Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Abstract Intervento Bevilacqua

Abstract Intervento Bevilacqua

Ratings:
(0)
|Views: 2,968|Likes:
Published by Barbara
Abstract dell'intervento alla SEF 2011 di Arezzo "Insegnare Religione Cattolica con le nuove tecnologie". 23 giugno 2011
Abstract dell'intervento alla SEF 2011 di Arezzo "Insegnare Religione Cattolica con le nuove tecnologie". 23 giugno 2011

More info:

Published by: Barbara on Jun 27, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial No-derivs

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF or read online from Scribd
See more
See less

06/27/2011

pdf

 
 SCUOLA ESTIVA DI FORMAZIONE 2011
ISSR “Beato Gregorio X” – 
Piazza di Murello, 2
 – 
Arezzo23 giugno 2011
Ambienti di apprendimento significativo mediati dalle TSI (Tecnologie dellaSocietà dell'Informazione).
Il Progetto “3T: Tessere Tanti Testi”,
 
un’esperienza
nella Scuola Primaria
Barbara BEVILACQUA
1
1
Direzione Didattica 2° Circolo di Arzignano, Via Umbria 10, 36071 Arzignano (VI)babevila@gmail.com 
Abstract de
ll’intervento
 
Le continue e complesse trasformazioni che caratterizzano la “liquidità”
[1] della società attuale, generano,rispetto al passato, nuovi valori e stili di vita, che determinano un cambiamento delle modalità conoscitive ecomunicative dell
individuo.In questa nuova prospettiva sociale la visione costruttivista del sapere, in particolare quella delcostruttivismo socio-culturale, fornisce una risposta affinché l
individuo possa divenire protagonistaresponsabile della sua crescita personale e sociale, attraverso un impegno durevole per tutto l
arco della vita.Il modello di apprendimento significativo
che l’intervento desidera condividere,
intende proporsi come unavia praticabile nel contesto formativo e scolastico, per promuovere nello studente la competenza intesa come
“saper agire, reagire e co
-
agire pensando”
[2], per aprirsi responsabilmente all
apprendimento del futuro ecostruire e co-costruire una cittadinanza consapevole.In un
ottica europea è la competenza dell
’“
imparare a imparare
, che può essere sollecitata in percorsiformativi
learning centered 
, attenti a tutte le dimensioni della personalità dell
apprendente (cognitiva,metacognitiva, pratico-operativa, affettivo-motivazionale, relazionale-sociale). È la competenza che viene
alimentata in ambienti di apprendimento che valorizzano i “saperi naturali”
[3] dello studente e danno enfasial suo ruolo attivo e riflessivo nei processi di costruzione, co-costruzione e condivisione di conoscenza esignifica
to. Sono contesti “autentici”
[4], in cui l
interazione comunicativa e sociale si realizza con altrisoggetti, i pari e gli adulti (insegnanti, esperti) facilitatori,
coaches
e
counselors
, ma anche con le tecnologie.Queste ultime, dalle più tradizionali alle digitali e telematiche, fino alle moderne tecnologie sociali (web
2.0), sono “partner intellettuali”
[5] che aiutano a pensare. La classe diventa
knowledge-building community
,in cui tutti i membri sono impegnati in compiti autentici, che incoraggiano l
interdipendenza,nell
apprendimento efficace, tra saperi formali, informali e non formali.In questo quadro si inserisce
il Progetto “3T: Tessere Tanti Testi”
, che intende rappresentare un tentativo di
“sperimentazione” in classe d
i un modello pedagogico, metodologico, didattico di matrice socio-costruttivista, volto a promuovere un percorso di apprendimento significativo mediato dalle tecnologie [6].
Tale Progetto, realizzato in una Scuola Primaria, si rivolge all’area dei linguaggi e propone un
avvicinamento interdisciplinare e multimediali alle diverse tipologie testuali, promuovendo, nel contempo,competenze individuali e collettive[7]
nella gestione consapevole e intenzionale dell’interazione
comunicativa.
È un percorso formativo che, con l’apporto de
lle tecnologie digitali e sociali emergenti, mira a
sostenere quell’
imparare a imparare
che si configura come chiave di volta per costruire oggi la cittadinanzadigitale consapevole e, conseguentemente, per ridurre il
digital divide,
importante causa del
knowledgedivide
[8].Il risultato del percorso di apprendimento significativo porta gli studenti a «
tessere
insieme un meravigliosoe creativo
 puzzle della conoscenza
»,[9]
narrato e documentato nel “blog 3T”
[10] e condiviso socialmente
nel “wiki 3T”
[11].
Keywords:
apprendimento significativo, ambiente di apprendimento, tecnologie educative, imparare aimparare, competenze individuali e collettive, interazione comunicativa

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->