Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
2Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Catalogo_Marius

Catalogo_Marius

Ratings: (0)|Views: 259|Likes:
Published by Ledi
Catalogo Edizioni Marius - Marius editions catalog, Ai's for Marius edizioni
Catalogo Edizioni Marius - Marius editions catalog, Ai's for Marius edizioni

More info:

Categories:Types, Brochures
Published by: Ledi on Aug 11, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

09/25/2010

pdf

text

original

 
 
Libreria Ledi Srl – International Bookseller – Via Alamanni, 11 20141 Milano Italia - Tel.02/45071824 Fax 02/7385585ledi@internationalbookseller.com-http://www.internationalbookseller.com-http://www.librishop.it  P.IVA, C.F. ed iscrizione Camera di Commercio di Milano: 04627080965 Cap. Soc. 15.000€ i.v. REA Milano: 1762382
 
MARIUS EDIZIONI – IN PROMOZIONE PRESSO LEDI
NIDO D'INFANZIA
 
IL MANUALE DEI PICCOLISSIMIdi Catherine Bon e Denise ChauvelCod. G50 - ISBN 978-88-87878-79-0Formato cm 20x29 - Copertina a colori - Interno in B/N - € 32,00 - Pagg. 106Questo libro è specificatamente dedicato agli obiettivi ed alle pratiche pedagogiche della sezione dei piccolissimi che accogliei bambini dai due anni. Pienamente riconosciute dai programmi ministeriali e oggi sempre più diffuse, queste sezioni dipiccolissimi necessitano in effetti di un adattamento e di una formazione speciale da parte degli insegnanti. Questo libro trattain successione:- il ruolo di ciascun partecipante all’interno della scuola e della sezione;- l’organizzazione materiale della sezione e dell’accoglienza- l’insieme delle attività realmente adatte a questa sezione di piccolissimi.Sono trattati tutti i campi di attività: imparare a parlare ed a costruire il proprio linguaggio; accostarsi al mondo della scrittura;compiere dei movimenti precisi; scoprire il mondo degli oggetti ed il mondo vivente; coltivare la musica ed il canto; sviluppare igesti grafici e svolgere delle attività d’arte plastica. Presentate sotto forma di schede dettagliate, queste 32 attività permettonoagli insegnanti di svolgere per tutto l’anno scolastico un lavoro continuo e di tenere conto del ritmo di sviluppo e diapprendimento di ciascun bambino.
 
 
Libreria Ledi Srl – International Bookseller – Via Alamanni, 11 20141 Milano Italia - Tel.02/45071824 Fax 02/7385585ledi@internationalbookseller.com-http://www.internationalbookseller.com-http://www.librishop.it  P.IVA, C.F. ed iscrizione Camera di Commercio di Milano: 04627080965 Cap. Soc. 15.000€ i.v. REA Milano: 1762382
 
L'ABECEDARIO DELL'ASILO NIDO Bambine e bambini verso la Scuola dell'infanzia. Guida didattica di Mauro Cervellati.Pagg. 196. Euro 20,00. Formato cm 15x21
 
