Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
3Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Intranet Ricerca e design con utenti

Intranet Ricerca e design con utenti

Ratings: (0)|Views: 540 |Likes:
Ricerca e design con utenti: metodi e pratiche per le intranet

di Alberto Mucignat
Versione 1.0

Questa opera è rilasciata sotto licenza Creative Commons Versione 3.0 Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo http://cre​ativecommo​ns.org/lic​enses/by-nc-sa/3.0/deed​.it
Ricerca e design con utenti: metodi e pratiche per le intranet

di Alberto Mucignat
Versione 1.0

Questa opera è rilasciata sotto licenza Creative Commons Versione 3.0 Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo http://cre​ativecommo​ns.org/lic​enses/by-nc-sa/3.0/deed​.it

More info:

Published by: alberto.mucignat7610 on Nov 29, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/25/2014

pdf

text

original

 
Ricerca e design con utenti:metodi e pratiche per le intranet
di Alberto Mucignat
Versione 1.1
Questa opera è rilasciata sotto licenzaCreative Commons Versione 3.0Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modohttp://cre
ativecommo
ns.org/lic
enses/by-nc-sa/3.0/deed
.it
1
 
Premessa
Ho scritto questo contributo a giugno 2010, per il libro
Intranet 2.0 
1
di Giacomo Mason
2
,che è uscito da pochi giorni. L’idea era di creare un compendio metodologico per i lettoridel libro, che può quindi apparire semplificato ai designer più esperti.Ho cercato di illustrare come si può progettare una intranet coinvolgendo gli utenti neldesign: ho presentato le principali tecniche che costituiscono lo stato dell’arte del designdigitale, trascurando appositamente alcune nuove pratiche emergenti che avrebberopotuto sembrare troppo pretenziose in questo contesto e che necessitano probabilmenteun dettaglio maggiore.Le esigenze di un’appendice mi hanno richiesto di non superare le 20 pagine, motivo per cui alcuni argomenti li ho spiegati sinteticamente, cercando comunque di arricchirel’esperienza di lettura con opportune note. Inoltre, a causa di alcuni fattori temporali (leggi“il mio ritardo cronico rispetto ai tempi di stampa”) non ho sicuramente avuto il tempo dirivederlo come avrei voluto.Tuttavia da qualche tempo ho accettato l’imperfezione del mondo digitale, che Weinberger diceva essere una traccia dell’umanità delle persone che stanno dietro ai prodotti digitali.Per questo ho deciso di rilasciare subito questo prodotto sotto licenza Creative Commonse di cercare di arricchirlo in futuro. Non è un impegno, ma spero di riuscirci. Magari conl’aiuto dei lettori, i quali ringrazio fin da ora per il feedback che mi vorranno dare.Alberto MucignatRoma, 11 Novembre 2010
2
1
Intranet 2.0:http://www.tilibri.com/libri/intranet_2_0.html
2
Giacomo Mason è un consulente intranet di notevole qualità. Il suo blog (http://www.intranetmanagement.it)è una vera miniera di esperienza e conoscenza.
 
Intranet e persone: progettare con gli utenti
C'è voluto un po' di tempo, ma da qualche anno anche i nuovi prodotti digitali hannoiniziato a essere realizzati attraverso pratiche di design centrato sugli utenti. Tali tecnichesono ben note da diverso tempo sotto il nome di User-Centered Design (UCD)
3
, o Human-Centered Design, il cui processo è uno standard consolidato
4
.Lo User-Centered Design è una filosofia di progettazione che prevede di tenere inconsiderazione i bisogni e le caratteristiche degli utenti in ogni fase del processo, per aumentare l'efficacia e l'usabilità del prodotto finale.Alcune attività tipiche dello UCD possono essere, a titolo di esempio:interviste con utentiricerche sul campo (o etnografiche)definizione di scenari di utilizzo e taskdesign partecipatotest di usabilitàSebbene questa impostazione venga dichiarata da molte aziende operanti nel settore,lavorare con gli utenti è un approccio piuttosto fuori dal comune, specialmente in Italia. Ilpiù delle volte le aziende che fanno web design lavorano sulla base delle proprieconvinzioni e conoscenze, interfacciandosi poco o niente con i veri utilizzatori del prodotto.Nel caso delle intranet, il coinvolgimento degli utenti è strategicamente importante per diversi motivi:attinge da una base utenti già disponibile, diminuendo i costi e i tempi del recruitingconsente di coinvolgere sia il personale dell'azienda (dipendenti, tecnici, amministrativi)sia gli stakeholder (manager, responsabili): entrambi sono utilizzatori finali della intranetgarantisce il committment da parte di tutti, aumentando le possibilità di riuscita dellaintranetEsistono alcuni approcci allo User-Centered Design che seguono lo stesso standard, maai quali corrisponde un diverso coinvolgimento degli utenti. Non è mia intenzionedettagliare tutti questi approcci, ma ritengo importante distinguere in generale tra due livellidi coinvolgimento:utenti come generatori di feedbackutenti come co-designer Nel primo caso, gli utenti e gli stakeholder partecipano al processo di design allo scopo difornire feedback utile ai designer per la realizzazione del prodotto. Nel secondocaso, gli
3
3
 http://en.wikipedia.org/wiki/User-centered_design
4
Mi riferisco allo standard ISO 13407:1999. Un riferimento ben dettagliato a proposito:http:// www.usabilitynet.org/tools/13407stds.htm

Activity (3)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->