Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
8Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Roberto Fineschi, Il capitale dopo la nuova edizione critica. Pubblicazione e teoria

Roberto Fineschi, Il capitale dopo la nuova edizione critica. Pubblicazione e teoria

Ratings: (0)|Views: 680|Likes:
Marx's Capital after the new critical edition
Il capitale di Marx dopo la nuova edizione critica
Marx's Capital after the new critical edition
Il capitale di Marx dopo la nuova edizione critica

More info:

Published by: marx_dialectical_studies on Sep 05, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as DOC, PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

11/03/2012

pdf

text

original

 
Il capitale
dopo la nuova edizione storico-critica (MEGA
2
 )Pubblicazione e teoria
diRoberto Fineschi
Premessa
Un libro relativamente noto di JacquesBidet s’intitola significativamente
Que faire du
Capital
?
Io credo che si possa essere più radicalie fare un passo indietro chiedendosi che cosasia
Il capitale
? Attraverso quest’opera Marxvoleva rendere comprensibile il funzionamentodella società borghese. Quale però? Quella dellaRivoluzione industriale? Oppure volevaelaborare un modello generale che andasseoltre la contingenza, o la limitatezza di fase eche servisse come quadro generale al qualeriferire dei sottoperiodi o delle articolazioniulteriori? Ma in verità il problema non consistesolamente nello stabilire come intendere il testoda un punto di vista teoretico: la domanda puòessere estesa all’esistenza stessa di tale testo,
 
soprattutto in considerazione della nuovaedizione storico-critica delle opere di Marx edEngels, la seconda
Marx-Engels-Gesamtausgabe
(MEGA).Un testo licenziato da Marx in tre volumi,ciò che per più di un secolo è stato letto come
Ilcapitale
, non esiste. Ciò che è stato letto è inverità l’edizione engelsiana di una serie di testidi Marx che si trovavano a livelli di elaborazioneassai diversa fra loro. Mentre per il primovolume Engels poteva contare su ben treedizioni curate dallo stesso Moro (la I e la IItedesca e la francese) e di materiali preparatoriper la III, per il secondo libro disponeva di benotto manoscritti nessuno dei quali potevaessere considerato pronto per la stampa. Nonparliamo poi del terzo libro di cui esisteva unsolo grande manoscritto complessivo e poiesposizioni parziali di argomenti determinati.Anche in questo caso parlare di versione astampa sarebbe quanto mai improprio. [[
glossa
:su Engels e precisazioni anti-loriana]]Coil discorso si complica: invece diparlare di che cosa fare del
Capitale
”,limitando così il discorso all’opera a stampa cheporta questo titolo e suggerendo, quanto menoimplicitamente, che essa esista in versionedefinitiva, è più appropriato parlare di “che cosa
2
 
fare della teoria marxiana del modo diproduzione capitalistico, o della teoriamarxiana del «capitale»”, con la
c
minuscola enon in corsivo. Affrontare in questo modol’argomento amplia il quadro di riferimento: ivolumi da studiare infatti non sono più 3 maalmeno 15. Vediamo di che cosa si tratta.Le ricostruzioni filologiche più accreditatehanno mostrato come Marx inizi a sviluppareuna propria teoria del capitale e della merce,svincolandosi cioè dalla teoria quantitativa delvalore di Ricardo, [[rimando bibliografico aVygodskij e Tuchscheerer, Jahn]] non prima del
Manoscritto del 1857/58
, noto come
Grundrisse
(vol. II/1 della MEGA) in cui Marx per la primavolta redige tutta o quasi la teoria del capitale.Successivamente abbiamo il cosiddetto
Urtext 
,manoscritto preparatorio a
Per la criticadell’economia politica
e quindi quest’opera,stampata del 1859 (II/2). Scrivendone lacontinuazione Marx per la seconda volta buttògiù una riesposizione, in parte in forma diricerca storico-teorica, di tutta le teoria. I
Manoscritti del 1861/63
costituiscono quindi ilsecondo grande abbozzo della teoria del mododi produzione capitalistico (II/3). Dal 1863/65Marx redige il tutto per la terza volta, questavolta con lintenzione di dare lopera alle
3

Activity (8)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads
lothar82 liked this
tonino2308 liked this
Gei Ti liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->