Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
7Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Lopon Tsechu - I Quattro Pensieri Che Orientano La Mente

Lopon Tsechu - I Quattro Pensieri Che Orientano La Mente

Ratings: (0)|Views: 126|Likes:
Published by lobeito

More info:

Published by: lobeito on Mar 25, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

06/02/2013

pdf

text

original

 
I Quattro Pensieri cheorientano la Mente
Lopon Tsechu
 
Ogni pratica del Dharma èpreceduta da alcunepreparazioni che rappresentanole solide basi per una praticacorretta. Tali preparazioni sidividono in due categorie: lepreparazioni generali e quellespeciali.I "quattro pensieri che guidanola mente fuori dal samsara"appartengono alle preparazionigenerali o ordinarie.Che cosa significa orientare lamente fuori dal samsara?Significa liberare se stessi daogni attaccamento alla vita neitre regni del samsara.I quattro pensieri, le quattropreparazioni generali, cipermettono di sviluppare questalibertà, riflettendo sulla preziosaesistenza umana,sull’impermanenza, sul Karma(o causalità) e sulle sofferenzedel samsara.
Il prezioso corpo umano
Si parla di "prezioso corpoumano" riferendosi allapreziosità dell’umana esistenza,che è molto difficile da ottenere.Essa ha un grande valore inquanto è dotata di alcune libertàe abilità. La sua preziosità èdefinita da tre aspetti:paragonata alla situazione piùampia, ad un aspettoquantitativo e attraversoanalogie.Il primo di questi aspettidescrive le così dette "libertà"che caratterizzano la preziosaesistenza umana. Avereun’esistenza umana ha ungrande valore perché significaaver evitato altre forme dirinascita che ci porterebbero difronte a situazionicompletamente diverse daquelle del regno umano.Immaginate che un piccoloanello galleggi sull’oceano e chesul fondo dell’oceano viva unaparticolare tartaruga che salgaper un attimo in superficie unavolta ogni cento anni. Laprobabilità che il suo capo infilil’anello galleggiante è davverominima, eppure è molto piùgrande della possibilità diottenere un prezioso corpoumano.Queste sono le otto possibiliforme di esistenza:1.
 
Nascita nello stato diparanoia, dove si hannocontinue esperienze disofferenza perinsopportabile gelo ocalore.2.
 
Nascita nel regno deglispiriti famelici dove sisoffrono ininterrottamentela fame e la sete.3.
 
Nascita nel regno animale,dove si vienecostantemente cacciati osfruttati, dove ci si sbranaa vicenda o si vienemaltrattati.
 
4.
 
Nascite in luoghi (terre)non civilizzate, dove nonvi è alcuna possibilità diapprendere nulla cheorienti ad un sentieropositivo5.
 
Nascita come un esseredivino, precisamente unessere divino con una vitaassai lunga. Perconseguenza di precedentiazioni positive un diolongevo sperimentafelicità e gioia nel corsodella sua vita. Sebbeneciò sia l’esito di un buonkarma, in questo modoanche tale opportunità siesaurirà. Dopo le lorolunghe vite questi déirinascono in statinecessariamente inferiorie dolorosi.6.
 
Nascita in un esserementalmente disabile,dove è impossibilecomprendere il significatodel Dharma e tantomenopraticarlo.7.
 
Vita con una costantevisione scorretta che portaad accumulare azioninegative e di conseguenzacause di sofferenza futura.8.
 
Nascita in un periodo incui nessun Buddha si èincarnato, non vi sonoinsegnamenti buddhisti equindi non si possonoricevere aiuti per liberaresé stessi dalle sofferenzedel samsara.In queste otto forme diesistenza non si sperimentaaltro che sofferenza. Non sisperimenta libertà non avendopossibilità di praticare ilDharma.Possedere un prezioso corpoumano non significa solo avereevitato questi stati dolorosi diesistenza, ma anche avere adisposizione alcune abilità. Eccodescritti dieci aspetti di cuicinque ci riguardanodirettamente.
 
Avere un corpo umano
 
Essere nati in una regionedove gli insegnamenti delBuddha siano accessibili
 
Avere sani organisensoriali
 
Non avere visioni errate
 
Avere una naturale fiducianel DharmaGli altri cinque aspettiriguardano maggiormentel’ambiente e la situazioneesterna:
 
Essere nati in un’epoca incui un Buddha si èmanifestato
 
Tale Buddha ha scelto ditrasmettere degliinsegnamenti; nonnecessariamente tutti iBuddha lo fanno.
 
Tali insegnamenti, benchéantichi, sono statipreservati e tuttora resi

Activity (7)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
rimbaud37 liked this
Guillem Català liked this
lollolollo liked this
GLAFT liked this
Gabriele Pizzo liked this
Gabriele Pizzo liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->