Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
19Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Scienza politica - I parte

Scienza politica - I parte

Ratings: (0)|Views: 1,345|Likes:
Published by giannivitolo
Strumenti per uno studio empirico della politica
Strumenti per uno studio empirico della politica

More info:

Published by: giannivitolo on Dec 19, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

02/25/2013

pdf

text

original

 
Esonero I..................................................................................................................... 3I. Strumenti per uno studio empirico della politica ............................................................... 3Che cosa è la politica? ................................................................................................. 3Tre luoghi (o raffigurazioni analitiche) della politica: la Polis, lo Stato e il sistema politico ................ 3La definizione di Stato in Weber (1919) .............................................................................. 3Riflessioni sul concetto di legittimità (analisi della differenza tra legittimità e consenso, ovvero trasostegno diffuso e sostegno specifico) ............................................................................... 3Tre modalità di legittimazione della forza fisica in Weber ....................................................... 3lo schema input-output di Easton. .................................................................................... 4Attori, modalità e finalità della politica (“chi, come, perché”) ................................................. 4Le tre facce della politica: politics, policy e polity ................................................................ 4Come cambia la politica? ............................................................................................... 5II. Il processo (sociale e) politico di costruzione della democrazia ............................................. 5Una definizione minima di democrazia ............................................................................... 5la scatola di Dahl (1971): coordinate analitiche del modello ..................................................... 5analisi di tre percorsi alternativi riferibili a casi storicamente identificati.................................... 5la teoria delle quattro “soglie” di Rokkan (1970) .................................................................. 5Analisi dell’effetto freezing ............................................................................................ 5sviluppo e consolidamento della cittadinanza di carattere sequenziale e cumulativo (Marshall, 1949) ... 5Critica del modello di Marshall........................................................................................ 6Due percorsi alternativi alla costruzione del welfare state in uno schema domanda-offerta ............... 6Tre modelli di intervento nella sfera della protezione sociale nella tipologia di Titmuss (1974) ........... 6I tre mondi del welfare capitalistico (Esping Andersen, 1990) ................................................... 7Due modelli di social policy definiti dal livello di copertura: welfare state: universalistico eoccupazionale (Ferrera, 1993) ......................................................................................... 7Ragioni dello sviluppo dei due modelli in diversi contesti sociali e politici..................................... 7concetto di “cultura civica” ........................................................................................... 9la democrazia consociativa nella prima tipologia di Lijphart (1968, 1984) ..................................... 9Tre condizioni essenziali (nella elaborazione di Dahl, 1971) ...................................................... 9Esiste un rapporto causale tra sviluppo economico e democrazia? .............................................. 9le cinque condizioni storiche individuate dalla ricerca di Barrington Moore (1966) ........................... 9Riflessioni sulla lezione di Moore circa la natura del processo democratico e le condizioni più favorevolialla sua affermazione ................................................................................................... 9differenziazione tra modello maggioritario e consensuale (Lijphart 1984-1999) .............................. 9Analisi di due diversi contesti........................................................................................ 10(*)Elementi per costruire una definizione normativa della democrazia. ...................................... 10Il concetto di responsiveness ......................................................................................... 10Da una definizione normativa a una definizione realistica della democrazia. I contributi essenziali diSchumpeter (1942) ..................................................................................................... 11Elementi costitutivi della definizione schumpeteriana. Analogie tra arena politica e mercato: verso unadottrina economica della democrazia .............................................................................. 11La critica schumpeteriana della definizione classica ( o “settecentesca”) di democrazia .................. 11Quando non si riscontra un paradosso del voto? ................................................................... 11quando un dittatore illuminato può decidere il “bene comune” assai meglio di un’autorità democratica?(es. Concordato di Napoleone I nella Francia post-rivoluzionaria) ............................................. 11Riflessioni sulla natura umana nella politica (le dottrine di ispirazione illuministica e utilitaristasopravvalutano la razionalità e l'autonomia degli individui...................................................... 12confronto tra la razionalità del consumatore e quella del cittadino-elettore ................................ 12perché la comunicazione “manipolata” si rivela del tutto fisiologica nelle strategie comunicative dellaleadership? .............................................................................................................. 12Ragioni della sopravvivenza della dottrina classica ............................................................... 12Vantaggi di una definizione realistica della democrazia ......................................................... 12Le politiche come sottoprodotto della competizione per il potere ............................................. 12Perché la democrazia resta preferibile a qualsiasi altro regime politico? ..................................... 12Quattro condizioni di successo del metodo democratico (Schumpeter) ....................................... 13(*) Riflessioni in tema di autocontrollo democratico: si può affermare che anche nel pensiero diSchumpeter si riaffermano valori (e precondizioni) riferibili ad una teoria normativa della democrazia? ............................................................................................................................ 13Selettività della partecipazione politica. Modi e intensità della partecipazione ............................. 13Chi partecipa di più alla vita politica? .............................................................................. 13
 
Esonero I
I. Strumenti per uno studio empirico della politicaChe cosa è la politica?
L’insieme di attività, svolte da uno o più soggetti individuali o collettivi, riguardanti una collettività nellaquale sia promosso il controllo della violenza e distribuiti costi e benefici, materiali e non.Esse sono caratterizzate da comando, potere e conflitto, ma anche da partecipazione, cooperazione econsenso. Altre definizioni:
Karl Marx [1848]:
riflesso dei rapporti di potere della società civile
[riduzione della politicaall’economia]
Max Weber [1922]:
attività per esercitare influenza sul gruppo politico che detiene il monopoliodell’uso legittimo della forza
[rischio di riduzione della politica al diritto]
David Easton [1953]:
distribuzione autoritativa di valori (di risorse scarse) nell’ambito di unacomunità
Giovanni Sartori [1972]:
sfera delle decisioni collettivizzate sovrane, coercibili e senza via diuscita
Tre luoghi (o raffigurazioni analitiche) della politica: la Polis, lo Stato e il sistema politico
POLIS: un’arena di cittadini liberi ed eguali che si autogovernano
à
concezione orizzontale della politicaSTATO: comunità umana che nell’ambito di un determinato territorio rivendica e con successo ilmonopolio dell’uso legittimo della forza
à
concezione verticaleSISTEMA POLITICO:- come costrutto analitico (Easton, 1953)
à
concezione diffusa- come concreta raffigurazione dei rapporti fra le strutture dello stato, della società civile e dellasocietà politica (Farneti, 1971)
La definizione di Stato in Weber (1919)
"lo Stato è quella comunità umana, che nei limiti di un determinato territorio -questo elemento delterritorio è caratteristico- esige per sé (con successo) il monopolio della forza fisica legittima".
Riflessioni sul concetto di legittimità (analisi della differenza tra legittimità e consenso, ovvero trasostegno diffuso e sostegno specifico)
Legittimità: azione riconosciuta giusta e necessaria da parte della comunità volta ad ottenete un benecomuneConsenso: soggetti individuali o collettivi che condividono un interesse personale
Tre modalità di legittimazione della forza fisica in Weber
Il potere tradizionaleLegittimazione del riconoscimento dell’autorità sovrana, per concessione dinasticaIl potere carismaticoLegittimazione del riconoscimento delle qualità eccezionali del leaderIl potere legale – razionaleLegittimazione per mezzo di norme e regole legali

Activity (19)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
Silvia Ilari liked this
Arco Jannuzzi liked this
ntnmiki liked this
ntnmiki liked this
ntnmiki liked this
ntnmiki liked this
ntnmiki liked this
notilla liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->