Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword or section
Like this
2Activity
P. 1
eBook ITA Corso Di Lingua Giapponese

eBook ITA Corso Di Lingua Giapponese

Ratings: (0)|Views: 837|Likes:
Published by Salvatore Borlenghi
Corso di lingua Giapponese
Corso di lingua Giapponese

More info:

Categories:Types, School Work
Published by: Salvatore Borlenghi on Apr 19, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

08/05/2011

pdf

text

original

 
 
Corso di Lingua Giapponese 
a cura di: Valeria Bignami
(a mio padre,con affetto)Caro studente, Benvenuto al corso di lingua giapponese!!Per quanto riguarda l’utilizzo del materiale didattico, posso dirti che non mancheranno consigli,esercizi di verifica e anche se il corso che ho ideato non richiede i font per i caratteri giapponesi,tuttavia ho inserito nel corso una tabella dei segni che consente di scrivere in giapponese sul tuo PC(utile per la scrittura del tuo Curriculum Vitae in giapponese.) Spero solo che questo corso possafornire un piccolo ma valido aiuto a tutti quelli che desiderino ampliare le proprie conoscenzeculturali, o abbiano bisogno di un efficace ripasso, o più semplicemente intendano intraprendere deirapporti commerciali con l’estremo oriente. BUONO STUDIO!
1)
 
LA SCRITTURA
Nella cultura giapponese, il sistema di scrittura assume una notevole importanza soprattutto per unalingua che comprende
tre diversi modi di scrittura
:
Hiragana, Katakana e Kanji.Hiragana
e
Katakana
sono due
sillabari
formati ciascuno da
46 suoni
 
puri o SEION
. A questi 46segni, che costituiscono la parte fondamentale, si aggiungono altri
20 suoni impuri o DAKUON
che si ottengono modificando alcuni suoni puri inserendovi graficamente delle semplici “virgolette”dette
nigori (impurità)
. Sono presenti anche
5 suoni semipuri o HANDAKUON
formati dallapresenza di un
maru (cerchietto)
aggiunto ad un piccolo gruppo di suoni puri. Infine vi sono
36suoni contratti o YOON
che derivano dalla combinazione dei precedenti segni!! E’ menocomplicato di quel che sembra!!
Hiragana
e
Katakana
comprendono
107 segni in totale
ecostituiscono tutti i suoni della lingua giapponese, così suddivisi:
SUONI PURI:
A I U E O/KA KI KU KE KO/SA SHI SU SE SO/ TA CHI(ci) TSU TE TONA NI NU NE NO/HA HI FU HE HO / MA MI MU ME MO / YA - YU - YORA RI RU RE RO / WA - - - WO / N
SUONI IMPURI:
(KA puro
   
GA impuro) GA GI (pronuncia GHI) GU GE (pron. GHE) GO(SA puro
   
ZA impuro) ZA JI (pron. GI) ZU ZE ZO(TA puro
   
DA impuro) DA JI (pron. GI) ZU DE DO(HA puro
   
BA impuro) BA BI BU BE BO.
SUONI SEMIPURI:
(HA puro
   
PA semipuro) PA PI PU PE PO.Non temete, non dovete impararli così a memoria, tra poco li vedrete scritti in giapponese.
Nota:
“Nihon”
è il nome usato dai giapponesi per chiamare la loro nazione. L’italiano, non avendo suoni aspirati, hamutato “HO” nel suono “PO” semipuro. Infatti, per noi è noto come
“Nippon”
. Questo mutamento avviene spesso nellalingua giapponese per ragioni eufoniche con lo scopo di addolcire molti suoni troppo duri.
 
 
1.1)
Tabella degli Hiragana (Suoni puri
SEION
)
(“Hira”= comune. “Kana”=“Gana” per eufonia = carattere prestato. Quindi carattere prestato di uso comune.)
L’Hiragana
è il sistema di scrittura più frequente ed
è utilizzato per scrivere parole d’originegiapponese e cinese
. Accanto troverete il metodo d’esecuzione corretto per poter scrivere ognisillaba. Cercate sempre di rispettarlo perché... rischiate di complicarvi le cose!!In ogni cercate di scriverli più grandi che potete.
TABELLA HIRAGANA SEION ESECUZIONE SEGNI ( ORDINE: )
 
Nota:
Molti segni possono essere scritti tutti uniti da tratti sottili come appaiono a sinistra, oppurescritti staccati secondo l’ordine dei tratti che trovate a destra. Nel corso di questo capitolo noteremopiù da vicino questo fenomeno soprattutto con l’esercizio di scrittura per apprendere un po’ divocaboli.
Pronuncia:
“CHI”pron.“CI”(come in“ciao”) / “SHI”pron.”SCI”/ La“U”è breve, appena accennata.
 
1.2)
 
Tabella Hiragana suoni impuri
DAKUON
 
Nota:
i suoni impuri riprendono gli stessi segni dei suoni puri con l’aggiunta di due virgolette dette
nigori
(impurità) in alto a sinistra. I segni SHI (sci) e CHI (ci) nigorizzati si pronunciano entrambi JI, l’unicadifferenza consiste solo nella grafia che consente di individuare se il suono deriva da SHI o CHI.
1.3)
 
Tabella Hiragana suoni semipuri
HANDAKUON
 
Nota:
i suoni semipuri si formano aggiungendo un piccolo segno detto
maru
(cerchio), in alto adestra, ai suoni puri contenenti il suono "H".
1.4)
 
Tabella Hiragana suoni contratti
YOON.
 
Nota:
La seconda sillaba (ya/ yu/ yo) è staccata dalla prima e va scritta più piccola rispetto allaprecedente. Per il resto non danno problemi di scrittura perché si scrivono come i suoni puri.

Activity (2)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->