Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
2Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Programma Giugno 2011

Programma Giugno 2011

Ratings: (0)|Views: 448 |Likes:
Published by pinuzzo

More info:

Categories:Types, Brochures
Published by: pinuzzo on Jun 01, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

06/01/2011

pdf

text

original

 
      
SS. Messe nei giorni feriali:
Parrocchia S. Michele
ore
19.00Chiesa Madonna del Buon Consiglio: 22 giugno ore 18.00Chiesa Madonna di Costantinopoli: 30 giugno ore 18.00
SS. Messe nei giorni festivi:
Celebrazione del
Sacramento della Riconciliazione
: ore 18.00-19.00 tutti i giorni.L’Ufficio Parrocchiale, per la sola richiesta di certificati, è aperto nei giorni di mercoledì e venerdìdalle ore 18.00 alle ore 19.00.Il Centro di ascolto parrocchiale Caritasè aperto il venerdì dalle ore18.00 alle ore 19.00. Il Centro di aiuto alla Vita è aperto il mercoledì dalle ore 18.00 alle ore 19.00.
 
Parrocchia San Michele
ore:
8.00
-
19.00Chiesa Madonna delle Grazie
ore
10.30
26DomenicaSolennidel Corpus Domini. Giornata per la Carità del Papa
Ore 10.30 Celebrazione eucaristica e rito del sacramento del Battesimo.Comunione agli ammalati. Ore 19.45 Processione
27
Lunedì
Oratorio: Torneo di Calcetto 12-16 anni
Ore 17.30 Preghiera di Lode animata dalla Nuova PentecosteOre 17.00 Adorazione eucaristica per le Vocazioni sacerdotali presso leSuoreOre 18.30 Recita del Santo Rosario. Ore 19.00 S. Messa. Ore 19.30 Prove diCanto (Coro Adulti-Famiglie-Giovani)
28
MartedìOre 18.30 S. Rosario. Ore 19.00 S. Messa
29
MercoledìSolennità dei SS.mi Pietro e Paolo Ap.
Ore 8.30 S. MessaOre 18.30 S. Rosario. Ore 19.00 S. Messa
30
GiovedìOre 18.30 Recita del Santo Rosario. Ore 19.00 S. MessaOre 21.00 Adorazione eucaristica per le vocazioni sacerdotali presso leSuore
Parrocchia San Michele Arcangelo
 Piazza San Michele -
73010 NOHATel e Fax 0836/602129www.sanmichelenoha.itwww.francescocoluccia.itinfo@francescocoluccia.it
Carissimi Fratelli e Sorelle,il tempo di Pasqua ci sta conducendo verso la Pentecoste giorno in cui Diorinnoverà in noi il dono dello Spirito Santo. Sia questo a rinsaldare i vincoli diunità, a rinvigorire i cuori appesantiti dalla fatica del cammino, a ridare speranzaalla nostra vita. La ricerca appassionata di Cristo ci conduca ad un impegnosempre maggiore a favore della vita così minacciata nel suo nascere come nelsuo morire garantendo segni di carità concreti da quelli realizzati a quelli cheLui vorrà realizzare. La nostra fattiva presenza sia di sostegno a chi vive ildramma della mancanza di lavoro e non può realizzare il sogno di una vitafamiliare modesta. Continuiamo a formarci per essere promotori di giustizia elegalità, con percorsi di vita, promuovendo cultura, benessere, aiutando senza pregiudizi le famiglie in disagio. Applichiamoci per i giovani che hanno bisognodi vedere in noi adulti dei testimoni credibili, strappandoli con le nostreiniziative al non senso, alla noia, all’apatia e stimiamoli per quello che sonosenza pretendere da loro ciò che spetta a noi. Lasciamoci contagiare dal loroentusiasmo e creiamo un ambiante al passo con i tempi, ma intriso di valoriirrinunciabili e intramontabili. Le marce, i raduni, gli slogan passano la faticasilenziosa dell’educazione rimane e genera vita, giustizia, solidarietà ed aiuta acostruire una vera comunità. Bandiamo pertanto i profeti di sventura chestigmatizzano il nostro popolo, la nostra gente come incapace di cultura, gentechiusa, refrattaria ad ogni iniziativa. Che bello! Le iniziative della nostracomunità hanno sempre avuto una larga partecipazione segno di condivisione.Vogliamo una terra sana, vivere nel rispetto di essa, sempre protagonista diquesta storia in cui l’archeologismo che proietta al passato non ha ragiond’essere. I profeti di sventura parlano, ma non vivono ogni giorno con il popolo,accanto ad esso, soffrendo e sperando con esso. Siete amati e stimati dalSignore. Camminiamo fieri di quanto bene abbiamo e continuiamo a seminare,rifiutando tutto ciò che nuoce alla dignità di cui siamo portatori, mina l’unità edistrugge la positività.Don Francesco Coluccia

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->