Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
11Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
PANDEIROMANI @ Romina Ciuffa > Il Messaggero

PANDEIROMANI @ Romina Ciuffa > Il Messaggero

Ratings: (0)|Views: 771 |Likes:
Published by Music In
di Romina Ciuffa > “Painderomani” è la definizione giusta. Come altro riferirsi alla mania capitolina per il pandeiro in un’unica parola che racchiuda Brasile, mani e romanità? Con una premessa: il Brasile romano non è solo prorompenti ballerine per manifestazioni estive o transessualismo ad uso e consumo della pagina politica. Tutt’altro: c’è un intero mondo che batte su tamburi di legno e balla Samba, Pagode e Forrò, proprio ora che in Brasile è inverno. Così la contro-estate de' noantri è iniziata con la Festa Junina, quella in onore di São João, quintessenza dell’inverno brasiliano che segue la tradizione del Forrò, ballo il cui nome deriva dall’inglese “for all” proprio ad indicare una fruibilità universale; a Tor di Quinto si è riprodotta l’intera Quadrilha con i suoi riti contadini, accompagnati da cibo tipico, artigianato, churrasco. Per il "pandeiromano" quest’ultima ha rappresentato il gong di apertura delle danze estive, oltre i ritmi di una settimana-tipo così composta, unitamente a corsi di samba e stage di capoeira e a rode casalinghe "inter nos": il lunedì aperitivo trasteverino con la chitarra di Edward Rosa e le percussioni di Eduardo Santos, il martedì immancabile il Forrò a Testaccio, il mercoledì lo choro sanlorenzino degli italiani Choroma, il giovedì le roda de samba notturne a San Giovanni, il venerdì le feste in zona Ostiense e Marconi e i fine settimana quelle sull’Appia Pignatelli e negli stabilimenti balneari. Un tratto della spiaggia di Capocotta ad esempio, introdotto dalla bandiera “Ordem e progresso”, fa da apripista diurno a danze, esibizioni di capoeira sulla riva, partite di domino ai tavoli di un bar che è verde, blu e giallo ed è benedetto dal Cristo Redentor di Rio de Janeiro: caipirinha espressa al guaranà e frullati al maracujà, dalle casse la musica di Ivete Sangalo e Zeca Pagodinho e le jam session di tutti quei brasiliani che hanno eletto Roma come seconda patria per il proprio cavaquinho. Fino a Focene e Maccarese si è spinta la cantante amazzonica Raquel Araujo, esibitasi per tutta l’estate con Vini Braz, Roland Faller, Fabio Carnevali, Riccardo Fiano; e nei lidi di Pescara la domenica molti altri migrano con puntualità, quando non più lontano. Anche i grandi sono giunti quest’anno in una capitale tappezzata da cartelloni recanti la scritta “Il Brasile ti chiama”: primi tra tutti Ana Carolina nel consolidato gemellaggio con Chiara Civello, Maria Gadù con la sua “Shimbalaiê”, João Bosco, Cesaria Evora, Jota Veloso. E sempre ai pandeiromani è dedicata Rioma, nuova costola brasiliana del Saint Louis College of Music, che mette "il Brasile a portata di ro-mano" (www.youtube.com/musicinchannel); ma pure la storia verde-azzurra cantata con puntualità da Zè Galia; i tamburi del Grupo Santa Fè; le interpretazioni stilistiche della jazzista Susanna Stivali che, dopo le sue esibizioni nella terra del Carnevale, ha portato la medesima bandiera da Roma centro fino a Civitavecchia; l'impegno culturale dell'eccentrico astrofisico paulista Juracy Rangel Lemos e le sfide cantautoriali della italo-carioca Natalia Green; non da ultima l’imprenditorialità della romana Fabiana Vizzani che, con il marito Miguel Reis, ha aperto a San Paolo uno dei più noti locali dal sapore italo-brasiliano. E un viaggio, uno per tutti, quello che da Salvador da Bahia ha condotto, per riscaldare questa lunga estate romana, i tre Nò de Marinheiro: a teatro, nei giardini dell’Aventino, al Pantheon, a Trastevere e nelle spiagge Isa Milena Machado, Maurissio Santti e Antonio Jorge hanno fatto ballare i pandeiromani, anche ospitando sul palco la cantante baiana Marlene Rosa ed una nostrana, la teramana Tiziana De Angelis, new entry della scena live italiana dell'ordine e del progresso con un cd autoprodotto di brani tradizionali. Una sorta di “sindrome di Stoccolma”, più propriamente di Bahia la sua, che l’ha fatta innamorare del suo stesso sequestratore, il Brasile. Sindrome che, in portoghese brasiliano, ha un nome: saudade.
