Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
19Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Nuovo Ordine Mondiale-Introduzione

Nuovo Ordine Mondiale-Introduzione

Ratings: (0)|Views: 23,942 |Likes:
Published by nwodoc
Un'introduzione al progetto elitario di nuovo ordine mondiale
Un'introduzione al progetto elitario di nuovo ordine mondiale

More info:

Categories:Types, Research, History
Published by: nwodoc on Jul 14, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

02/03/2012

pdf

text

original

 
 
Il
Nuovo Ordine Mondiale
è unsistema di global governance odi governo mondiale, che vienegradualmente pensato eimplementato da una ristrettaelite di potere mondiale etransnazionale; il fine è dischiavizzare e controllarel'umanità in modi mai visti primaper sottometterla ai voleri diquesta elite. Il Nuovo Ordine Mondiale è un progetto secolare; intutta la storia umana le elite al vertice della gerarchia socialeavevano sempre desiderato sottomettere l'intera popolazione delglobo per ricavarne benessere, piacere e profitti. Con l'attualeprogresso tecnico scientifico questo sogno utopico millenario èdiventato improvvisamente molto più fattibile. Le elite sono oradiventate transnazionali, sono una Superclasse, come denominatada David Rothkopf nel suo libro dal titolo "Superclasse: le Elite delPotere Globale e il mondo che esse stanno costruendo"; e sonogrado di implementare quindi una dittatura scientifica globale.Questa dittattura scientifica si avvale dei moderni mezzi tecnologiciper sottomettere l'essere umano in modi mai prima immaginati. Inuovi sviluppi nel campo della genetica, delle nanotecnologie,dell'elettronica, dell'ingegneria e dell'informatica associati all'usodelle moderne tecniche di ingegneria sociale e manipolazionepsicologica di massa, permetteranno alla nuova elite transnazionaledi dominare l'essere umano globalmente e definitivamente.Queste elite transnazionali si riuniscono periodicamente in circolielitari come il
Council on Foreign Relations
, il
Gruppo
 
Bilderberg
, la
Commissione Trilaterale
, il
Brookings Institution
,al fine di coordinare il loro sforzo di mantenere ed espandere il loropotere.
 
Prendiamo ad esempio il Brookings Institution; perpresentare il pensiero di questo think tank basta riportare unatabella molto eloquente tratta da un loro articolo del settembre 2009dal titoloIs the G-20 Summit a Step Toward a New GlobalEconomic Order?
Tabella 1: Old Order, New Order
(Nota: Questa tabella è un adattamento da una tabella presentata dagli autori in un seminario presso il Fondo monetario internazionale, nel giugno 2007. Vedere www.imf.org/external/np/seminars/eng/2007/glb/bl030607.pdf  )
L'articolo citato caldeggia un ruolo chiave del G20 nella creazione diun nuovo ordine mondiale e dice che "
Ci vorrà un impegno chiaro e costante di una nuova serie di valori e di una leadership forte,soprattutto da parte del Presidente Obama e degli Stati Uniti, al fine di garantire che il G-20 non diventi una breve eccezione a quella che era stata una 
lunga situazione di stallo
nella riforma della governance globale." 
Come si nota da questa frase, il Brookings parla di
"lungasituazione di stallo"
.
Nell'articolo si afferma inoltre che "
l'attuale sistema di governance globale è diventato sempre più frammentato, inefficace, superato e resistente al cambiamento 
"
eche
"
le vecchie abitudini sono dure a morire" 
.
Il New World Orderimmaginato da questi circoli elitari, infatti, non è un percorso dinaturale evoluzione sociale, come alcuni sostengono; esso è
 
"resistente al cambiamento"
, questo cambiamento quindi va
"spinto"
in avanti; e il Brookings si propone di fare proprio questo.Ricordiamo a tutti quelli che amano la democrazia che il Brookingsè un
istituto privato, elitario e non eletto, rappresentante gliinteressi di una ricca elite e non la volontà dei popoli.
Sequesto circolo elitario,
ignoto ai popoli,
vuole
"spingere"
lenazioni verso un New World Order, è solo ed esclusivamente per gliinteressi di una elite facoltosa che lo finanzia e supporta.Il Nuovo Ordine Mondiale immaginato da questa ricca elitesuperpotente non ha nulla dell'idealismo della pace, dellasolidarietà e della comunione dei popoli; queste parole, quandousate da questa elite, sono solo maschere; possiamo riassumereinvece con 2 parole i reali obiettivi:
MONOPOLIO
e
CONTROLLOPLANETARIO
, i quali sono la via del
POTERE
e dei
PROFITTI
.In questo Nuovo Ordine di Controllo Globale sarà abolitadefinitivamente l'autodeterminazione dei popoli. Immaginiamo adesempio una nazione che voglia emettere moneta locale senzadebito e senza interesse in un regime di moneta unica mondiale acorso forzoso; immaginiamo una nazione che voglia abolirel'importazione e la produzione di OGM all'interno di un ordinemondiale con un mercato unico che impone la loro importazione eproduzione....Il banchiere David Rockefeller, fondatore della CommissioneTrilaterale e membro di punta del Council on Foreign Relations, ungiorno disse:
"Il mondo è pronto per raggiungere un governo mondiale. La sovranità sovranazionale di una elite intellettuale e di banchierimondiali è sicuramente preferibile all’autodeterminazione nazionale praticata nei secoli passati ." 
Queste elite appartengono pressocchè tutte ad associazionimassoniche, come ad esempio la statunitense Skull and Bones el'italiana P2. Se non avete mai sentito parlare di queste istituzioni eorganizzazioni è perchè i media e i giornali mainstream, di proprietàdelle stesse banche e multinazionali o dei governi da essecontrollati, non ve l'hanno mai detto; ma non per questo esse nonesistono. Il disinteresse e la distrazione della società dei consumi dimassa fanno il resto del lavoro.Le elite si avvalgono del sistema bancario e finanziario al fine dicontrollare e sottomettere gli stati, le aziende e le persone. Questeelite implementano la schiavitù del debito attraverso la creazione

Activity (19)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
feniks71 liked this
feniks71 liked this
heralacinia liked this
successo liked this
carths81 liked this
paolamancinelli liked this

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->