Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword or section
Like this
7Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Codice Della Strada Aggiornato Al 2010

Codice Della Strada Aggiornato Al 2010

Ratings: (0)|Views: 259 |Likes:
Published by Antonio Sessa

More info:

Categories:Types, Business/Law
Published by: Antonio Sessa on Sep 02, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

10/30/2011

pdf

text

original

 
 
 
CODICE DELLA STRADA
 Altalex eBook | Collana Codici in Borsa 3
CODICE DELLA STRADA
SommarioTITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI.............................. 3
 
TITOLO II - DELLA COSTRUZIONE E TUTELA DELLESTRADE ...................................................................... 19
 
TITOLO III - DEI VEICOLI ............................................. 38
 
TITOLO IV - GUIDA DEI VEICOLI E CONDUZIONE DEGLIANIMALI ..................................................................... 72
 
TITOLO V - NORME DI COMPORTAMENTO ............... 93
 
TITOLO VI - DEGLI ILLECITI PREVISTI DAL PRESENTECODICE E DELLE RELATIVE SANZIONI ....................... 133
 
TITOLO VII - DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE ... 153
 
Tabella dei punteggi previsti dall'art. 126-bis (
1
) ..... 159
 
CODICE DELLA STRADA
Testo coordinato ed aggiornato del Decreto Legislativo30 aprile 1992, n. 285.
TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALIArt. 1. Princìpi generali (
1
)
1. La sicurezza delle persone, nella circolazionestradale, rientra tra le finalità primarie di ordinesociale ed economico perseguite dallo Stato.2. La circolazione dei veicoli, dei pedoni e degli animalisulle strade è regolata dalle norme del presente codicee dai provvedimenti emanati in applicazione di esse,nel rispetto delle normative internazionali ecomunitarie in materia. Le norme e i provvedimentiattuativi si ispirano al principio della sicurezza stradale,perseguendo gli obiettivi: di ridurre i costi economici,sociali ed ambientali derivanti dal traffico veicolare; dimigliorare il livello di qualità della vita dei cittadinianche attraverso una razionale utilizzazione delterritorio; di migliorare la fluidità della circolazione.3. Al fine di ridurre il numero e gli effetti degli incidentistradali ed in relazione agli obiettivi ed agli indirizzidella Commissione europea, il Ministro delleinfrastrutture e dei trasporti definisce il Pianonazionale per la sicurezza stradale.4. Il Governo comunica annualmente al Parlamentol'esito delle indagini periodiche riguardanti i profilisociali, ambientali ed economici della circolazionestradale.5. Il Ministro delle infrastrutture e dei trasportifornisce all'opinione pubblica i dati più significativiutilizzando i più moderni sistemi di comunicazione dimassa e, nei riguardi di alcune categorie di cittadini, ilmessaggio pubblicitario di tipo prevenzionale ededucativo.
(1) Questo articolo è . 1 del D. L.vo 15gennaio 2002, n. 9, a decorrere dal 30 giugno 2003.
Art. 2. Definizione e classificazione delle strade
1. Ai fini dell'applicazione delle norme del presentecodice si definisce «strada» l'area ad uso pubblicodestinata alla circolazione dei pedoni, dei veicoli edegli animali.2. Le strade sono classificate, riguardo alle lorocaratteristiche costruttive, tecniche e funzionali, neiseguenti tipi:A - Autostrade; (
1
)B - Strade extraurbane principali; (
1
)C - Strade extraurbane secondarie;D - Strade urbane di scorrimento;E - Strade urbane di quartiere;F - Strade locali;F-bis Itinerari ciclopedonali. (
2
)3. Le strade di cui al comma 2 devono avere leseguenti caratteristiche minime:
 A - Autostrada
: strada extraurbana o urbana acarreggiate indipendenti o separate da spartitrafficoinvalicabile, ciascuna con almeno due corsie di marcia,eventuale banchina pavimentata a sinistra e corsia diemergenza o banchina pavimentata a destra, priva diintersezioni a raso e di accessi privati, dotata direcinzione e di sistemi di assistenza all'utente lungol'intero tracciato, riservata alla circolazione di talunecategorie di veicoli a motore e contraddistinta daappositi segnali di inizio e fine. Deve essere attrezzatacon apposite aree di servizio ed aree di parcheggio,entrambe con accessi dotati di corsie di decelerazionee di accelerazione.
B - Strada extraurbana principale
: strada a carreggiateindipendenti o separate da spartitraffico invalicabile,ciascuna con almeno due corsie di marcia e banchinapavimentata a destra, priva di intersezioni a raso, conaccessi alle proprietà laterali coordinati,contraddistinta dagli appositi segnali di inizio e fine,riservata alla circolazione di talune categorie di veicolia motore; per eventuali altre categorie di utentidevono essere previsti opportuni spazi. Deve essereattrezzata con apposite aree di servizio, checomprendano spazi per la sosta, con accessi dotati dicorsie di decelerazione e di accelerazione.
C - Strada extraurbana secondaria
: strada ad unicacarreggiata con almeno una corsia per senso di marciae banchine.D - Strada urbana di scorrimento: strada a carreggiateindipendenti o separate da spartitraffico, ciascuna conalmeno due corsie di marcia, ed una eventuale corsiariservata ai mezzi pubblici, banchina pavimentata a

Activity (7)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads
amilitaru liked this
Claudio Govoni liked this
Claudio Govoni liked this
gorlich liked this
c.ceneda liked this

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->