Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
24Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Architettura del Ventennio

Architettura del Ventennio

Ratings: (0)|Views: 2,486|Likes:
Published by oggianni

More info:

Published by: oggianni on Feb 10, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial No-derivs

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF or read online from Scribd
See more
See less

04/15/2013

pdf

 
GIOVANNIOGGIANA
TORIA
 
DELL
'
ARCHITETTURA
ARCHITETTURA DEL“VENTENNIO”
 
Corso di Geometria Descrittiva – Architettura del “Ventennio”
Il Ventennio Fascista
Per “Ventennio” si intende il periodo che va dalla “Marcia su Roma” ()all'Armistizio dell'8 settembre 1943. Cioè dalla nascita alla caduta delladittatura fascista che, al pari di quella nazista e stalinista, ha ricercatoinsistentemente una rappresentazione ufficiale di regime che decantasse consufficiente retorica la “gloria raggiunta”.In Italia la ricerca dello “Stile ufficiale dell'architettura fascista” si risolvenella concorrenza tra due modi di intendere l'architettura e il fascismo stesso:
il
Novecento
, un'ennesima riproposizione del neoclassicismo, questa voltapiù marziale e pulito, che rendesse esplicito il richiamo alla potenzaimperiale romana;
il
Razionalismo
, una versione italica del Movimento Moderno che, rompendonettamente col passato, bene rappresentava l'aspetto rivoluzionario delFascismo;Tra le due correnti ebbe la meglio la prima senza però sottrarre alla seconda lospazio vitale attraverso cui produrre un consistente numero di opere tali da nonsfigurare in un ipotetico paragone con le maggiori architetture del MovimentoModerno.
Il Novecento
Uno dei primi esponenti dell'architettura assimilabile al movimento cosidetto“Novecento” fu Giovanni Muzio, amico di Mario Sironi, che tra il 1919 ed il 1923costruì la cosiddetta "Ca' Brutta", opera manifesto di uno stile che in nome di undichiarato "ritorno all'ordine" rifiutava sia il Liberty, sia le nascenti tendenzerazionaliste, traendo dal neoclassicismo lombardo ottocentesco un linguaggiosemplificato ed austero che d'altra parte non rifiutava totalmente la modernità.
Giovanni Muzio - Ca' Brutta 
Alcune delle realizzazioni degli architetti novecentisti hanno evidenti assonanzecon le metafisiche piazze di De Chirico.
2
 
Corso di Geometria Descrittiva – Architettura del “Ventennio” Oltre le opere di Giovanni Muzio possiamo annoverare in questo filone le opere diEmilio Lancia e le prime opere di Giò Ponti.Anche se non fece parte del “Novecento” Marcello Piacentini fu il maggioresponente di questo classicismo marziale. Egli legò il suo nome alle più grandioperazioni urbanistiche degli anni '20: Piazza della Vittoria a Brescia e aGenova, via della Conciliazione a Roma etc. 
ERCHÉ 
 
È 
 
SBAGLIATO 
 
CHIAMARLA
“A
RCHITETTURA
ASCISTA
” 
Spesso l'architettura neoclassica del ventennio è stata liquidata come“Architettura Fascista”. In realtà questa definizione è quantomeno limitatarispetto alla portata del fenomeno.Il neoclassicismo degli anni '20 infatti è una delle ondate di riferimentoall'architettura classica che ha investito ciclicamente il mondo accademico dal'700 in poi. Spesso questo ritorno in auge corrispondeva alla scoperta di nuovisiti archeologici e, difatti, la fine del XIX secolo è interessatodall'approfondimento degli studi sul sito di Olimpia. 
3

Activity (24)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
carlomi1 liked this
rstandve liked this
rstandve liked this
Giuseppe Gentile liked this
plrzzo liked this
Gianmarco Causi liked this
banieu liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->