di Romina Ciuffa > “Painderomani” è la definizione giusta. Come altro riferirsi alla mania capitolina per il pandeiro in un’unica parola che racchiuda Brasile, mani e romanità? Con una premessa: il Brasile romano non è solo prorompenti ballerine per manifestazioni estive o transessualismo ad uso e consumo della pagina politica. Tutt’altro: c’è un intero mondo che batte su tamburi di legno e balla Samba, Pagode e Forrò, proprio ora che in Brasile è inverno. Così la contro-estate de' noantri è iniziata con la Festa Junina, quella in onore di São João, quintessenza dell’inverno brasiliano che segue la tradizione del Forrò, ballo il cui nome deriva dall’inglese “for all” proprio ad indicare una fruibilità universale; a Tor di Quinto si è riprodotta l’intera Quadrilha con i suoi riti contadini, accompagnati da cibo tipico, artigianato, churrasco. Per il "pandeiromano" quest’ultima ha rappresentato il gong di apertura delle danze estive, oltre i ritmi di una settimana-tipo così composta, unitamente a corsi di samba e stage di capoeira e a rode casalinghe "inter nos": il lunedì aperitivo trasteverino con la chitarra di Edward Rosa e le percussioni di Eduardo Santos, il martedì immancabile il Forrò a Testaccio, il mercoledì lo choro sanlorenzino degli italiani Choroma, il giovedì le roda de samba notturne a San Giovanni, il venerdì le feste in zona Ostiense e Marconi e i fine settimana quelle sull’Appia Pignatelli e negli stabilimenti balneari. Un tratto della spiaggia di Capocotta ad esempio, introdotto dalla bandiera “Ordem e progresso”, fa da apripista diurno a danze, esibizioni di capoeira sulla riva, partite di domino ai tavoli di un bar che è verde, blu e giallo ed è benedetto dal Cristo Redentor di Rio de Janeiro: caipirinha espressa al guaranà e frullati al maracujà, dalle casse la musica di Ivete Sangalo e Zeca Pagodinho e le jam session di tutti quei brasiliani che hanno eletto Roma come seconda patria per il proprio cavaquinho. Fino a Focene e Maccarese si è spinta la cantante amazzonica Raquel Araujo, esibitasi per tutta l’estate con Vini Braz, Roland Faller, Fabio Carnevali, Riccardo Fiano; e nei lidi di Pescara la domenica molti altri migrano con puntualità, quando non più lontano. Anche i grandi sono giunti quest’anno in una capitale tappezzata da cartelloni recanti la scritta “Il Brasile ti chiama”: primi tra tutti Ana Carolina nel consolidato gemellaggio con Chiara Civello, Maria Gadù con la sua “Shimbalaiê”, João Bosco, Cesaria Evora, Jota Veloso. E sempre ai pandeiromani è dedicata Rioma, nuova costola brasiliana del Saint Louis College of Music, che mette "il Brasile a portata di ro-mano" (www.youtube.com/musicinchannel); ma pure la storia verde-azzurra cantata con puntualità da Zè Galia; i tamburi del Grupo Santa Fè; le interpretazioni stilistiche della jazzista Susanna Stivali che, dopo le sue esibizioni nella terra del Carnevale, ha portato la medesima bandiera da Roma centro fino a Civitavecchia; l'impegno culturale dell'eccentrico astrofisico paulista Juracy Rangel Lemos e le sfide cantautoriali della italo-carioca Natalia Green; non da ultima l’imprenditorialità della romana Fabiana Vizzani che, con il marito Miguel Reis, ha aperto a San Paolo uno dei più noti locali dal sapore italo-brasiliano. E un viaggio, uno per tutti, quello che da Salvador da Bahia ha condotto, per riscaldare questa lunga estate romana, i tre Nò de Marinheiro: a teatro, nei giardini dell’Aventino, al Pantheon, a Trastevere e nelle spiagge Isa Milena Machado, Maurissio Santti e Antonio Jorge hanno fatto ballare i pandeiromani, anche ospitando sul palco la cantante baiana Marlene Rosa ed una nostrana, la teramana Tiziana De Angelis, new entry della scena live italiana dell'ordine e del progresso con un cd autoprodotto di brani tradizionali. Una sorta di “sindrome di Stoccolma”, più propriamente di Bahia la sua, che l’ha fatta innamorare del suo stesso sequestratore, il Brasile. Sindrome che, in portoghese brasiliano, ha un nome: saudade.

