Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
23Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
le Radici del 2012

le Radici del 2012

Ratings: (0)|Views: 854 |Likes:
Published by pgiuseppe
Questo testo raccoglie gli scritti pubblicati su http://corvide.blogspot.com/ fra il Ottobre 2009 e l'Agosto 2010. I temi trattati includono controllo, cospirazione, disclosure, EME, guerra, influenza, massmedia, Sole, storia, tempo. L'approccio é Etnologico e usa la Teoria del Caos, la Teoria M, la scienza della Politica e la Teoria dei Sistemi accanto alla Cabala e altro sapere tradizionale per arrivare a un quadro totalmente nuovo della nostra realtá e del futuro prossimo.

NOTA: questa versione é un DRAFT, contiene il testo as-is.
Una versione formatata sará pubblicata prossimamente.
Questo testo raccoglie gli scritti pubblicati su http://corvide.blogspot.com/ fra il Ottobre 2009 e l'Agosto 2010. I temi trattati includono controllo, cospirazione, disclosure, EME, guerra, influenza, massmedia, Sole, storia, tempo. L'approccio é Etnologico e usa la Teoria del Caos, la Teoria M, la scienza della Politica e la Teoria dei Sistemi accanto alla Cabala e altro sapere tradizionale per arrivare a un quadro totalmente nuovo della nostra realtá e del futuro prossimo.

NOTA: questa versione é un DRAFT, contiene il testo as-is.
Una versione formatata sará pubblicata prossimamente.

More info:

Categories:Types, Research, Science
Published by: pgiuseppe on Sep 28, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial No-derivs

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF or read online from Scribd
See more
See less

10/29/2012

pdf

original

 
07 October 2009
in commento aInformazione Scorretta: Disoccupazione USA, settembre recordDAL DIARIO DI UN VOLATILE ETNOLOGOdata Corvide4c61207265616c74206e6f6e206573697374652062656e73207669656e652063726561746120 P.D.E.
non sto parlando di teorie complottiste
”.
scrive Goodlight sulla difensiva.......Goodlight sa che se si espone troppo in terreni taboo sará stigmatizzata con questeetichette e quindi si muove con piedi di piombo.Timore e Autocensura: il capolavoro della socializzazione (non la prendere personalmenteGoody, ti prendo solo come esempio).Dall'altra parte vi sono i Paladini della Veritá costituita, simili ai Farisei di altri tempi.Difficilmente attaccano il merito delle argomentazioni. Con anonimo coraggio si limitano aetichettare. In effetti il loro fine (ampiamente ragiunto) é quello di indurre a considerarealcuni argomenti nella categorie "spazzatura che non vale la pena di considerare". I fattiquindi rimangono sconosciuti perché non sono conoscibili.Tutti costoro, Complottisti e Farisei, sostengono di praticare la religione della Scienza. Diessa conoscono il DOGMA ma meno gli scritti e ancor meno i profeti.L'idea filosofica che il mondo sia fondato su una illusione (maya) é molto antica e la piúparte la conosce.A livello astratto molti persino condividono, ma il concetto di una illusione fabbricata a lorouso e consumo nel mondo REALE risulta incettabile ai piú.Eppure le sacre scritture (scientifiche) che spiegano come creare la menzogna sono (inteoria) disponibili a tutti.Profeti come Parson, apostoli come Weber per non parlare del mistico Goffman avevanospiegato che il costrutto sociale é una rappresentazione teatrale dai fondali di cartone.Eppure la finzione é vera, perché tutti vi partecipano.Sopratutto la DIMENSIONE della menzogna é ció che che la rende indiscutibile.Chiunque si puó immaginare le mensogne che egli stesso é capace. Ma che tutto siacostruito e manipolato da registi nascosti é una cosa buona solo per il "trumann show".P.S. Sta per uscire il film "2012"DAL DIARIO DI UN VOLATILE ETNOLOGOdata Corvide436f6d65207369206661206120726163636f6e7461726520756e612076657269742064656c2067656e6572653f P.D.E.
 
CONNECTING THE DOTS: how-toScie chimiche e Informazioni finanziarie: hanno qualcosa in comune?
Felice
si interessa ad entrambi i fenomeni. In qualche maniera "sente" che sianoconnessi.Ma in che maniera?Secondo
Donella Meadows
gli umani hanno la tendenza a creare zoos. In uno Zoo visono diversi animali, chiusi in gabbie che ne facilitano l'osservazione per il pubblico.Secondo la Meadow il metodo Zoo produce spesso un interpretazione errata delcomportamento degli animali. Per esempio quando sono in gabbia leoni e gazzelle noninteragiscono (come potrebbero?); I Lupi i gabbia si muovono pochissimo; le scimmie sigrattano fino a ferirsi. In sostanza il sistema zoo modifica il comportamento (
behaviour 
) deisingoli animali (
stocks
) e le interazioni fra di essi (
flows
).Nel nostro caso lo Zoo potrebbe essere composto dai diversi blog di Felice, nei quali gliargomenti sono rigorosamente tenuti separati (Felice non la prendere come una criticapersonale).Nel momento in cui iniziamo ad esaminiare un sistema dobbiamo scegliere quali siano isuoi confini (
boundaries
).Premesso che esso esiste solo come rappresentazione mentale, la differenza é se essasia rappresentativa o meno delle dinamiche e della struttura.Un altro aspetto che emerge dalle discussione dei lettori é la questione dello "Scopo"(
goal 
).Lo Scopo di un sistema é il raggungimento (e mantenimento) di uno stato "desiderato". IlDesiderio in questione, e la sua logica sono intrinsechi al sistema stesso. tuttavia per comoditá essi vengono ricondotti a qualcosa che possa essere logico nel "nostro" attualesistema interpretativo.
Claudio
, ad esempio, sostiene che le "scie chimiche" siano strumenti del controllo delclima.La lezione dell'etnologia é che attribuire scopi "propri" a culture "altre" porta spesso adinterpretazioni fallaci (etnocentrismo).Una maniera molto facile per provare la validitá del precedente é tentare di tracciare unamappa storica del comportamento (
behaviour 
) del sistema e creare degli scenari conprevisioni sui prossimi passi (
steps
).Se queste previsioni non si realizzano abbiamo un indicatore che qualcosa potrebbemancare in termini di confini o scopo del sistema.Se, poniamo caso, il "sistema finanziario"
ignora
le notizie della "economia reale" abbiamoun indizio di quanto sopra.
 
Concludendo nella analisi di un sistema complesso bisognerebbe:- Considerare tutti gli attori e relazioni RILEVANTI.-Considerare lo scopo del sistema visto dal suo INTERNO.- Considerare il suo comportamento come un indice dei due precedenti.PS se il PTB dovesse leggere questo diario Roland Emmerich farebbe un film sul Club diRoma.
07 October 2009
cosa ha a che fare questo...
La BBCpubblicaoggi uno di quei tipici articoli sfottenti. di eccelsa qualitá giornalistica nelquale, nel giro di poche righe vengono citati sotto la stessa etichetta:
la morte di Lady diana,
L'allunaggio del '69,
l'attentato dell'11 settembre e
l'esistenza di Babbo natale

Activity (23)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
Persiusal liked this
carlott6906 liked this
arca777 liked this
lollolollo liked this
pgiuseppe liked this
JeDrake liked this
salvo_50 liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->