Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more ➡
Download
Standard view
Full view
of .
Add note
Save to My Library
Sync to mobile
Look up keyword
Like this
1Activity
×
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Prova nl 3

Prova nl 3

Ratings: (0)|Views: 671|Likes:
Published by bennetthaynes

More info:

Published by: bennetthaynes on May 10, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See More
See less

05/10/2010

pdf

text

original

 
LABORATORIO MONDO
Shhh...iniziala lezione diitaliano!
Il 6 Aprile alle ore 18, è iniziato presso il Centro per laPace il corso di Italiano per immigrati organizzato daLaboratorio Mondo. Grazie ai proventi delle donazioniricevute durante il pranzo sociale, è stato possibile fornire gratuitamente ai partecipanti tutto il materialenecessario ai fini della lezione (quaderni, penne, fotocopie, eserciziari, etc ).
“Ciao! E’ qui il corso di Italiano?”“Sì, benvenuto! Siediti pure.”Così è incominciata questa bella iniziativa, lepersone a poco a poco sono arrivate e si sonosedute fino a riempire la sala del Centro Pace. Adoggi il numero di partecipanti è di 23, sonopresenti un pò tutte le nazionalità (Cina, Eritrea,Somalia, Marocco, Macedonia, Brasile, Romania,Albania, etc ). Ognuno di loro mostra massimaattenzione ed interesse nell’impegnarsi adapprendere la lingua. Le insegnanti del corso,Marina e Norma, preparano con entusiasmo eprofessionalità ogni lezione e prova ne è l’ottimoclima che si è instaurato tra gli studenti: ci si aiutaa vicenda quando qualcosa sembra più difficile edè piacevole sentire ripetere le spiegazioni nellediverse lingue. In fondo, l’obiettivo comune èquello di parlare per raccontarsi e imparare adesprimersi nella quotidianità in Italia.
Le caratteristiche del Progetto
Il Corso pone come obiettivi ai fini di unamaggiore integrazione sociale:
l’accoglienza,ovvero rilevare i bisogni e le competenze perun’articolazione individualizzata del percorsodidattico; la conoscenza della lingua di base,fornendo le adeguate competenze per muoversinel territorio e accedere ai servizi; l’insegnamentodegli elementi legislativi di base; l’alfabetizzazioneculturale e funzionale.L’obiettivo primario è quello di migliorare lecapacità comunicative dello studente. Il metodoadottato punta a favorire la partecipazione attiva el’interazione in classe, promuovendo allo stessotempo l’integrazione degli studenti nella realtàlinguistica e culturale italiana.
I contenuti del corso sono:
creazione di unvocabolario di base; consolidamento delleconoscenze verbali e scritte; lettura ecomprensione di testi legati a situazioni pratiche;potenziamento delle capacità di comunicare inmaniera grammaticalmente corretta; capacità diutilizzare la modulistica essenziale; orientamentoal mondo del lavoro.
Per chiunque possa essere interessato a ricevereulteriori informazioni a riguardo:
laboratoriomondo@gmail.com
Progetto il “Paroliere”
Buone nuove dal Corsodi Italiano per Immigrati
Pagina 1
Incontri sullaCambogia
In vista del viaggioLaboratorio Mondopropone un calendariodi incontri
Pagina 2
CooperazioneDecentrata
Laboratorio MondoPresenta Boolo LigueySenegal nell’ambito delProgetto per il Senegal
Pagina 2
Primo Maggio
Rock al Castello diSorrivoli
Pagina 3
Importante dasapere...
Pagina 4
 
Newsletter bimestrale
Edizione n°3- Anno Sociale 2010
 
Imparando a riconoscere ipronomi..
Lettera ai Soci
Pagina 2
 A che punto siamo?
Notiziesull’immigrazione
Pagina 4
Centro Estivo
Attività per i bambinial Centro per la Pace
Pagina 3
 
