Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Ricostruzione Centro Storico Navelli

Ricostruzione Centro Storico Navelli

Ratings: (0)|Views: 101|Likes:
Published by PrimaDaNoi.it
Ricostruzione Centro Storico Navelli
Ricostruzione Centro Storico Navelli

More info:

Published by: PrimaDaNoi.it on Jun 23, 2014
Copyright:Traditional Copyright: All rights reserved

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

01/07/2015

pdf

text

original

 
Gruppo Consiliare “Svolta Democratica”
 
c/o Sig. Gaetano Cantalini - Via della Libertà n. 4 - 67020 Navelli (AQ) cell. 3339674874 email: gaetanocantalini@alice.it  sito web: http://gaetanocantalini.wordpress.com/
Edifici di proprietà comunale agibili di categoria “A”, utilizzati tutto l’anno, che necessitano di interventi
 
Palazzo Santucci, particella catastale 710, Codice Identificativo Edificio EDI_189, agibile di categoria
“A” (cartografia 
),
L’intervento è volto alla riparazione dei danni sismici strutturali mediante
interventi sistematici su murature, volte, solette di piano e coperture
(
d’attuazione, pag. 49), importo totale lordo €
3.308.361,91 (A.3 Quadro Tecnico Economico, pag. 16) Immobili comunali già ristrutturati, ricompresi in aggregati edilizi, che risultano ancora inagibili di
categoria “E”
 
 
Palazzo De Roccis
,
particella catastale 1073, EDI_160, inagibile di categoria “E” (cartografia
C.3.1), lavori già e
seguiti NO, contributo parti comuni €
1.187.435,87 e contributo parti esclusive unità
pubbliche € 333.447,17 (
,
 pag. 5) Durante i lavori di ristrutturazione (anno 2011)
 
 Strade che sono state oggetto di lavori di rifacimento della pavimentazione subito dopo il terremoto ed insistono su reti dei sottoservizi (rete idrica, fognaria e del gas) danneggiate dal sisma e da sostituire (cartografia C.7.1.2) con conseguente ripristino completo della pavimentazione (cartografia C.7.1.3)*
 
 
Via Spiagge Piccole, ST_037 e ST_169
 
 
Via del Municipio, ST_169
 
Via dei Mori, ST_006 e ST_181
 
 
 
Via Urbana, ST_131
*Osservazione prot. 2128 del 07/08/2012 Osservante: Gaetano Cantalini.
Testo integrale dell’osservazione al
Piano di Ricostruzione.
In relazione all’argomento in oggetto il sottoscritto Gaetano Cantalini, in qualità di Capogruppo Consigliare di ‘’ Svolta Democratica’’ al Comune di Navelli, formula le seguenti
osservazioni:
 
Punto 17) Stato e funzionamento delle reti
Il Piano di Ricostruzione dovrebbe fornire precise indicazione sulla dislocazione, consistenza e stato di danneggiamento delle infrastrutture urbane delle reti tecnologiche e prevedere secondo diverse priorità ed impegni di spesa la loro riparazione sino al raggiungimento della loro completa efficienza. A tale proposito il PdR risulta totalmente privo di una qualche descrizione dello stato e del funzionamento delle reti. La conoscenza esaustiva dello stato attuale delle reti e dei sottoservizi si ritiene invece costituisca una fase essenziale ai fini della definizione di un piano di ricostruzione ovvero della determinazione della stima dei costi e prima ancora
delle priorità d’intervento dal
 
momento che la loro funzionalità è indispensabile per l’effett
ivo riuso dei fabbricati. Obiettivo principale sarebbe stato quello di valutare, per quanto possibile, gli eventuali
disfunzionamenti connessi all’evento sismico
in modo da stabilire quali sono quelli non funzionanti da ripristinare integralmente e quelli funzionanti da manutenzione e riparazione. La ricognizione si sarebbe potuta effettuare attraverso la documentazione in possesso degli enti gestori delle reti e gli esiti degli eventuali disfunzionamenti rilevare in fase di esercizio in modo da ottenere un quadro integrato dello stato e del funzionamento delle reti.
[…]
 
Controdeduzione del punto 17
Premesso che la ricostruzione effettuata dall’osservante sull’analisi svolta nel Pdr è quantomeno
 ingenerosa, si fa presente che
un’indagine dettagliatissima ex
 novo per i costi che tale indagine avrebbe richiesto (saggi, rilievi con apparecchiature speciali, ecc.) apparirebbe irrealizzabile. Tuttavia a seguito di un ulteriore approfondimento la valutazione dei costi relativi a tale argomento è stata oggetto di rimeditazione.
Esito accoglimento osservazione punto 17
Parzialmente accolta.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->