Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more ➡
Download
Standard view
Full view
of .
Add note
Save to My Library
Sync to mobile
Look up keyword
Like this
18Activity
×
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Cristianesimo Interiore

Cristianesimo Interiore

Ratings: (0)|Views: 1,025|Likes:
Published by BNF456TR
Il Cristianesimo Interiore: una nuova visione, più matura e profonda, del Cristianesimo
Il Cristianesimo Interiore: una nuova visione, più matura e profonda, del Cristianesimo

More info:

Published by: BNF456TR on Dec 06, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See More
See less

03/11/2014

pdf

text

original

 
 
http://cristianesimo.jimdo.com
 
 2
 
 
 3
 
PRESENTAZIONE
Essendo, come il testo chiarirà, ormai maturo l’uomo per ac-cogliere determinati insegnamenti, dato che le risposte chele attuali scienza e religione gli sanno dare non gli bastanopiù, assistiamo alla nascita di un ....mercato (inteso in sensopositivo, ma anche negativo) che si affretta a riempire ilvuoto che quella insoddisfazione provoca. In realtà, la reli-gione non può più avere l’autorità che le è sempre apparte-nuta, perché l’uomo vuole oggi conoscere anziché obbedire,e la scienza che si attarda sempre più nel particolare non sarispondere all’ansia di infinito che sgorga dall’animo umano.Sorgono allora innumerevoli pratiche ed associazioni spiri-tuali, fra le quali è ben difficile discriminare quelle che inten-dono il suddetto mercato nel senso positivo o in senso nega-tivo. Vorremmo però riuscire a porre l’attenzione sopra unaconsiderazione: i due termini “associazione” e “spirituale” sono in realtà antitetici. Per associazione dobbiamo intende-re infatti una struttura ben definita, con regole e procedurestabilite, una cosa cioè che ha
una forma
; ma la forma nonè altro che l’ombra dello spirito, non può mai essere lo spiri-to. Il quale è quella forza che produce la forma e la disinte-gra, che la abita e che la dirige, ma che è altro da essa.
L’idea
fa nascere la forma, ma non può identificarsi con es-sa. Qualora lo si facesse, l’idea degenererebbe: lo scopo di-verrebbe quello di salvaguardare la forma, a prescindere eanche a scapito dell’idea.È sempre rischioso perciò creare una associazione spirituale;lo si è visto in tutte quelle finora note: quando l’animatore, ilfondatore non c’è più, il loro destino sembra essere la cri-stallizzazione nella forma. Ci si accapiglia per conservare lospirito originario, senza accorgersi che facendo diventare leidee del fondatore come pietre inamovibili si ottiene esatta-

Activity (18)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads
salvo_50 liked this
Gabriella Martis liked this
Ierofante liked this
fraina liked this
Adele Saitta liked this
giovanni liked this
Gabriele Pizzo liked this
auranelaura7673 liked this

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->