Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
5Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
22/23.10.10 Convegno ICSAT "Simbolo o sintomo"

22/23.10.10 Convegno ICSAT "Simbolo o sintomo"

Ratings: (0)|Views: 1,391 |Likes:
Published by jacopofiorentino
Ravenna 23-24 ottobre 2010
Convegno Nazionale


SIMBOLO O SINTOMO
Quando la psiche prende la via progressiva del simbolo oppure quella regressiva del sintomo.

Streghe mangiano i bambini nelle fiabe e madri li uccidono nella realtà; bambini giocano alla guerra nei cortili e adulti la esercitano nel mondo; uomini incontrano in sogno figure fantastiche e uomini inseguono nella vita fantasmi insistenti; artisti compongono immaginifiche visioni del sublime e visionari precipitano in mondi irreali di immagini illusorie.

Una straordinaria somiglianza di fenomeni accomuna le esperienze umane più distanti: i momenti forti dell’esistenza e quelli torpidi della sofferenza, le espressioni alte della psiche e le sue manifestazioni tragiche. Simbolo e sintomo contrassegnano i vertici eccelsi e quelli infimi della vicenda psichica e distendono uno spazio vasto fra normalità e follia. Ma simbolo e sintomo sono estremamente somiglianti e intrecciano normalità e follia con trame di affinità e prossimità. La psicologia dinamica rintraccia convergenze e divergenze nella funzione del simbolo e del sintomo; la psicologia del profondo incontra l’enigma forte di tutta la vita psichica: come accade che un contenuto inconscio può imboccare la via progressiva ed evoltuiva del simbolo oppure quella regressiva e involutiva del sintomo?

RELATORI
Simona Certo - Cagliari • Federico De Luca Comandini - Roma • Alessandro Defilippi - Torino • Luca Fabi - Bologna • Giovanni Gastaldo - Treviso • Concetto Gullotta - Roma • Brigitte Jacobs - Zurigo • Elena Liotta - Orvieto • Riccardo Mondo - Catania • Renato Oliva - Torino • Erika Portoghese - Cagliari • Daniele Ribola - Lugano • Giovanni Sorge - Zurigo • Bruno Tagliacozzi - Roma • Claudio Widmann - Ravenna • Mia Wuehel - Milano
Ravenna 23-24 ottobre 2010
Convegno Nazionale


SIMBOLO O SINTOMO
Quando la psiche prende la via progressiva del simbolo oppure quella regressiva del sintomo.

Streghe mangiano i bambini nelle fiabe e madri li uccidono nella realtà; bambini giocano alla guerra nei cortili e adulti la esercitano nel mondo; uomini incontrano in sogno figure fantastiche e uomini inseguono nella vita fantasmi insistenti; artisti compongono immaginifiche visioni del sublime e visionari precipitano in mondi irreali di immagini illusorie.

Una straordinaria somiglianza di fenomeni accomuna le esperienze umane più distanti: i momenti forti dell’esistenza e quelli torpidi della sofferenza, le espressioni alte della psiche e le sue manifestazioni tragiche. Simbolo e sintomo contrassegnano i vertici eccelsi e quelli infimi della vicenda psichica e distendono uno spazio vasto fra normalità e follia. Ma simbolo e sintomo sono estremamente somiglianti e intrecciano normalità e follia con trame di affinità e prossimità. La psicologia dinamica rintraccia convergenze e divergenze nella funzione del simbolo e del sintomo; la psicologia del profondo incontra l’enigma forte di tutta la vita psichica: come accade che un contenuto inconscio può imboccare la via progressiva ed evoltuiva del simbolo oppure quella regressiva e involutiva del sintomo?

RELATORI
Simona Certo - Cagliari • Federico De Luca Comandini - Roma • Alessandro Defilippi - Torino • Luca Fabi - Bologna • Giovanni Gastaldo - Treviso • Concetto Gullotta - Roma • Brigitte Jacobs - Zurigo • Elena Liotta - Orvieto • Riccardo Mondo - Catania • Renato Oliva - Torino • Erika Portoghese - Cagliari • Daniele Ribola - Lugano • Giovanni Sorge - Zurigo • Bruno Tagliacozzi - Roma • Claudio Widmann - Ravenna • Mia Wuehel - Milano

More info:

Categories:Types, Research
Published by: jacopofiorentino on Apr 26, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

09/20/2012

pdf

text

original

Activity (5)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads
stilbone liked this

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->