Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
2Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Cisco Routing

Cisco Routing

Ratings: (0)|Views: 117 |Likes:
Published by ircmania

More info:

Published by: ircmania on Jan 06, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

11/14/2012

pdf

text

original

 
Comandi principali per la configurazione di router CiscoPage
Capitolo 1. Generalità e configurazione diapparati Cisco
1.1. Per iniziare
1.1.1. Pre-requisiti
La fruzione ottimale di questo modulo richiede le seguenti conoscenze dibase:Il protocollo IPv4, almeno per quanto riguarda le problematiche dibase e di indirizzamentoconoscenza delle problematiche e delle tecnologie di trasporto dilivello 1-2 della pila OSIE' inoltre richiesta la presenza di una cerca domestichezza con le esigenzedi configurazione di una rete reale.
1.1.2. Obiettivi
Al termine di questo modulo il partecipante sarà in grado dipadroneggiare i comandi fondamentali di configurazione degli apparati Ciscopiù comuni, quali router e switch. In particolare, questo comprende laconfigurazione dei principali parametri di sistema e delle principali tipologiedi interfacce. La tecnologia ISDN verrà invece trattata compiutamente in unmodulo distinto in quanto più ostica da configurare; verranno qui trattatesolamente le parti fondamentali relative a tale tecnologia.Questo modulo intende porsi come guida rapida di tali apparati senzaporsi in alternativa ai manuali ufficiali; l'obiettivo consiste nell'offrire allettore uno spunto di partenza strutturato per poter cominciare l'interazionein maniera più familiare con gli apparati Cisco. Questo modulo deveovviamente intendersi come propedeutico ai successivi moduli diconfigurazione di apparati Cisco.
file://localhost/Z:/temp/netlibrary/books/cisco-poli.htm8:31:18 AM 4/27/20
 
Comandi principali per la configurazione di router CiscoPage
1.1.3. Struttura
In questo modulo si troverà l'elenco dei principali comandi di utilizzocomune e un cenno a come questi vengono impiegati. Gli argomentiprincipali sono:caratteristiche generali degli apparaticonfigurazione di base necessaria all'attivazione di un router "spoglio"principali informazioni da conoscere a proposito dell'ambiente CLI(Command Line Interface) Ciscocenni sulle problematiche di debugconfigurazione delle interfacce più comuni
1.1.4. Sommario
Essendo questo modulo un "manuale di laboratorio", non è disponibile ilsommario.
1.2. Cenni preliminari sui router Cisco
Gli apparati di rete (con particolareriferimento a router/switch Cisco) si possonoscomporre nei seguenti componenti principali:
CPU
Componente che sovrintende alfunzionamento dell'apparato, la cuipotenza varia a seconda della classedella macchina. Su macchine di fasciaalta possono coesistere anche piùelementi di elaborazione (CPU oppureASIC dedicati) specializzati inopportuni compiti. Il compito della CPUsi può riassumere in:svolgimento del processo diforwarding (lettura deipacchetti in arrivo dalle varieinterfacce, determinazionedell'interfaccia di uscita, invio del pacchetto su tale interfaccia)calcolo delle tabelle in instradamento, aggiornamento dei datidi routingsupervisione del router (gestione dei comandi dell'operatore,protocolli di gestione quali SNMP, ...)
Supporti di memorizzazione
Si dividono in:
ROM
: memoria nella quale è memorizzato il software di basedel router (fondamentalmente quello necessarioall'accensione). Include alcuni programmi di diagnostica edalcuni comandi di base, necessari ad esempio per poterripristinare il sistema operativo nel caso di cancellazione dellamemoria FLASH. Include anche il programma di bootstrap.
file://localhost/Z:/temp/netlibrary/books/cisco-poli.htm8:31:18 AM 4/27/20
 
Comandi principali per la configurazione di router CiscoPage
NVRAM
: è una particolare memoria non volatile dedicataesclusivamente al salvataggio del file di configurazione.L'utilizzo di una memoria distinta dalla FLASH offre lapossibilità di sostituire integralmente la FLASH senza perderela configurazione dell'apparato.
FLASH
: memoria di tipo "permanente", nella quale èmemorizzato il sistema operativo (IOS). Rappresenta l'unità dimemorizzazione di massa dell'apparato. Offre anche lapossibilità di memorizzare files a scelta da partedell'operatore (ad esempio file di configurazione di backup).
RAM
: è la memoria di lavoro, il cui contenuto viene perso allospegnimento dell'apparato. Mantiene una copia del sistemaoperativo (che viene copiato dalla FLASH alla RAM nella fase dibootstrap, anche se non su tutti gli apparati), una copia delfile di configurazione (che viene copiato dalla NVRAM nella fasedi bootstrap), e tutte le strutture necessarie per l'operativitàdell'apparato a run-time (es., routing table, ARP cache, ecc).
Interfacce di configurazione
Comprendono le interfaccie fisiche necessarie alla configurazione delrouter. Sugli apparati Cisco si trovano solutamente le seguentiinterfacce:
CONSOLE
: interfaccia seriale asincrona (RS232), usata per ilcollegamento di un terminale seriale per la configurazione delrouter. Spesso questa interfaccia viene utilizzata per laconfigurazione da locale dell'apparato, ossia attraverso unterminale (es. un PC con porta seriale) direttamente connessoall'apparato. Questo comporta la necessità per l'operatore diessere fisicamente presente nello steso luogo dell'apparato.
AUX
: interfaccia seriale asincrona (RS232). Fisicamente èuguale alla porta console, ma funzionalmente viene utililizzatacome porta di collegamento di altre periferiche, ad esempio unmodem. Ad esempio, questa opzione permette ad unoperatore di accedere ad una porta di configurazioneattraverso la rete telefonica, consentendo di interagire conl'apparato anche senza essere fisicamente presente nel localein cui risiede l'apparato. Si tenga presente che un apparato èconfigurabile anche via rete IP, ma in alcuni casi (es. retemalfunzionante con apparato irraggiungibile, oppurel'applicazione di qualche comando di configurazione errato cheblocca il funzionamento dell'apparato) l'accesso ad una porta"console" rappresenta l'unica via d'uscita per ripristinarne ilfunzionamento.
Alloggiamenti per interfacce (
linecard 
)
Sono normalmente delle schede di espansione che si inseriscono inappositi alloggiamenti e che ospitano vari tipi di interfacce fisiche(Ethernet, ...), la logica per il loro funzionamento, etc.; spesso ilrouter viene venduto con un insieme minimale di interfacce di rete esta all'utente decidere, in base ai propri bisogni, qual è l'insieme dischede più appropriate per le proprie esigenze.
Interfacce di rete
Comprendono le interfacce fisiche (i "connettori" destinati adattacchi di rete); tra le principali si possono citare:
AUI
: interfaccia Ethernet di tipo AUI
10BaseT
(e superiori): interfaccia Ethernet di tipo 10BaseT
file://localhost/Z:/temp/netlibrary/books/cisco-poli.htm8:31:18 AM 4/27/20

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->