Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
6Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
ZONA508-GIUGNO2011

ZONA508-GIUGNO2011

Ratings: (0)|Views: 1,075 |Likes:
Published by Marco Toresini
Periodico delle carceri di Brescia di Canton Mombello e Verziano
Periodico delle carceri di Brescia di Canton Mombello e Verziano

More info:

Categories:Types, Reviews
Published by: Marco Toresini on Jun 21, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

02/14/2013

pdf

text

original

 
 
Zona 508giugno2011
 Bellezza e  masc he re 
Zona 508
il bimestrale DagliIstituti di pena Brescianiil bimestrale gliIstituti di pena BrescianiDa
Anno VII - NumeroAnno VII - Numero
2
 S
 p e c i a l e :
   Z  o  n  a   5   0   8   B   i  m  e  s   t  r  a   l  e   D  a  g   l   i   i  s   t   i   t  u   t   i   d   i  p  e  n  a   B  r  e  s  c   i  a  n   i -   A  u   t  o  r   i  z  z  a  z   i  o  n  e   d  e   l   T  r   i   b  u  n  a   l  e   d   i   B  r  e  s  c   i  a  n .   2   5   /   2   0   0   7   d  e   l   2   1  g   i  u  g  n  o   2   0   0   7
 A n  na nnaa 
 L a  b e l l e z z a  c h e  s t a  n e l l e  p i c c o l e  c o s e 
Riee galeoe 
 
 
2
 
Zona 508
 
Autorizzazione del Tribunale diBresciaDirettore responsabile :Editore :ActRedazione e amministrazione :Tipografia :Redazione Verziano eCanton Mombello :Redazione Act :
n. 25/2007 del 21 Giugno 2007Marco Toresini( Associazione Carcere e Territorio
Via Spalto S. Marco, 19 – Brescia
c/o Act
Via Spalto S. Marco, 19 – Brescia
Grafiche Cola s.r.l.Via Rosmini, 12/b23900 Lecco
Pag.3
L‘editoriale
 
Pag. 4
Iniziative
Pag. 12
Parliamo di...
Pag.24
 — 
28
Riflessioni
Pag. 16
Speciale bellezzae maschere
Pag. 32
Oroscopo
Pag 32
Ricette galeotte
Letizia, Rachele, Patrizia, Da-nilo, Mauro, Vincenzo, Ales-sandro,Giorgio, Giuseppe, Alfredo,Redouane, Ermanno, Armand,Salvatore,Emiliano, Riccardo, Gianni,Massimiliano, Vincenzo, Emi-liano, Pasquale, SergioMichela, Andrea, Marta B,Alessandra, Daniele,. Ro- berta, Brunella,Paola, Carmelo, Laura, E-manuela, Marta S,Fabiana, Camilla
Pag 8-11
Premioo Casalini
Sommario
 
 
3
 
Zona 508
L’editoriale
 
C
osa c‘è dietro l‘uomo deldelitto? Dietro l‘uomo e
la donna che per quel de-litto finiscono in carcere?Che cosa si cela dietro una masche-
ra, dietro l‘aspetto talvolta feroce di
chi è finito in una cella e guarda di-sorientato al futuro che lo attende?
E‘ impegnativo il tema di cui si è
discusso nella redazione di Zona 508 per questo numero: si è parlato dimaschere. Ci si è confrontati parten-do dal contributo di un docente uni-versitario Ivo Lizzola, pedagogistadella marginalità, uno abituato a la-vorare con vite in difficoltà, abituatoa cavar maschere da volti troppo in-duriti per potersi mostrare nella lorogenuinità.E in un carcere togliere le maschere è un lavoro fat-
to di sofferenza e condivisione delle difficoltà. ―In
un contesto come il carcere ci si trasforma metafori-camente in camaleonti
 – 
leggiamo in questo numero- Ci si adatta non per scelta ma per sopravvivenza,
 per conservare il cosiddetto ―quieto vivere‖, che
spesso ti fa d i v e n t a r e s o r d o - m u t o - cie-
co…indifferente‖. Eppure il carcere per chi ha vis-
suto, pericolosamente, con una maschera in dosso
fino all‘ultima follia, può essere il momento per 
riconquistare la propria identità, per ritrovare sestesso, i propri lineamenti, per recuperare se stesso egli affetti che gli stanno accanto. E il momento giu-sto per gettare la maschera e con essa gli artefizi di
una vita fatta di valori ―ricchi‖ solo in apparenza.
 Parlare di maschere, quindi, per la redazione di Zo-na 508 non è stata solo un mero esercizio di stile,una seduta psicoanalitica, ma la consapevolezza che
dietro ogni uomo del delitto e la sua maschera c‘èl‘uomo della pena, quello che sa riscoprire la pro-
 pria genuinità, i propri talenti nascosti da spenderein una nuova vita, una vita da dedicare agli affettiveri e ad una esistenza meno effimera.Effimera come talvolta sa essere la bellezza, altrotema centrale di questo numero, altro tema che aiutaa riscoprire la genuinità delle cose per le quali valela pena vivere.
―La mia idea di bellezza ha un nome – 
scrive nellasostanza Massimino su queste pagine
 – 
e quel nome
è Francesca‖. Noi non conosciamo Francesca, ma la
immaginiamo bellissima se riesce a dare speranza e progetti a chi si confronta con la realtà dura comequella del carcere, a chi, nel suo nome, vuole co-struirsi un futuro diverso, senza le maschere, senzagli inganni e senza le furbizie del passato.Dietro le sbarre di Canton Mombello e Verziano, si
sa, l‘estate può riservare momenti di grande malin-conia. Il caldo e l‘afa in una cella sanno essere più
opprimenti che altrove, ma la forza sta nel saper 
cogliere i piccoli segnali di speranza. ―Qui il brutto
non sembra bello ma ciò che è bello risulta fantasti-
co‖ è la razione di sussistenza di cui si nutrono i
redattori di Zona 508. Un messaggio in bottiglia cheaiuta anche noi lettori a guadare il mondo con occhidiversi.
Marco Toresini
 L
a bellezza che stanelle piccole cose

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->