Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
37Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Anatomia dell'addome

Anatomia dell'addome

Ratings: (0)|Views: 28,141|Likes:
Published by Enrico Colombo
compendio di anatomia topografica dell'addome, separata per sistemi
compendio di anatomia topografica dell'addome, separata per sistemi

More info:

Published by: Enrico Colombo on Oct 29, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

11/21/2013

pdf

text

original

 
Corso di anatomia topografica
 Addome
Enrico Colombo
1Enrico Colombo -www.bluejayway.it
 
Generalità dell’addome
L’
addome
contiene una grande cavità splancnica, la
cavità addominale
:-separata superiormente dalla cavità toracica mediante il diaframma-In ampia comunicazione inferiormente con la
cavità pelvica
.-I limiti sono costituiti dalle pareti posteriore, anteriore e laterali della cavità toracica.La cavità addominale è anch’essa, come le logge polmonari e mediastiniche, una
cavitàsierosa
:-è infatti tappezzata dal
peritoneo parietale
, che in più punti si solleva dalle paretiportandosi a rivestire i visceri contenuti nella cavità.-Tutti i visceri rivestiti dal peritoneo e presenti nell’addome sono visceri dell’apparatodigerente, a eccezione della milza, e sono detti
intraperitoneali
.-Alcuni organi dell’apparato digerente si trovano dietro al peritoneo parietale, e sonodunque detti
retroperitoneali
-Pancreas-Alcuni tratti dell’intestino-Organi dell’apparato urinario (reni e ureteri)-Surreni-Gli organi che si vengono a trovare sotto il peritoneo, nella pelvi, sono detti organi
sottoperitoneali
, in quanto il peritoneo li riveste superiormente.Il peritoneo viscerale e parietale con le sue lamine si porta dalle pareti ai visceri determinandouna
sedimentazione della cavità addominale
in diverse zone:-possono comunicare tra loro, ma sono ben distinte-Una prima suddivisione è data dal
mesocolon trasverso
, che contribuisce adindividuare-Spazio sovramesocolico-Spazio sottomesocolico.
Limiti della cavità addominale
La cavità addominale è delimitata:-in alto dal diaframma-In basso dal pavimento pelvicoLa
parete
del cilindro addominale si suddivide convenzionalmente in due emicilindrisimmetrici, in cui si possono individuare:-
porzione anterolaterale:
costituita da muscoli addominali e le loro aponeurosi (retti,obliqui interno e esterno, traverso)
-Porzione posteriore:
costituita dal rachide, dai muscoli delle docce vertebrali, dalmuscolo quadrato dei lombi e dal muscolo psoas
Limiti superficiali
I limiti superficiali dell’addome sono superiori e inferiori:-
superiore:
delimitato da una linea che sulla superficie esterna si trova dietro l’arcatacostale, che corrisponde internamente al diaframma (
linea toraco-addominale
)
-Inferiore:
delimitato da una linea virtuale tracciata seguendo il margine superiore delbacino osseo (bacino + osso sacro), la
linea addomino-pelvica
.
Suddivisione della parete addominaleanteriore
La suddivisione della parete addominale anteriore può seguire differenti convenzioni, alcunepiù utilizzate dal punto di vista semeiologico, altre più utili dal punto di vista anatomicosettorio.
Criterio di suddivisione semeiologico
La semeiotica utilizza principalmente due tipi di suddivisione:-suddivisione in 4 quadranti-Suddivisione in 9 regioni
Suddivisione in quadranti
Per suddividere la parete addominale anteriore in quadranti si utilizzano due lineeperpendicolari passanti per l’ombelico, che permettono di individuare i quadranti:-superiore destro-Superiore sinistro-Inferiore destro-Inferiore sinistro
Suddivisione in 9 regioni
Linee orizzontali
Per suddividere in regioni l’addome sulla parete toracica anteriore si utilizzano le seguentilinee:-
linea basisternale o xifoidea:
passa per l’origine del processo xifoideo, vicino almargine inferiore dello sterno
-Linea sottocostale:
tangente la porzione più bassa dell’arcata costale, o in alternativa
2Enrico Colombo -www.bluejayway.it
 
-Linea transpilorica:
posta a metà tra la sinfisi pubica e l’incisura giugulare dellosterno.
-Linea bispinoiliaca:
congiunge le due spine iliache anteriori superiori.
Linee verticali
È necessario tracciare
due linee verticali pari
, a destra e a sinistra, che:-partono dal punto di mezzo della clavicola-Giungono fino al tubercolo pubico, ai lati della sinfisi. Tali due linee non sono da confondere con la linea emiclaveare, in quanto sono oblique inbasso e medialmente.In alternativa, si possono prendere:-margini laterali dei due muscoli retti dell’addome
-Linea paracentrale:
linea verticale passante per il punto di mezzo tra la spina iliacaanteriore superiore e la
 linea alba
1
.
Regioni
 A questo punto si vengono a delineare 9 regioni, disposte come in tabella
Ipocondrio destroEpigastrioIpocondrio sinistroFianco destroMesogastrioFianco sinistroinguino-addominale destraipogastrioInguino-addominale sinistra
 Altre linee di interesse
 Altre due linee di interesse sono:-
linea ombelicale:
passante orizzontalmente per l’ombelico
-Linea bicrestoiliaca:
passa per gli apici più alti delle due creste iliache.
Criterio di suddivisione anatomico
Dal punto di vista anatomico, la parete addominale anteriore si suddivide in:-regione sterno-costo-pubica (mediana)-Regione costo-pubica destra e sinistra (laterali)-Regione lombare (posteriore)La
regione sterno-costo-pubica
è compresa tra due linee che discendono parallelamenteseguendo i margini laterali dei muscoli retti, fino ad incrociare le
 branche ischiopubiche
:-tale regione comprende anche la
regione ombelicale
, situata in prossimitàdell’ombelicoLe
regioni costo-pubiche
destra e sinistra sono comprese tra i margini laterali dei retti e imargini laterali dei muscoli lunghi del dorso:-tale regione comprende anche la
regione inguino-addominale
.La
regione lombare
è la regione mediana posteriore del tronco.
3Enrico Colombo -www.bluejayway.it
1
la
linea alba
è una linea che corrisponde ad un rafe fibroso che unisce i due muscoli retti dell’addome, posta in posizione mediana sulla parete anteriore dell’addome.

Activity (37)

You've already reviewed this. Edit your review.
Andrea Canalella liked this
elcondorrzx liked this
1 thousand reads
1 hundred reads
ionel26 liked this
ionel26 liked this
Alessio Giusti liked this
Miguel Angel liked this
drszocs liked this

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->