ISBN 978-88-87878-41-7
 
Un asilo nido rappresenta senz'altro un atto di civiltà degli uomini nei confronti dell'infanzia. Si tratta soprattutto di uninvestimento culturale, perché credere ad un modello formativo di nido, non solo ad un modello assistenziale, crea unacomunità migliore. Un nuovo nido è un atto di fiducia negli uomini e nelle donne di domani. Quando gli adulti s'impegnano inun simile progetto devono necessariamente armarsi di entusiasmo, di passione per cercare di creare effettivamente lecondizioni migliori per il successo dell'impresa. Se esiste un'immagine di nido centrata prevalentemente sull'idea di servizioper la famiglia e la donna che lavora, esiste, non in alternativa, ma da individuare come sfondo prevalente, l'idea di nido comeluogo per sviluppare cultura dell'infanzia. Un luogo grazie al quale adulti e bambini crescono. Ciascuno rispetto alla propriaspecificità, secondo un principio interattivo e di ricerca-azione condiviso. Allora potremmo parlare di personalizzazione neiconfronti dei piccoli, ma anche dei grandi. Tanti diversi genitori, madri, padri, ma anche nonne, nonni, educatori, ausiliari cheogni giorno si formano come figure educanti, perché apprendono attraverso le relazioni con gli altri a mettere a fuoco lestrategie per la propria e l'altrui crescita. L'asilo nido in Italia è nato nel 1971 come servizio pubblico, senza una tradizionepedagogica alle spalle, pesantemente condizionato da pregiudizi ideologici sia da parte di chi lo avversava sia da parte di chilo aveva voluto. A distanza di trent'anni possiamo dire che l'idea custodialistica, assistenziale, sanitaria sia stata superata dauna prospettiva formativa, co-educativa di crescita e di sviluppo condiviso. Certamente la ricerca psicopedagogica in questianni ha indagato numerosi settori della prima e primissima infanzia, giungendo, in alcuni casi, a sostenere principi che hanno,indubbiamente prodotto almeno in buona parte dell'opinione pubblica un cambiamento nel paradigma su cui si fonda l'idea diasilo nido. Si tratta di alcuni principi forti che hanno spostato il baricentro delle credenze e della ricerca, pur se costituisconotuttora oggetto di studio e di scontro sul piano scientifico: - la competenza precoce del bambino nelle relazioni sociali e laradice dello sviluppo sociocognitivo e linguistico nei primi scambi interattivi con i partners adulti; - le occasioni di sviluppolinguistico anche nell'ambiente nido; - la possibilità di socializzazione tra bambini di uno, due, tre anni vista nei suoi aspetti piùprettamente socioemotivi; - la possibile autonomia del bambino piccolissimo capace di prendere e condurre iniziative proprie edi acquisire sicurezza nella relazione; - la revisione della teoria dell'attaccamento che ha messo in crisi l'idea della naturalitàdel ruolo materno e della necessità di un rapporto stretto e prolungato con un'unica figura di riferimento. E' a partire da questee altre forti teorie che intendiamo proporre "L'abecedario", come necessità di fare il punto sull'evoluzione delle istituzioni per laprima infanzia nel nostro paese.
 
 
 
Libreria Ledi Srl – International Bookseller – Via Alamanni, 11 20141 Milano Italia - Tel.02/45071824 Fax 02/7385585ledi@internationalbookseller.com-http://www.internationalbookseller.com-http://www.librishop.it  P.IVA, C.F. ed iscrizione Camera di Commercio di Milano: 04627080965 Cap. Soc. 15.000€ i.v. REA Milano: 1762382
 
SCUOLA PRIMARIA
INIZIO A SCRIVEREMietta CostanziniFormato cm 17 x 25 - Pagg. 108 - Copertina a colori - Interno in bianco e nero con pagine a coloriPrezzo € 15,90 - ISBN 978-88-87878-90-5Questo libro, concepito sotto forma di esercizi-gioco grafici, permette, inizialmente, di sviluppare l'abilità manuale e la motricitàfine, prerequisiti indispensabili per l'acquisizione di una buona scrittura. Il bambino è guidato secondo una progressioneflessibile ed adatta alla sua età a:- esercitarsi con i segni ed i tracciati elementari;- riconoscere e riprodurre le forme proposte per sviluppare il senso di osservazione;- disegnare le lettere in modo corretto, acostandosi alla buona scrittura dei simboli, con le dita e poi con una matita opennarello.In un secondo momento, il libro propone ai bambini degli esercizi-gioco divertenti destinati a scoprire e ad appropriarsi dellascrittura corsiva. La pratica della scrittura è fondamentale ed onnipresente nel percorso dell'alunno. La sua utilizzazionecrescente richiede una base solida fin dall'inizio. Qui si propone un modo ludico, progressivo ed efficace per imparare ascrivere le lettere, le cifre, le piccole parole e frasi.Si tratta di esercizi-gioco che possono essere svolti a scuola e a casa, anche durante le vacanze.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->