Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
2Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
E Book Presentazione Sp Service International

E Book Presentazione Sp Service International

Ratings: (0)|Views: 238 |Likes:
Published by Gaetano La Tella

More info:

Published by: Gaetano La Tella on Apr 09, 2010
Copyright:Traditional Copyright: All rights reserved

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

04/09/2010

pdf

text

original

 
 
 
 
 Via Fischetti, 14 - Catania - Tel/Fax: 095 534243 - www.spserviceinternational.com - info@spservice.net
 2
Chi Siamo
Di fronte agli Scenari che la modernità traccia lungo l’orizzonte dei mercati globali, oggi un ruolodi primo piano rispetto allo sviluppo e alla crescita di un territorio, delle sue risorse e imprese, èaffidato ai processi di internazionalizzazione.La SP Service International da alcuni anni riconduce ad un’unica unità organizzativa le realtà didiversi paesi e la valorizzazione delle loro risorse, creazioni e prodotti locali, attraverso le suemissioni in sinergia con la Camera di Commercio Italiana negli U. A. E., di cui è partner ufficialeper il Sud Italia.Il programma operativo dei nostri interventi, diretti sempre al sostegno della promozione, èfinalizzato allo sviluppo economico delle imprese e dei territori locali, favorendo la promozione,la conoscenza e la commercializzazione dei loro prodotti, risorse e servizi nei mercati degliU.A.E.Forniamo consulenza e progettazioni, informazioni, know how, la nostra esperienza maturatanella commercializzazione, nell’arte e nella pubblicità, per operare nei nuovi mercati.Siamo partner ufficiali della Khaleejia International di Dubai U.A.E., della Arabian Link forTrading, della Maia International Co. Ltd. nell’ambito dei rapporti intergovernativi e per i canaliistituzionali negli Emirati Arabi ed in Arabia Saudita, e, per finire, della Camera di CommercioItaliana negli U.A.E., che svolge con successo la sua attività sul mercato emiratino dal 1999.La Camera di Commercio Italiana negli U.A.E. svolge un ruolo di primissimo pianonell’interscambio commerciale. Partendo da una dettagliata indagine di mercato, individuasettori facilmente assorbibili e commercializzabili nei Paesi Arabi, e noi, in qualità di partner,selezioniamo e presentiamo sul territorio aziende che corrispondano alle caratteristicherichieste.Dal 2006 promoviamo le risorse ed i patrimoni del nostro territorio sempre in collaborazione conla Camera di Commercio Italiana negli U.A.E, all’interno dell’Arabian Travel Market, cherappresenta uno degli appuntamenti più importanti degli Emirati Arabi Uniti e di tutta la regionePan Araba per intercettare i flussi turistici/culturali provenienti dal Medio Oriente, poiché lìconvergono migliaia di operatori di settore.Si rivolgono a SP Service International Enti ed Istituzioni, Aziende di tutti i settori merceologici,e di tutte le dimensioni e volumi d’ affari: gli enti e le comunità locali, il singolo imprenditore el'industriale, il professionista e l'artigiano, trovano soluzioni ai loro investimenti con adeguatiprogetti. Siamo a disposizione di imprenditori ed aziende, enti e comunità locali che voglionorealizzare progetti di sviluppo e cercano partnership per gestire al meglio i rapporti nei diversicontesti economici in Italia e nei paesi esteri.
 
 
 Via Fischetti, 14 - Catania - Tel/Fax: 095 534243 - www.spserviceinternational.com - info@spservice.net
 3
La Nostra Mission
Dopo l’ingresso delle economie emergenti nel mercato mondiale, gli imprenditori si sono trovati a fare iconti con uno scenario in rapida evoluzione ed a competere con realtà capaci di produrre a costiinfinitamente più bassi. Velocità, capacità di innovazione, ricerca di nuovi mercati, collaborazioniinternazionali, sono diventati temi fondamentali per resistere e competere.Non è più pensabile per le imprese Siciliane avere come prospettiva solo il giardino di casa. Bisognacambiare mentalità e capire e far capire che per crescere è necessario innovare, puntare all’eccellenza,internazionalizzarsi, trovare aggregazioni o alleanze.L’impresa deve guardare a nuovi scenari, sfruttando le migliori opportunità del mercato emiratino, cheoggi, nella sua vastità, è e resterà per molti anni la passerella mondiale del business. Delocalizzare nonsignifica sottrarre occasioni di sviluppo al nostro territorio, anzi significa dare all’impresa maggiorecompetitività e quindi più possibilità di successo nel mercato ed innescare un virtuoso circolo creandoanche un indotto di ritorno nel tessuto economico d’origine.Le azioni di spinta verso gli Emirati Arabi devono avere una ricaduta diretta e trasversale sul nostroterritorio e nascono proprio con l’obiettivo di rafforzare i brand “made in Sicily” e “made in Italy”,esportando prodotti, servizi e know-how, per importare risultati.Ciò ci consentirà di avviare, finalmente, anche quel processo di internazionalizzazione che può aiutare losviluppo socio, economico e culturale di diverse Regioni e Paesi, focalizzando l’attenzione sulle risorseumane, produttive e culturali su cui si basa, com’è noto, gran parte della nostra economia.
La Nostra Vision
Noi crediamo che un’esperienza di diffusione delle integrazioni economiche e delle conoscenze di diverserealtà territoriali, potrebbe rappresentare anche un utile strumento per una politica di indirizzo e svilupposia commerciale, che culturale e civile. I beni e i valori di un territorio, infatti, non possono di certoessere sottratti al libero gioco del mercato, ma altrettanto crediamo comunemente tutti che il loro usodeve essere comunque regolato in modo da garantirne a tutti l’accesso nelle diverse forme, anche seesistono diversi indirizzi e visioni sul come.
 “Territorio ed impresa nei commerci come manifestazione di culture nelle civiltà” 
è un temastimolante, che racchiude contenuti precisi e, soprattutto, è indicativo di una precisa scelta a sostegnodelle attività produttive locali, come per le culture: uscire dall’immobilismo economico e dalle barriereculturali. Con la nostra visione vogliamo, fin dove si può, far fronte a tali esigenze, prevenirne leproblematiche, risolverne le difficoltà, soprattutto quelle di chi lavora e contribuisce alla crescitaeconomica dei nostri territori. Le considerazioni che sono alla base delle nostre iniziative possono essereriassunte in alcuni principi chiave:
 
l'importanza dell'integrazione dei servizi offerti alle imprese e le amministrazioni locali;
 
il collegamento tra territori diversi finalizzati a creare sensibilità ed opportunità per lo sviluppolocale;
 
l'utilizzo delle conoscenze, per la fruizione dei prodotti locali e la progettazione di nuove forme diinterazione;
 
sviluppare e coinvolgere sinergicamente diverse realtà commerciali, culturali e sociali.

Activity (2)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->