LABORATORIO MONDO2
LETTERA
 
AI
 
SOCI
Cari Soci,vi ringrazio per la numerosa partecipazioneall’Assemblea del 10 aprile 2010 da cui sonoscaturite numerose riflessioni e suggerimentiriguardo ai Progetti che Laboratorio Mondosta portando avanti.Il vostro interesse dimostra che Lm stadiventando una realtà sempre più grande edorganica, capace di confrontarsi con tutti.I vostri consigli sono stati presi inconsiderazione come strumenti permigliorare i Progetti in trattazione e conquesta Newsletter vogliamo mantenervi alcorrente sui costanti sviluppi.Durante l’Assemblea è stato nominato ancheil nuovo Vice-Presidente, Valentina Fioretti,che prende il posto di Maddalena Fornari, laquale si è voluta cimentare in una nuovaesperienza a Bruxelles e a cui noi tuttiauguriamo buona fortuna!Questa settimana c’è poi un’altra novità: ilCentro per la Pace ha accettato la nostrarichiesta di adesione, valutandopositivamente il nostro impegno all’internodel Centro, non solo per la realizzazione el’attuazione del Corso di Italiano, ma ancheper la partecipazione nell’organizzazionedella Festa dei Popoli e in generale di tutte leattività Istituzionali del Centro.Laboratorio Mondo ha partecipatoattivamente anche all’organizzazione delciclo di incontri sul tema dellaGlobalizzazione e dei Diritti, proposti daCentro Pace ogni giovedi dei mesi di aprile emaggio. Durante tali incontri i laureatidell’Università di Scienze Politiche del Polodi Forlì espongono i loro elaborati ai presentiin sala, con il supporto dei Relatori. a brevesul nostro sito saranno disponibili le fotodegli eventi e i materiali di supporto dellepresentazioni.Un caro saluto a tutti i Laboratorio Mondisti!!Silvia Cappelli
Aggiornamenti sulProgetto per il Senegal
Laboratorio Mondo presenta l’associazione diVolontariato Boolo Liguey Senegal.
Il mese di marzo è stato ricco di novità per ilProgetto Senegal, tanti sono gli sviluppi apportatia questa iniziativa, tra i principali occorrerimarcare la nascita dell’Associazione diVolontariato Boolo Liguy Senegal, partner perl’Italia, insieme a Laboratorio Mondo, nelProgetto.L’Associazione, composta al momento da seicittadini senegalesi, cinque uomini ed una donna,si è riunita con la volontà di collaborare allosviluppo economico e sociale della Regionesenegalese, coinvolta nel Progetto.Sono iniziati, sotto questo spirito, una serie diincontri tra i due referenti per pianificare lacoprogettazione dell’iniziativa.Al contempo si sono consolidati i rapporti con lacomunità Rurale del Villaggio di Nghith, sancitidalla realizzazione di documentazione ufficialerelativa alla partnership sottoscritta dalle autoritàlocali senegalesi.Diverse sono le informazioni raccolte sulla zona diDagana, ognuna di queste ci motivaquotidianamente a portare avanti questo Progetto,così sentito dalla popolazione residente nellaRegione.Le necessità sono le più svariate, dall’acquapotabile, alla luce elettrica, fino alla creazione distrutture per l’insegnamento e per il ricovero deimalati.I dati che ci sono stati forniti dalle autoritàsenegalesi riguardano tutti i servizi e le strutture almomento attive nella zona; è stata fatta, inoltre,un’accurata mappatura della composizione socialedegli abitanti dei diversi villaggi, divisi per sessoed età anagrafica.Si è rilevata una significativa predominanza dellapopolazione giovane ( i ragazzi fino ai 16 anni,rappresentano circa il 60% dei residenti): da qui lanecessità di progettare iniziative volte allaformazione sia scolastica che professionale per lenuove generazioni.Un altro ambito di intervento riguarderà la messaa punto dell’unica struttura medica, ad oggisfruttata unicamente come ricovero per lepartorienti. Di fatto, questo ambulatorio nondispone né di personale medico, né di alcunastrumentazione per intervenire in caso diemergenza, obiettivo primario sarà quello ridarealla comunità un luogo di riferimento per le curedi primo e pronto soccorso.
Per chiunque possaessere interessato aricevere ulterioriinformazioni a riguardo:
laboratoriomondo@gmail.com
Incontri sullaCambogia
In vista del Viaggio di Turismo ResponsabileLaboratorio Mondo propone un calendario di eventi.
Inizieranno il giorno 1 maggio, presso il Castellodi Sorrivoli gli incontri per il Viaggio di TurismoResponsabile, che Laboratorio Mondo metterà incalendarioper ilperiodoestivo.Diversesaranno legiornatededicateallapreparazione di tutti coloro che vorranno seguirciin questa avventura prevista per fine ottobre 2010.I temi che saranno affrontati forniranno siastrumenti culturali in riferimento al contestostorico e sociale di questo meraviglioso Paese, sia,andranno a toccare gli aspetti più pratici legati alViaggio.Nei mesi di Giugno e Luglio saranno organizzatiun totale di 3 incontri per discutere le diversetematiche, fino ad arrivare al periodo autunnale,momento nel quale gli appunti siintensificheranno data la prossimità dellapartenza.Il calendario con le date, i luoghi e i riferimentiesatti sarà mandato come integrazione a questaNewsletter entro la metà del mese di maggio, inmodo da poter consentire a coloro i quali sonointenzionati a partire una pianificazionecompatibile con i diversi impegni.Pertanto, chiunque fosse interessato puòcomunicarcelo o via mail all’indirizzolaboratoriomondo@gmail.com , oppuretelefonando al 340/2606682 (Silvia Cappelli)
 