More info:

Published by: Music In on Aug 18, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF or read online from Scribd
See more
See less

09/19/2013

pdf

 
-MSGR - 20 CITTA - 37 - 18/08/11-N:
R.CITTA'
ILMESSAGGEROGIOVEDÌ18AGOSTO2011
CRONACA
37
DI ROMA
37
37
di ROMINA CIUFFA
«Painderomani»èladefinizionegiusta.Co-mealtroriferirsiallamaniacapitolinaperilpandeiro in un’unica parola che racchiudaBrasile,manieromanità?Conunapremes-sa:ilBrasileromanononèsoloprorompentiballerine per mani-festazioni estive otransessualismo adusoeconsumodellapaginapolitica.Tut-t’altro:c’èuninteromondochebattesutamburi di legno eballa Samba, Pago-de e Forrò, proprioora che in Brasile èinverno.Cosìlacon-tro-estate de’ noan-tri è iniziata con laFesta Junina, quel-la in onore di SãoJoão, quintessenzadell’inverno brasi-liano che segue latradizione delForrò, ballo il cuinomederivadall’in-glese “for all” pro-prio ad indicareuna fruibilità uni-versale; a Tor diQuintosièriprodot-ta l’intera Quadri-lha con i suoi riticontadini, accom-pagnatidacibotipi-co, artigianato,churrasco.Per il «pandeiromano» quest’ultima harappresentatoilgongdiaperturadelledanzeestive, oltre i ritmi di una settimana-tipocosìcomposta,unitamenteacorsidisambaestagedicapoeiraearodecasalinghe«internos»: il lunedì aperitivo trasteverino con lachitarradiEduardoDeRosaelepercussionidiEduardoSantos,ilmartedì immancabileil Forrò a Testaccio, il mercoledì lo chorosanlorenzinodegliitalianiChoroma,ilgiove-dìlerodadesambanotturneaSanGiovan-ni, il venerdì le feste in zona Ostiense eMarconieifinesettimanaquellesull’AppiaPignatelli e negli stabilimenti balneari.Untratto della spiaggiadi Capocotta adesempio,introdottodallabandiera«Ordemeprogresso»,fadaapripistadiurnoadanze,esibizioni di capoeira sulla riva, partite didominoaitavolidiunbarcheèverde,bluegialloedèbenedettodalCristoRedentordiRio de Janeiro: caipirinha espressa alguaranàefrullatial maracujà, dallecasse lamusicadiIveteSangaloeZecaPagodinhoele jam session di tutti quei brasiliani chehannoelettoRomacomesecondapatriaperil proprio cavaquinho. Fino a Focene eMaccaresesièspintalacantanteamazzoni-caRaquelAraujo,esibitasipertuttal’estateconViniBraz, RolandFaller, FabioCarne-vali,RiccardoFiano;eneilididiPescaraladomenicamoltialtrimigranoconpuntuali-tà,quando non più lontano.Anche igrandisono giunti quest’anno in una capitale tap-pezzata da cartelloni recanti la scritta «IlBrasiletichiama»:primitratuttiAnaCaroli-nanelconsolidatogemellaggio conla bravaChiara Civello, Maria Gadù con la sua«Shimbalaiê», João Bosco, Cesaria Evora,Jota Veloso. E sempre ai pandeiromani èdedicata Rioma, nuova costola brasilianadelSaint LouisCollege ofMusic, che mette«ilBrasileaportatadiro-mano»;mapurelastoria verde-azzurra cantata con puntualitàdaZèGalia;itamburidelGrupoSantaFè;leinterpretazioni stilisti-che della jazzista Susan-na Stivali che, dopo lesue esibizioni nella terradel Carnevale, ha porta-tolamedesimabandierada Roma centro fino aCivitavecchia. E l’impe-gno culturale dell’eccen-trico astrofisico paulistaJuracyRangelLemoselesfide cantautoriali dellaitalo-brasiliana NataliaGreen. Non da ultimal’imprenditorialità dellaromanaFabianaVizzaniche,conilmaritoMiguelReis,haapertoaSanPao-louno dei più noti localidal sapore italo-brasilia-no.Eunviaggio,unopertutti,quellochedaSalva-dor da Bahia ha condot-to, per riscaldare questalungaestateromana,itreNòdeMarinheiro:atea-tro, nei giardini dell’A-ventino, al Pantheon, aTrastevere e nelle spiag-ge Isa Milena Machado,MaurissioSanttieAnto-nioJorgehannofattoballareipandeiroma-ni, anche ospitando sul palco la cantantebaiana Marlene Rosa ed una nostrana, lateramana Tiziana De Angelis, new entrydella scena live italiana dell’ordine e delprogresso con un cd autoprodotto di branitradizionali. Una sorta di «sindrome diStoccolma», più propriamente di Bahia lasua,chel’hafattainnamoraredelsuostessosequestratore, il Brasile. Sindrome che, inportoghesebrasiliano,haunnome:saudade.
©RIPRODUZIONERISERVATA
 IdeMarinheirosisonoesibitiancheneigiardinidell’Aventino
DanzeetamburiRiosbarcaaRoma
 
