Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
LACHI ANTIOSSIDANTE GARCINA MANGOSTANA -DDF

LACHI ANTIOSSIDANTE GARCINA MANGOSTANA -DDF

Ratings: (0)|Views: 57 |Likes:
Published by Monia Trentarossi


PER SAPERNE DI PIU':

Radicali liberi e antiossidanti

Viene definito radicale libero una molecola o un atomo che contenga almeno un elettrone spaiato. Per questo motivo il radicale libero è altamente instabile e, con l'obiettivo di tornare in equilibrio, sottrae alla molecola o all'atomo vicino l'elettrone mancante. Il processo origina una reazione a catena che, generando nuove e molteplici molecole instabili, danneggia le strutture cellulari. L'evento fisiologico della formazione dei radicali liberi si verifica durante i processi cellulari dove l'ossigeno è chiamato a produrre energia. (es. di radicali liberi: ossido nitrico, diossido di azoto, l'idrossile, l'anione superossido).


L'eccesso di produzione di radicali liberi all'interno dell'organismo viene definito stress ossidativo. Anche cause esterne producono radicali liberi; fattori chimici, fumo, alcool, inquinanti, droghe, farmaci di sintesi, fattori fisici (radiazioni ionizzanti, UV, microonde), fattori nutrizionali (errata alimentazione), patologie come lo stress, l'ansia, la depressione, gli attacchi da panico.


Lo stress ossidativo è coinvolto nella genesi di patologie quali: neurologiche-sclerosi multipla, parkirson e crohn, flogosi e patologie articolari, shock, traumi, patologie cardiache, diabete, nefropatie, pancreatiti, malattie polmonari etc.


Avanzati studi sul danno tessutale e sul danno d'organo e la conseguente patologia, propongono l'invecchiamento come il risultato di un danno tissutale (cronico) causato da un squilibrato metabolismo aerobico (che quindi genera una situazione di stress ossidativo).


Oggi possiamo combattere questa situazione con una adeguata integrazione: gli studi medici più avanzati attribuiscono alla Garcinia Mangostana, o Mangosteen, il più marcato potere antiossidante fra tutti gli antiradicalici naturali.




LACHI


LACHI contiene Garcinia Mangostana ad alta titolazione di componenti attivi. E' importante infatti che all'interno di un integratore alimentare, come da normativa ministeriale, i principi attivi utilizzati siano a dosaggi allineati alla letteratura medica scientifica.


LACHI rispetta questo parametro alla massima potenza: è infatti l'unica Garcinia Mangostana titolata al 40% in gamma mangostin


Nella Garcinia Mangostana sono stati identificati ed isolati composti unici appartenenti alla famiglia degli Xantoni. Questa classe, assimilabile ai polifenoli derivati dal Benzo--gamma-pirone, possiede spiccate proprietà farmacologiche antiossidanti e antiradicaliche.




DALLA BIBLIOGRAFIA INTERNAZIONALE:


RADICALE LIBERO - Viene definito radicale libero una molecola o un atomo che contiene almeno un elettrone spaiato. L'azione distruttiva è indirizzata soprattutto verso le cellule, in particolare sui grassi che ne formano le membrane (lipoperossidazione), sugli zuccheri e sui fosfati, sulle proteine, sugli enzimi e sul DNA. La perossidazione cellulare provoca
invecchiamento precoce ed espone l'organismo ad una maggiore facilità nel contrarre malattie.


ANTIOSSIDANTI - Vengono definiti antiossidanti quei composti che sono in grado di contrastare il processo di ossidazione di polimeri e di acidi grassi, sia ostacolando il processo di iniziazione della catena ossidativa, sia impedendo la propagazione
della catena radicalica che sostiene il fenomeno ossidativo.


GARCINIA MANGOSTANA - Mangosteen - La Garcinia Mangostana deve la sua attività alla presenza degli xantoni. Questa classe, assimilabile ai polifenoli derivati dal benzo-gamma-pirone, possiede molteplici proprietà farmacologiche. In particolare il gamma mangostin risulta essere il principio attivo più dotato di spiccata azione antiossidante e antiradicalica.


COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA CALCOLATA PER 1 CAPSULA:

Garcinia mangostana (garcinia mangostana L.) frutti e.s. 200 mg (al 40% in mangostin, maltodestrine da mais), Cellulosa microcristallina, Antiagglomerante: Magnesio stearato vegetale.
Costituenti della capsula: gelatina alimentare, col


PER SAPERNE DI PIU':

Radicali liberi e antiossidanti

Viene definito radicale libero una molecola o un atomo che contenga almeno un elettrone spaiato. Per questo motivo il radicale libero è altamente instabile e, con l'obiettivo di tornare in equilibrio, sottrae alla molecola o all'atomo vicino l'elettrone mancante. Il processo origina una reazione a catena che, generando nuove e molteplici molecole instabili, danneggia le strutture cellulari. L'evento fisiologico della formazione dei radicali liberi si verifica durante i processi cellulari dove l'ossigeno è chiamato a produrre energia. (es. di radicali liberi: ossido nitrico, diossido di azoto, l'idrossile, l'anione superossido).


L'eccesso di produzione di radicali liberi all'interno dell'organismo viene definito stress ossidativo. Anche cause esterne producono radicali liberi; fattori chimici, fumo, alcool, inquinanti, droghe, farmaci di sintesi, fattori fisici (radiazioni ionizzanti, UV, microonde), fattori nutrizionali (errata alimentazione), patologie come lo stress, l'ansia, la depressione, gli attacchi da panico.


Lo stress ossidativo è coinvolto nella genesi di patologie quali: neurologiche-sclerosi multipla, parkirson e crohn, flogosi e patologie articolari, shock, traumi, patologie cardiache, diabete, nefropatie, pancreatiti, malattie polmonari etc.


Avanzati studi sul danno tessutale e sul danno d'organo e la conseguente patologia, propongono l'invecchiamento come il risultato di un danno tissutale (cronico) causato da un squilibrato metabolismo aerobico (che quindi genera una situazione di stress ossidativo).


Oggi possiamo combattere questa situazione con una adeguata integrazione: gli studi medici più avanzati attribuiscono alla Garcinia Mangostana, o Mangosteen, il più marcato potere antiossidante fra tutti gli antiradicalici naturali.




LACHI


LACHI contiene Garcinia Mangostana ad alta titolazione di componenti attivi. E' importante infatti che all'interno di un integratore alimentare, come da normativa ministeriale, i principi attivi utilizzati siano a dosaggi allineati alla letteratura medica scientifica.


LACHI rispetta questo parametro alla massima potenza: è infatti l'unica Garcinia Mangostana titolata al 40% in gamma mangostin


Nella Garcinia Mangostana sono stati identificati ed isolati composti unici appartenenti alla famiglia degli Xantoni. Questa classe, assimilabile ai polifenoli derivati dal Benzo--gamma-pirone, possiede spiccate proprietà farmacologiche antiossidanti e antiradicaliche.




DALLA BIBLIOGRAFIA INTERNAZIONALE:


RADICALE LIBERO - Viene definito radicale libero una molecola o un atomo che contiene almeno un elettrone spaiato. L'azione distruttiva è indirizzata soprattutto verso le cellule, in particolare sui grassi che ne formano le membrane (lipoperossidazione), sugli zuccheri e sui fosfati, sulle proteine, sugli enzimi e sul DNA. La perossidazione cellulare provoca
invecchiamento precoce ed espone l'organismo ad una maggiore facilità nel contrarre malattie.


ANTIOSSIDANTI - Vengono definiti antiossidanti quei composti che sono in grado di contrastare il processo di ossidazione di polimeri e di acidi grassi, sia ostacolando il processo di iniziazione della catena ossidativa, sia impedendo la propagazione
della catena radicalica che sostiene il fenomeno ossidativo.


GARCINIA MANGOSTANA - Mangosteen - La Garcinia Mangostana deve la sua attività alla presenza degli xantoni. Questa classe, assimilabile ai polifenoli derivati dal benzo-gamma-pirone, possiede molteplici proprietà farmacologiche. In particolare il gamma mangostin risulta essere il principio attivo più dotato di spiccata azione antiossidante e antiradicalica.


COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA CALCOLATA PER 1 CAPSULA:

Garcinia mangostana (garcinia mangostana L.) frutti e.s. 200 mg (al 40% in mangostin, maltodestrine da mais), Cellulosa microcristallina, Antiagglomerante: Magnesio stearato vegetale.
Costituenti della capsula: gelatina alimentare, col

More info:

Categories:Types, Brochures
Published by: Monia Trentarossi on Jul 14, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as TXT, PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

07/14/2011

pdf

text

original

 
LACHI - DDFRadicali liberi e antiossidantiViene definito radicale libero una molecola o un atomo che contenga almeno un elettrone spaiato. Per questo motivo il radicale libero è altamente instabile e, conl'obiettivo di tornare in equilibrio, sottrae alla molecola o all'atomo vicinol'elettrone mancante. Il processo origina una reazione a catena che, generando nuove e molteplici molecole instabili, danneggia le strutture cellulari. L'eventofisiologico della formazione dei radicali liberi si verifica durante i processicellulari dove l'ossigeno è chiamato a produrre energia. (es. di radicali liberi:ossido nitrico, diossido di azoto, l'idrossile, l'anione superossido).L'eccesso di produzione di radicali liberi all'interno dell'organismo viene definito stress ossidativo. Anche cause esterne producono radicali liberi; fattori chimici, fumo, alcool, inquinanti, droghe, farmaci di sintesi, fattori fisici (radiazioni ionizzanti, UV, microonde), fattori nutrizionali (errata alimentazione), patologie come lo stress, l'ansia, la depressione, gli attacchi da panico.Lo stress ossidativo è coinvolto nella genesi di patologie quali: neurologiche-sclerosi multipla, parkirson e crohn, flogosi e patologie articolari, shock, traumi, patologie cardiache, diabete, nefropatie, pancreatiti, malattie polmonari etc.Avanzati studi sul danno tessutale e sul danno d'organo e la conseguente patologia, propongono l'invecchiamento come il risultato di un danno tissutale (cronico) causato da un squilibrato metabolismo aerobico (che quindi genera una situazione di stress ossidativo).Oggi possiamo combattere questa situazione con una adeguata integrazione: gli studi medici più avanzati attribuiscono alla Garcinia Mangostana, o Mangosteen, il più marcato potere antiossidante fra tutti gli antiradicalici naturali.LACHILACHI contiene Garcinia Mangostana ad alta titolazione di componenti attivi. E' importante infatti che all'interno di un integratore alimentare, come da normativa ministeriale, i principi attivi utilizzati siano a dosaggi allineati allaletteratura medica scientifica.LACHI rispetta questo parametro alla massima potenza: è infatti l'unica Garcinia Mangostana titolata al 40% in gamma mangostinNella Garcinia Mangostana sono stati identificati ed isolati composti unici appartenenti alla famiglia degli Xantoni. Questa classe, assimilabile ai polifenoliderivati dal Benzo--gamma-pirone, possiede spiccate proprietà farmacologiche antiossidanti e antiradicaliche.
 
DALLA BIBLIOGRAFIA INTERNAZIONALE:RADICALE LIBERO - Viene definito radicale libero una molecola o un atomo che contiene almeno un elettrone spaiato. L'azione distruttiva è indirizzata soprattuttoverso le cellule, in particolare sui grassi che ne formano le membrane (lipoperossidazione), sugli zuccheri e sui fosfati, sulle proteine, sugli enzimi e sul DNA. La perossidazione cellulare provocainvecchiamento precoce ed espone l'organismo ad una maggiore facilità nel contrarre malattie.ANTIOSSIDANTI - Vengono definiti antiossidanti quei composti che sono in grado di contrastare il processo di ossidazione di polimeri e di acidi grassi, sia ostacolando il processo di iniziazione della catena ossidativa, sia impedendo la propagazionedella catena radicalica che sostiene il fenomeno ossidativo.GARCINIA MANGOSTANA - Mangosteen - La Garcinia Mangostana deve la sua attività alla presenza degli xantoni. Questa classe, assimilabile ai polifenoli derivati dalbenzo-gamma-pirone, possiede molteplici proprietà farmacologiche. In particolareil gamma mangostin risulta essere il principio attivo più dotato di spiccata azione antiossidante e antiradicalica.COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA CALCOLATA PER 1 CAPSULA:Garcinia mangostana (garcinia mangostana L.) frutti e.s. 200 mg (al 40% in mangostin, maltodestrine da mais), Cellulosa microcristallina, Antiagglomerante: Magnesio stearato vegetale.Costituenti della capsula: gelatina alimentare, coloranti: titanio biossido (E 171), indaco carminio (E 132)MODALITA' D'USO:1 capsula al giorno come antiossidante.Si consiglia di assumere il prodotto per un periodo di almeno 3 mesi.CONFEZIONE:24 capsule da mg 400 - Peso netto 9,6 gEFFETTI INDESIDERATI:NessunoLIMITAZIONI D'USO:Nessuna.AVVERTENZE:Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Non superare la d

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->