Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more ➡
Download
Standard view
Full view
of .
Add note
Save to My Library
Sync to mobile
Look up keyword
Like this
1Activity
×
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Mostra Di Quadri

Mostra Di Quadri

Ratings: (0)|Views: 295|Likes:
Published by Giovanni Budicin
"Mostra di Quadri" Stefano Budicin 2010.
The Errante's story collection
"Mostra di Quadri" Stefano Budicin 2010.
The Errante's story collection

More info:

Published by: Giovanni Budicin on Nov 21, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See More
See less

11/21/2010

pdf

text

original

 
MOSTRA DI QUADRISTEFANO BUDICIN 2010
 
PROLOGOAltro volto puòscolpire,chi animato pensaad altro,e per casi sommied alti, presta fede al pressatoe l’operato riottosonon ribelle protesta per la suaavvenuta genesi,e pare causa di umid’applausi;Colui che il mare,la mente e l’estrosa sfruttare a pienregime,asporta ansiee rimorsi, dandovita a ciascundi essi,e per certola fatica, viene presto superata,da clamori difama e gloria,ma il talento non si compra,non inganni il suonome,che per anni fu impiegato, per pagar triremiin tempi bellicosi,nella decantata terraove alte rimegiocarono maestose,e grandi leconsegnaronoai posteri i classicicantori d’arme,amor e virtute,narrando gesta d’Eroi Ateniesi.Prepara l’ispirazione,donna sapiente,al che l’arditastoria saggiar io possa...
 
MOSTRA DI QUADRIVi era un tempoin cui si solevanarrare mitio presunte leggendeall’aperto, ingare e feste,ere e giochi,ed uno dei villaggi splendenti per essi stavacelebrando la festa deicolori di negrigiore, eventoculminante con l’arrivodella primaverae la morte temporaneadel gelo invernale.A tal festa partecipavano artisti,letterati, saggieruditi e semplicicampagnoli.Era appena terminatala competizione delle“ Opere d’avorio”e tutti erano attonitiattorno trescultori che scolpivano banalistatue classicheggiantie dietro ad essi,lontano dalla folla,un pittore eraintento ad esporredieci quadri di una bellezza angelica, struggente,sognante, che suscitavano però poco interesse,ed egli intentolavorava ad una nuova opera,incurante del circostante.Ma un bambino,a cui passereicon volontà la parola,s’avvicinò peregrinoe mosso da commozione,così fece..“ Aizzano nuovevie emozionali,

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->