Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
18Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Futuro Del Tradizionalismo 6 Marzo

Futuro Del Tradizionalismo 6 Marzo

Ratings: (0)|Views: 238 |Likes:
Published by palpitum

More info:

Published by: palpitum on Mar 30, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as DOC, PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

04/17/2014

pdf

text

original

 
Piero VassalloIl futuro della tradizioneFrammenti di un ideario censurato
 
Indice
Pag. 3 La moderazione oltre il moderatismoPag. 8 La desolazione del fatalismo e lo splendore dellalibertàcristianaPag. 19 Il cammino della libertàPag. 26 Necker, il senso comune e la mano magica delmercatoPag. 30 La violenza e l’ordinePag. 35 Sotto la parrucca la cultura popolarePag. 41 Ellenismo, Romanità, CattolicesimoPag 55 La destra italiana in un fotogramma di
taglio
stalinianoPag. 59 Democrazia e assolutismo democraticoPag. 67 L’ambiente, la bellezza, la tecnicaPag. 72 Sigfrido e Parsifal icone del progresso anzi delregressoPag. 77 Le comunità naturaliPag. 88 Cesarismo e popolarismoPag. 96 La tradizione fonte del progresso
ILa moderazione oltre il moderatismo
2
 
Subordinata all’indeclinabile primato della verità, lamoderazione è una virtù cristiana il cui esercizio è necessarioa quanti intendono adeguare la testimonianza della fedeintransigente al metro della carità. Non c’è dunque motivo diconfondere la moderazione con il
moderatismo
, radicedell’atrofia spirituale e della timidezza di pensiero, i difetti aiquali Benedetto XVI attribuisce la causa dell’allarmante
deriva secolare
in atto nella Chiesa postconciliare
1
.Paolo Pasqualucci ha dimostrato che i protagonisti delConcilio Vaticano II erano agitati da uno stato d’animoirrealistico, che incoraggiava ad ammirare il
meraviglioso progresso del genere umano
e a tacere lorroredell’Arcipelago Gulag allo scopo di lodare senza imbarazzil’immaginaria libertà che il
mondo moderno
concedeva allaChiesa.Ai teologi “
conciliari
” Gianni Baget Bozzo indirizza lapesante accusa di aver nascosto la verità sullanimaimmortale: “
È all’interno della teologia cristiana che è nata laspinta verso la secolarizzazione dell’anima, verso il silenziosu di essa per ridurre l’uomo soltanto al sociale. Questo èstato il modo con cui i teologi hanno voluto afferrare la gnosidel marxismo, che poneva il possibile come negazione delreale all’interno della concezione dialettica della mente edella storia
2
.Il moderatismo è stato seminato dai
nuovi teologi
al finedi giustificare l’adattamento all’ideologia e l’
ecumenico
silenzio sui suoi errori ed orrori, per mezzo di “
opportuniaggiornamenti
, in pratica mediante lesposizione delladottrina
attraverso le forme dellindagine e dellaformulazione letteraria del pensiero contemporaneo
3
.La moderazione abitua a separare la persuasione dellavanagloria, un risultato diverso dallaccomodantecompromesso inseguito da retori dominati dal desiderio dipiacere al mondo e perciò inclini a mescolare il pensiero fortecon le deboli opinioni dei miscredenti.
1
Cfr. l’accorato discorso dell’otto marzo 2008 all’assemblea del
Pontificioconsiglio della cultura
.
2
Cfr.: “
L’immortalità dell’anima
”, in “
Studi Cattolici
”, febbraio 2008.
3
Cfr.: “
Giovanni XXIII e il Concilio Ecumenico Vaticano II
”, edito da
Ichthys
inRimini nel 2008, pag. 273.
3

Activity (18)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads
Agapito Beitia liked this
Agapito Beitia liked this
couturat liked this
italo_ramirez_5 liked this
Orazio Di Mauro liked this
corujinha11 liked this
Orazio Di Mauro liked this
Orazio Di Mauro liked this

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->