Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more ➡
Download
Standard view
Full view
of .
Add note
Save to My Library
Sync to mobile
Look up keyword
Like this
2Activity
×
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Esame abilitazione tecnico

Esame abilitazione tecnico

Ratings: (0)|Views: 1,953|Likes:
Published by antoniomichelangeli

More info:

Published by: antoniomichelangeli on May 02, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, ODT, TXT or read online from Scribd
See More
See less

05/02/2010

pdf

text

original

 
Esame Abilitazione Tecnico
IMMATRIOLAZIONI -DOCUMENTI DI CIRCOLAZIONEAmmissione alla circolazione
Il veicolo è un prodotto industriale, realizzato quasi sempre in serie edestinato ad essere utilizzato da tutti per trasportare cose e persone in areepubbliche dove circola assieme ai pedoni ed ai veicoli privi di propulsione. Pertale ragione ha acquistato notevole importanza sociale e lo stato prima diammetterlo alla circolazione ne verifica la sicurezza e la compatibilità con leinfrastrutture el'ambiente. Man mano che l'uso dei veicoli si è diffuso e laproduzione di massa ha raggiunto livelli non più getibili con la verifica deisingoli esemplari, in ogni paese europeo è stata istituita la procedura della
omologazione del tipo che,
essenzialmente è una procedura tecnicaamministrativa in base alla quale:
L'Ente preposto
(In italia: CPA o CSRPAD) mediate prove suiprototipi del veicolo acerta che essi:-rispondano ai prescritti requisiti di sicurezza attiva e passiva-siano compatibili con le infratrutture-determininino un impatto ambientale (inquinamento atmosferico edacustivo) accettabile (contenuto nei limiti di legge)
Il costruttore ottenuta l'omologazione del tipo dell'autoveicolo èautorizzato a :- produrre in serie il tipo del veicolo- rilasciare un certificato di conformità per osgi esmplare prodotto inconformità al tipo omologato, certificato che l'acquirente finale utilizzaper immatricolare il medesimo.
1.
L'immatricolazione è la procedura in base alla quale un veicolo,riconosciuto idoneo alla circolazione , entra a far parte dellapopolazione dei veicoli.L'ente preposto all'immatricolazione dopo aver acquisito le generalità el'indirizzo del proprietario, il numero di telaio, i dati tecnici e fiscali delveicolo:- assegna al veicolo un numero di targa;- annota tutti i dati su un registro cartaceo e/o supporto informatico;
Uso degli autoveicoli, dei motoveicoli e dei rimorchi
2.
Uso Terzi : locazione senza conducente, servizio di noleggio conconducente e servizio di piazza per trasporto di persone, servizio di
 
linea per trasporto di persone , servizio di trasporto di cose per contoterzi, servizio di linea per trasporto di cose, servizio di piazza pertrasporto di cose conto terziUso proprio: tutti i casi diversi dall'uso terzi.
C.O.C. e dichiarazione di conformità
Per ciascun veicolo prodotto in serie e di tipo omologato il cotruttore rilasciala dichiarazione di conformità direttamente all'acquirente del veicolo il qualepuò immatricolare e contestualmente intestarsi il mezzo di trasporto con unasola operazionen di tipo amministrativa da effettuare presso gli sportelli UMCe PRa.Per i veicoli appartenenti alla categoria internazionale M1 muniti di motore acombustibile interno ed L; il costruttore del veicolo rilascia all'acquirente il
certificato
di
conformità comunitario
(COC) in luogo della dichiarazione diconformità.
Carta di circolazione e criteri generali amministrativi diimmatricolazione.
Presso l'UMC del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, relativamentealla circolazione stradale, mediante autocerificazione di chi si dichiaraproprietario . L'UMC provvede all'immatricolazione, assegnazione della targae rilascio della carta di circolazione ovvero aggiornamento della proprietà.
Estratto del documento di circolazione
Quando per ragioni di ufficio i documenti di circolazione vengono consegnatiagli uffici che ne hanno curato il rilascio per esigenze inerenti alle lorospecifiche attribuzioni, questi ultimi provvedono a fornire previoaccertamento degli adempimenti prescritti un estratto del documento chesostituisce a tutti gli effetti l'originale per la durata massima di 60gg.
Cessazione della Circolazione
La parte interessata, intestataria di un veicolo, motoveicolo o rimorchio, ol'avente titolo deve comunicare al competente ufficio del PRA, entro 60gg, ladefinitiva esportazione all'estero del veicolo stesso, restituendo il certificatodi proprietà, la carta di circolazione e le targhe. Lufficio del PRA ne dàimmediata cominicazione all'ufficio competente del dipartimento per itrasporti terrestri, provvedendo altresì alla restituzione al medesimo ufficiodella carta di circolazione e delle targhe.
Certificato di idonietà tecnica dei cicolomotori
 
Il certificato di idonietà tecnica viene rilasciato dall'UMC presso il quale vienepresentata apposita richiesta di rilascio, in base a :- dichiarazione di conformità- visita e prova in caso di smarrimento del precedente certificato- duplicato per deterioramento del precedente certificatoIl ceritificato non è nominativo in quanto contiene i dati tecnici del veicolo manon quelli del proprietario del cicolomotore e quindi non costituisce titolo diproprietà del veicolo. Il documento segue il veicolo dalla sua messa in stradafino alla sua demolizione.Il certificato di idonietà tecnica contiene essenzialmente:- numero di identificazione (numero di teleaio) del veicolo- dati e caratteristiche tecniche del veicolo.
OMOLOGAZIONE ED APPROVAZIONE DEI VEICOLI, DIIMBARCAZIONI E RELATIVI COMPONENTI ED ENTITÀ TECNICHE.Omologazione nazionali ed europee, limitate per piccole serie etemporanee. Procedure effettiOmologazione Nazionale:
i veicoli prodotti in serie sono soggetti ai sensidell'art. 75 CDS, comma terzo, alla omologazione del tipo, rilasciata a seguitodi visita e prova effettuata su prototipo del veicolo presentato a cura delcostruttore presso i CPA o CSROAD
(Centro Superiore Ricerche e ProveAutoveicoli e Dispositivi). L'immatricolazione del tipo riservata allaproduzione in serie dei veicoli, è di esclusiva competenza del CPA oCSRPAD. L'omologazione interessa sia i veicoli di nuova progettazioneche i veicoli già immatricolati e circolanti che diventano oggetto dimodifiche complementi o allestimenti. Per i veicoli appartenenti allaaltre categorie internazionali diverse dalla M1 si continua, invece, arilasciare l'omologazione nazionale facendo riferimento alle normecomunitarie recepita nell'ordinamento nazionale e alle norme nazionaliattualmente applicabili in quanto non in contrasto con normecomunitarie recepite nell'ordinamento nazionale.
Omologazione Comunitaria:
in luogo di quella nazionale, è prevista per iveicoli appartenenti alla categoria internazionale M1 muniti di motore acombustione interna ed L; il costruttore rilascia all'acquirente il certificato diconformità comunitario (COC) in luogo della dichiarazione di conformità. Leprocedure per il rilascio dell'omologazione comunitaria e perl'immatricolazione dei veicoli sono analoghe a quelle previste per i veicoliomologati ai sensi della norma nazionale.
Omologazione limitata
: può essere accordata nel caso in cui vengonoprodotti veicoli in piccole serie ove le attrezzature e/o programmi non

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->