Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
7Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
L'Infinito in un'aula scolastica

L'Infinito in un'aula scolastica

Ratings: (0)|Views: 821|Likes:
Published by inquietus
L’infinito si presenta prestissimo nell’esperienza matematica: quando, da bambini, si prende coscienza che la possibilità di aggiungere 1, senza uscire dall’insieme dei numeri naturali, non consente ad alcuno di vincere la gara a chi indovina il numero più alto. La classe IIC del Liceo Issel di Finale Ligure nell’anno scolastico 2009-10 ha analizzato il concetto di infinito attraverso la storia, dai filosofi greci fino ai matematici moderni.
Il progetto è stato presentato alla Festa dell’Inquietudine 2010 che aveva come filo conduttore Inquietudine e Limite.

L’infinito si presenta prestissimo nell’esperienza matematica: quando, da bambini, si prende coscienza che la possibilità di aggiungere 1, senza uscire dall’insieme dei numeri naturali, non consente ad alcuno di vincere la gara a chi indovina il numero più alto. La classe IIC del Liceo Issel di Finale Ligure nell’anno scolastico 2009-10 ha analizzato il concetto di infinito attraverso la storia, dai filosofi greci fino ai matematici moderni.
Il progetto è stato presentato alla Festa dell’Inquietudine 2010 che aveva come filo conduttore Inquietudine e Limite.

More info:

Published by: inquietus on Mar 29, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

03/29/2013

pdf

text

original

 
 
Domingo Paola
LLIInniinniittoo 
iinnuunnaauullaassccoollaassttiiccaa
 
Maggio 2010
 
 
 
2
L’infinito in un’aula scolastica
 
L’infinito si presenta prestissimo nell’esperienzamatematica: quando, da bambini, si prende coscienza che la possibilità di aggiungere 1, senza uscire dall’insieme deinumeri naturali, non consente ad alcuno di vincere la gara achi indovina il numero più alto. La classe IIC del Liceo Isseldi Finale Ligure nell’anno scolastico 2009-10 ha analizzato ilconcetto di infinito attraverso la storia, dai filosofi greci fino ai matematici moderni.Il progetto è stato presentato alla Festa dell’Inquietudine2010 che aveva come filo conduttore Inquietudine e Limite.
Contenuti
 
Le idee degli studenti sull’infinito
 
Atteggiamento classico e romantico nei confrontidell’infinito
 
La definizione di Dedekind
 
Due galline, due pietre e due teste
 
Le ricerche di CantorCopertina:
Immagine da http://yfrog.com/0tinfinitoj
Note sull’AutoreTag:
festa inquietudine, finale ligure, infinito inmatematica, inquieti, inquietudine e limite, liceo issel
 
 
 
3
Queste sono di quelle difficoltà che derivano daldiscorrere che noi facciamo col nostro intelletto finitointorno a gl’infiniti, dandogli quegli attributi che noidiamo alle cose finite e terminate, il che penso che siainconveniente
Galileo Galilei.L’infinito si presenta prestissimo nell’esperienzamatematica: quando, da bambini, si prende coscienza che lapossibilità di aggiungere 1, senza uscire dall’insieme deinumeri naturali, non consente ad alcuno di vincere la gara achi indovina il numero più alto.Il riferimento è al breve racconto di CesareZavattini nel libro Parliamo tanto di me (foto:libreriauniversitaria.it).L’infinito lo s’incontra sovente in un percorsoscolastico, prima ancora di trattarlo comespecifico oggetto di studio: quando si divide unnumero rappresentato in base dieci per un altronumero che contenga fattori diversi da 2 e da 5, ottenendocome risultato un numero decimale illimitato; quando siparla della retta o dei segmenti come costituiti da infinitipunti; quando, in aritmetica, si parla di addizione emoltiplicazione come operazioni interne nell’insieme deinumeri naturali.
Le idee degli studenti sull’infinito
 In un percorso scolastico, soprattutto se prevede lo studiodell’analisi matematica, dove la presenza dell’infinitodiventa stabile e permanente, può quindi essereinteressante indagare le idee degli studenti sull’infinito. Ilpercorso che abbiamo affrontato con la classe IIC del LiceoIssel di Finale Ligure nell’anno scolastico 2009-2010 èiniziato proprio con questa indagine.

Activity (7)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
ionel26 liked this
salvo_50 liked this
inquietus liked this
Roberto Pecoraro liked this
Maria Magnolfi liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->