Esplodelamaniadeiballibrasilianitralocaliefeste
Asinistra,unsambascatenato.Sotto,alcunimusicistibrasilianichesiesibisconosullaspiaggiadiCapocotta
Lacontro-estatede’noantrièiniziataconlaFestaJuninacheseguelatradizionedelForrò
SuuntrattodiCapocottalabandiera«Ordemeprogressannuncialeesibizionidicapoeira
LA TENDENZA
Via Nomentana, 550/552
Tel 06/86895611 r.a.
www.studionomentano.it info@studionomentano.it
.
 
Via Nomenana50/552
e
www.studionomenano.it info@studionomentano.it
.
Studio Polispecialistico Nomentano
068951
 
1 r.a.
AGOSTO APERTO
GAY VILLAGE SHOWS & MOVIES X EDIZIONE
Parco del Ninfeo
Via delle Tre Fontane angoloViale dell’Agricoltura
 
Cinema:
proiezione del film
Videodrome
di David Cronenberg con James Woods, DeborahHarry, Sonja Smits, Peter Dvorsky
ore: 21.00
A seguire
Mr Gay Italia
Dance floor House:
Mucca Caribe
serataa base di ritmi latin a cura di Muccassassina con i
Dj Enrico Meloni
e
David Leroy
 
ore: 23.30
Euro 8,00
DanceFloor Pop: Serata Radio Centro Suono con
Cristian Scaglione
 
ore: 23.30
 
Euro 8,00
 
ingresso gratuito fino alle ore: 21.00 info: 340.7538396 www.gayvillage.it 
LUNGO IL TEVERE…ROMA
Lungotevere degli Anguillara da Ponte Sisto a Porta Portese
 
La ScuolaRomana dei Fumetti presenta
Giochi Quiz e Musica
. Sul palco verrà presentato un grande cruciverbone avente come tema il mondo dei fumetti. Il pubblico verrà invitato a risolvere il gioco. Intermezzi di musica country con Kemper C.Boyd
ore: 22.30
 
Ingressogratuito
accesso all’area ore 19.00 info: 345.9598009 www.lungoiltevereroma.it 
PASSEGGIATE ROMANE 
Piazza Colonna nei pressi della Colonna Aureliana
 
Marco Aurelio, imperatorefilosofo e i misteri egizi dell’Obelisco
Una passeggiata serale con letture di testi nell’area del Centro storicoche ospita oggi le sedi del potere da Palazzo Montecitorio a Palazzo Chigi
ore: 20.30
 