LABORATORIO MONDO3
Il Centro Ricreativo Estivo diLaboratorio Mondo
Laboratorio Mondo, in collaborazione con il Centro per la Pace organizzerà per imesi di giugno e luglio 2010 il Centro estivo presso la sede del centro Pace, viaAndrelini 59 Forlì.
L’iniziativa del Centro Estivo, è legata allagestione e all’organizzazione diun servizio estivo con caratteristiche ludiche e di aggregazione riservato a bambini e ragazzi residenti e dimoranti nel Comune di Forlì in etàcompresa tra i 6 e gli 11 anni.L’obiettivo del servizio è quello di offrire ai bambini iscritti l’opportunità ditrascorrere il tempo libero in modo piacevole e fantasioso, favorendo lalibera esperienza, la partecipazione ad attività creative, la conoscenza delterritorio e dell’ambiente, nonché di alcuni luoghi significativi della nostracittà.La permanenza nei centri estivi deve quindi essere percepita dai minoricome un periodo di vera vacanza e non di riproposizione delle attivitàinvernale.Il progetto intende dare una risposta efficace ed efficiente ad un insieme difattori, come la difficoltà nell’inserimento sociale, linguistiche e dicomprensione culturale, la difficoltà economiche del nucleo familiare, ladifficoltà negli studi nelle scuole, la difficoltà nella socializzazione, ladifficoltà delle categorie vulnerabili nel processo di inserimento sociale.Il centro offre attività di socializzazione, musica, video, ascolto e formazionedei bambini stranieri e italiani.Le proposte saranno finalizzate alla promozione della creatività e della liberainiziativa e ad una adeguata relazione con gli educatori referenti.Le proposte ludiche da attuare si riferiscono a giochi di immaginazione e diregole e alla programmazione di attività ludico ricreativa:attività didattica e interculturali: letture di fiabe di vari paesi, inventauna storia e letture animate;laboratori interculturali (ad esempio attività pittoriche, manipolative,di animazione e musicali, costruzione di strumenti musicali);cineforum;laboratori “ecologici”, specificatamente improntati sull'educazione alriciclo e molto ancora...Questo progetto, includendo giochi di movimento, si è adattato ancheall’educazione motoria, di fatto, si daràrilevanza ad iniziative di ampiocoinvolgimento quali cacce al tesoro, staffette, piccoli tornei, organizzazionedi feste ecc..Per i partecipanti si organizzeranno inoltre gite, escursioni, visite guidateper la città, con l'obiettivo di far conoscere approfonditamente il territorio airagazzi.Durante la giornata, dato che molti bambini frequentano il centro estivo perlunghi periodi, è stato allestito uno spazio per lo studio, la lettura libera e icompiti delle vacanze.Non essendo prevista la presenza di insegnanti, il supporto ai bambiniconsiste nella spiegazione personalizzata delle consegne e nel controlloindividuale dello svolgimento dei compiti.Lo spazio-studio costituisce un valore aggiunto per il centro estivo, aperto atutti i bambini di ogni classe chedebbano svolgere i compiti per le vacanzeportandosi i libri e i quaderni.Inoltre, questa attività, può essere considerata come un momento direcupero per chi ha avuto difficoltà durante l'anno scolastico precedente.
Per chiunque possa essere interessato a ricevere ulteriori informazioni ariguardo:
laboratoriomondo@gmail.com
Giornata di festa per il PrimoMaggio!
Laboratorio Mondo parteciperà alla festa “Rock al castello di Sorrivoli”, la giornata,dedicata alla festa dei lavoratori, è stata organizzata dall’Associazione culturale “IlCastello”.
Un giornata per festeggiare insieme il Primo Maggio.Alla manifestazione parteciperanno diversi gruppi musicali, pronti a dare illoro contributo per arricchire di valore una festa così importante per tuttinoi.Come ogni anno l’Associazione culturale il Castello proporrà momenti diriflessione sui tempi di attualità e saprà coinvolgere i partecipanti grazieall’ottimo cibo e la splendida cornice del Castello.Laboratorio Mondo, da tempo amico di Sorrivoli, parteciperà allamanifestazione portando il suo contributo. Durante la giornata sarannoorganizzati momenti di gioco e intrattenimentoper il pubblico più piccolo,così come saranno presentate le attività della nostra associazione incalendario per i mesi di maggio-giugno 2010, tra cui la presentazionedell’associazione senegalese Boolo Liguey Senegal, e degli incontri pre-partenza del Viaggio di Turismo Responsabile in Cambogia.
Per chiunque possa essere interessato a ricevere ulteriori informazioni ariguardo:www.sorrivoli.it

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->