Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
12Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
[E-Book - ITA] - Wolfgang Goethe - Faust

[E-Book - ITA] - Wolfgang Goethe - Faust

Ratings: (0)|Views: 1,040 |Likes:
Published by Stefano Durden
Faust - Wolfgang Goethe
Lingua: Italiano
Faust - Wolfgang Goethe
Lingua: Italiano

More info:

Published by: Stefano Durden on Apr 03, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

03/03/2013

pdf

text

original

 
Ebook realizzato da Athena, portale letterario italianowww.athena.3000.itFAUSTWolfgang GoetheINDICEDedicaPreludio nel testroPrologoincieloPARTE PRIMA DELLA TRAGEDIAPARTE SECONDA DELLA TRAGEDIA
 
DEDICA(torna all'indice)Vi avvicinate ancora, ondeggianti figureapparse in gioventù allo sguardo offuscato.Tenterò questa volta di non farvi svanire?Sento ancora il mio cuore incline a quegli errori?Voi m'incalzate! E sia, vi lascerò salireaccanto a me dal velo di nebbia e di vapori;aleggia intorno a voi un alito incantatoche al mio petto dà un fremito di nuova gioventù.Voi recate le immagini di giorni spensierati,ed affiorano ombre che mi furono care;simili ad un'antica, quasi svanita sagaritornano con voi gli amici e i primi amori;si rinnova il dolore, il pianto ripercorreil corso labirintico di una vita errabonda,e nomina i magnanimi prima di me scomparsi,frodati dalla sorte di belle ore felici.
 
Non potranno ascoltare i canti che verrannole anime alle quali i miei primi cantai;la ressa degli amici si è dileguata, ormai,l'eco prima dei canti è, purtroppo, svanita.La mia canzone suona ad una folla ignota,che perfino se applaude fa tremare il mio cuore,e chi allora ascoltava lieto la mia canzoneerra, se vive ancora, disperso per il mondo.Ed una nostalgia da tempo sconosciutami prende di quel grave, calmo regno di spiriti,si libra adesso in indistinti suonisussurrando il mio canto, simile all'arpa eolia,un brivido mi afferra, lacrima segue lacrima,si sente molle e tenero questo cuore severo;quel che adesso possiedo lo vedo da lontano,e quello che svanì diventa reale e vero.PRELUDIO NEL TEATRO(tornaall'indice)L'impresario, il poeta della compagnia, l'attore comico

Activity (12)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
Giacomo Visalli liked this
leeinsuk liked this
Lev Dnd Levdau liked this
Lev Dnd Levdau liked this
Simone Savina liked this
Lev Dnd Levdau liked this

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->