Euro 8,00
prenotazione obbligatoria info: 06.70454544 www.spazioliberocoop.it 
SAN LORENZO IN PIAZZA 2011
P.zza dell’Immacolata
Serata di musica con
Brian Riente
 
ore: 21.30
 
Ingresso gratuito
info: 06.4823732 www.estateromana.comune.roma.it 
SOTTO IL CELIO: ARCHEOLOGIA E TEATRO ALLE DOMUS ROMANE
Case romane delCelio
e Claudianum Clivo di Scauro
 
Adiacente Piazza Ss. Giovanni e Paolo
Visita guidata con intermezzi di prosa
ore: 20.00
 
Euro 16,00
prenotazione obbligatoria info: 06.70454544 www.caseromane.it 
STROLLING STORIES STORIE A PASSEGGIO 
Rione Borgo
 
Vittoria Accoramboni
Personaggionarrante la madre di Vittoria che darà in moglie la figlia al nipote del Cardinale di Montalto, futuro Papa Sisto V.Con guida in inglese
ore: 19.30
Euro 10,00
in italiano
ore: 21.00
Euro 10,00
prenotazione obbligatoria entro le ore: 17.00 di oggi info: 347.9360139 www.strollingstories.org 
TI RACCONTO LA STORIA DI ROMA
Pigneto
 
Conversazioni itineranti
nell’area del Pigneto, ilsuggestivo quartiere artistico e studentesco
ore: 21.30
 
Euro5,00/8,50
prenotazione obbligatoriainfo: 348.6453300 www.newsanthena.blogspot.com  
ANFITEATRO DELLA QUERCIA DEL TASSO
 
Passeggiata del Gianicolo
Per favore prestami tuamoglie o ti ammazzo
con Patrizia Parisi e Sergio Ammirata regia di Patrizia Parisi con La Compagnia La Plautinadi Sergio Ammirata
 
ore: 21.15
 
Euro 10,00/18,00
 
info: 06.5750827 www.anfiteatroquerciadeltasso.com 
AR CORE NUN SE COMMANNA
 
Giardino degli Aranci
Via di Santa Sabina
 
Spettacolo in due tempi e tre partidistinte. Apre la serata una rielaborazione dell’atto unico
Amori de notte
di Ettore Petrolini. A seguire andrà in scena
Romani di Roma Capitale,
dedicato ai 150° dell’Unita’ D’Italia con sonetti e stornelli del periodo risorgimentale e
SerenateRomane
testo e musiche del Maestro P. Gatti
ore: 21.00
 
Euro12,00/16,00
info: 06.5757488 www.melodieromane.it 
ARTESTATE 2011 TEATRO AL SALOTTO ROSSO
 
Teatro Instabile dello Humour
ViaTaro, 14
 
Un amore unpo’... insolito
di Daniela Granata, regia di Marco Delle Fratte. Con Daniela Granata e Marco Delle Fratte
ore: 21.45
 
Euro13,00
(il prezzo del biglietto non include la cena a lume di candela che può essere consumata a partire dalle ore: 20.30 nello spazio all’aperto del teatro previa prenotazione obbligatoria) info: 06.8416057 www.teatroinstabiledellohumour.com 
ROMA CHE RIDE
 
Villa Sciarra
Via Calandrelli, 23
È facile smettere di sposarsi se sai come fare
Commediascritta, diretta e interpretata da Marco Falaguasta. Con Pietro Scornavacchi, Marco Fiorini e Francesca Ceci
ore:21.00
Euro 17,00/20,00
 
info: 06.5755482 www.bonalaprima.it 
SHAKESPEARE IN GLOBE
 
S
ilvano Toti Globe Theatre
Largo Aqua Felix
 
Prima rappresentazione.
 
La dodicesima notte
regia, traduzione e adatamento di Riccardo Cavallo. Con Gerolamo Alchieri, Olivia ClaudiaBalboni, Federica Bern, Lydia Biondi, Alessio Caruso, Sebastiano Colla, Valentina Marziali, Nicola D’Eramo,Carlo Ragone, Raffaele Proietti, Roberto Della Casa, Daniele Grassetti. Costumi di Susanna Proietti. ProduzionePoliteama Srl
ore: 21.15
 
