI PER L’INNOVAZIONE
I MANUALI
PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
A pi
ù
 voci
Amministrazioni pubbliche, imprese, associazioni e cittadini nei processi decisionali inclusivi
Edizioni Scientifiche Italiane
 
Che cosa hanno in comune le conferenze di servizi, gli accordi di programma, i patti territoriali, i progetti territoriali integrati (Pit), i programmi di riqualificazione urbana, i piani di zonaper i servizi sociali e i piani dei tempi degli orari, i progetti di Agenda 21 locale, i piani strategici delle citt
à
 o i progetti comunitari come
Urban, Leader o Equal 
e molte altre esperienze simili?Si tratta di progetti elaborati attraverso
 processi decisionali inclusivi.
In questi casi, infatti, si cerca di giungere a un risultato condiviso, includendo un ampio numerodi soggetti interessati a un determinato problema e di farli partecipare alle scelte. Nei processi inclusivi gli interventi pubblici sono progettati
a più voci.
Per riferirsi a questi processi si usano di solito terminicome concertazione, partenariato, partecipazione, consultazione, negoziazione, accordi, patti, intese.L
immagine pi
ù
 frequente
è
 quella di diversi attori che vengono messi a discutere attorno a un tavolo. La scelta di
aprire un tavolo,
ossia di imboccare un processo decisionale inclusivo,
è
 talvolta compiuta volontariamente e informalmente da un amministratore pubblico che ritiene utile allargare la platea dei decisori e responsabilizzarli. Talvolta
è
 incoraggiata o addirittura prescritta dalla legge.L
Unione Europea ha dato un fortissimo impulso in questa direzione:
è
 difficile trovare un programmacomunitario in cui non compaiano, con grande rilievo,espressioni come partenariato, coinvolgimento dei cittadini, partecipazione.
 A pi 
ù
 voci
è
 un manuale rivolto ai pubblici amministratori
 politici, dirigenti o funzionari
 che si trovano ad affrontare processi decisionali di tipo inclusivo. In quali circostanze conviene metterli in atto? In quale stadio del processo decisionale? Come individuare i possibili interlocutori? Come ottenere un
interazione positiva tra i partecipantie risolvere i conflitti? Con quali professionalit
à
? Come assicurarne la regia? Come passare dalle scelteinformali all
assunzione di atti amministrativi? Quali risultati ci si pu
ò
 aspettare e come li si pu
ò
 valutare?Il manuale cerca di rispondere a queste domande, proponendo approcci, tecniche e metodi che sono gi
à
 ampiamente utilizzati in Italia. Numerose schede illustrano lo svolgimento di specifici casi, dalla diretta voce degli amministratori che li hanno promossi e seguiti o degli operatori che hanno provato a gestirli. Il manuale non pretende di offrire ricette. Intende, pi
ù
 semplicemente, mostrare che esistonopossibilit
à
, che non sempre vengono sfruttate, e mettere a disposizione di coloro che operano sul campo quel vasto patrimonio di conoscenze e competenze che si
è
 andato consolidando nell
ultimo decennio nel nostro Paese. Il manuale
è
 stato realizzato nell
ambito del laboratoriosui processi decisionali complessi del ProgrammaCantieri del Dipartimento della Funzione Pubblica.La stesura del testo
è
 stata curata da LUIGI BOBBIO,Universit
à
 di Torino, con la collaborazione di PAOLA PELLEGRINOe GIANFRANCO POMATTO,Laboratorio di politiche e di IOLANDA ROMANO,Avventura urbana.Hanno inoltre contribuito con scritti, testimonianze,interviste o suggerimenti:Giovanni Allegretti, Rete Nuovo Municipio; Alessandro Balducci, Politecnico di Milano; Giuseppe Barletta, Asl Roma F; Maria Grazia Baruffaldi, Comune di Castenaso; Silvano Bassetti, Comune di Bolzano; Davide Bazzini, Biloba; Marco Biocca, Agenzia Sanitariadell'Emilia Romagna; Serena Bolici, Comune di Dicomano; Massimo Bonanni, Universit
à
 di Genova;Chiara Bramanti, Comune di La Spezia; Alessandro Bratti, Comune di Ferrara; Massimo Bricocoli, Politecnico di Milano; Lides Canaia, Comune di Cinisello Balsamo; Manuela Capelli, Inu; Noemi Colombo, Comune di Monterotondo; Alessandra De Cugis,Comune di Milano; Adele Di Stefano,Asl di Frosinone; Paolo Fareri, Irs; Fabrizio Ferrari, Universit
à
 del Piemonte Orientale; Giuseppe Gamba, Provincia di Torino; Valeria Giannella, L
Ombrello; Giovanni Ginocchini, Planum; Tania Grandi, Irsea;Sergio Guercio, Avventura Urbana; Giovanni Laino, Universit
à
 di Napoli; Guido Liotti, Wwf; Andrea Mariotto, L
Ombrello; Alberto Martini, ProVa; Fiorenza Maria Martufi, Comunedi Pesaro; Toni Muzi Falconi, Federazione ItalianaRelazioni Pubbliche; Giuseppe Nota, Comune di Torino; Carolina Pacchi, Politecnico di Milano; Raoul Pantaleo, Tam; Monica Penco, Universit
à
 di Genova; Paolo Perulli, Universit
à
 del PiemonteOrientale; Andrea Pillon, Avventura Urbana; Chiara Pignaris, Cantieri animati; Paola Poggipollini, Comune di Ferrara; Alfonso Raus, Forris; Paolo Riccone, Art; Matteo Robiglio, Avventura Urbana; Marco Ruffino, Irsea; Walter Sancassiani, FocusLab;Cristiana Scarpa, Comune di Venezia; Marianella Sclavi, Politecnico di Milano; Matteo Schubert, ABCitt
à
; Marco Sisti, ProVa; Mario Spada, Comune di Roma; Alessio Surian,Universit
à
 di Padova; Isabelle Toussaint, Avventura urbana; Giancarlo Vecchi, Irs; Maria Cristina Venanzi, Grm; Paolo Violino, Comune di Bruino.
 
A CURA DI LUIGI BOBBIO
A più voci
Amministrazioni pubbliche, imprese, associazioni e cittadini nei processi decisionali inclusivi
ANALISI E STRUMENTI PER L
INNOVAZIONE
I MANUALI
DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA
UFFICIO PER L’INNOVAZIONEDELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONIPRESIDENZADEL CONSIGLIODEI MINISTRI
Edizioni Scientifiche Italiane

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->