Euro 10,00 + prevendita /23,00 + prevendita
 
info: 060608 www.globetheatreroma.com 
189987 | 87.29.61.20
 
-MSGR - 20 CITTA - 29 - 18/08/11-N:
ABCD
GIOVEDÌ 18 AGOSTO 2011Per la rubrica delle lettere scrivere a “Via del Tritone 152”Email: cronaca@ilmessaggero.itGli uffici della Cronaca sono aperti dalle 10 alle 24via del Tritone 152 00187 RomaTel: 06/4720224 - 06/4720228 Fax: 06/4720446
Movidasenzaregole,birrevendutefinoall’albanonostanteidivieti.InCentroprotestanoiresidenti:èunsuk
Camionbar,scattalallarmealcol
Litoraleinvasodachioschiviciniallediscoteche.IlComune:piùcontrolli
ÈunpregiudicatodiLaRustica.Intantosicercal’armadeldelittonell’Aniene
Stalkerucciso,unnuovofermo
Presounodeicomplicidelsessantennechehaguidatoilraid
Sant’Elena
Difamigliaplebea,Elenavenne ripu-diata dal marito, il tribuno militareCostanzoCloro,perordinedell’impe-ratore Diocleziano. Quando il figlioCostantinodivenne padrone assolu- todell’impero,Elenaebbeiltitolopiùaltocui unadonna potesse aspirare,quello di «Augusta».
Unpregiudicatodiventiseian-nièlasecondopersonafermataperlaferoceuccisionediStefa-noSuriano, ilmolestatore am-mazzato domenica notte consette coltellate in un’area diservizio sulla Tiburtina daquattropersonecapeggiate dalpadredelladonnachepersegui-tava. Carlo Nanni, il papà reoconfesso,èincarceredallaserasuccessivadeldelitto.AntonioAratari,invece, si èpresentatoieri a Regina Coeli accompa-gnato dall’avvocato. Il giova-ne, ex compagno della donnaperseguitata dalla vittima, hadueferite.Hacercatodiconvin-cere i carabinieri di esserseleprocurateneltentativodidifen-dereNannidaSurianomanonè stato creduto. L’uomo, dopoun interrogatorio, viste le nu-merose incongruenze, è statofermato. Sono ancora latitantiduepersone.Ritrovataunadel-le armi usate nell’aggressione.Manca ancora il coltello.
Lippera e Pacelli all’interno
di VINCENZO CERAMI
 A
 LBERTOneha passatedituttiicolori.Giàaundiciannihacono-sciutolapauradimorire.Unamalat-tia rara gli aveva afferrato il cuore. Miracolosamente,dopomesidiospe-dale, era sopravvissuto e d’allora lasua vita era diventata una corsa ad ostacoli. Appena ventenne, durante unviaggioinAfricaconlasuaprima fidanzatina, si era preso un viruscattivo e mortale. Era scampato al  peggio, ma gli era rimasto il fegato fragile come carta velina. Arrivatoalla trentina, durante una calda seraestiva, si era trovato in mezzo a unasparatoria.ErainvacanzainSiciliae unavendettatrabandediquartiereloavevamandatoincoma.Miracolato,ne era uscito dopo due mesi. Lochiamano l’immortale e lui ci crede davvero. Infatti Alberto non ha maismesso di sfidare il destino, tantoormai è sicuro che non passerà amigliorvitacosìfacilmente.«Hovola-to con il deltaplano e una pioggiatorrenziale ci ha scaraventati a ter-ra!» raccontava ai suoi amici da unlettino del pronto soccorso.Due costole rotte e un bel traumacranico. La moglie ormai ci ride. Le lacrime versate durante il viaggio dinozze,durante ilquale il marito ave-va perso conoscenza per via di unaneurisma, erano finite il giorno incui il medico le aveva detto di non preoccuparsi mai più. «Il signore è una roccia! Non si allarmi, morirà acent’anni!» Alberto da pochi giorni è uscitodall’ospedaledopounabruttis-sima polmonite presa grazie all’ariacondizionata dell’ufficio. Due setti-manediantibioticieadessostabene,in forma smagliante, «pronto a ri-schiarelavitaancoraperunpo’!»dice ridendo alla famiglia sbigottita. Ierimattina Alberto, allegro come sem- pre, decide di andare a comprare unregalinoperlasorella,dapocodiven-tatamamma.Ilnegoziositrovapro- prio sotto un balcone pieno di fioricolorati. «Che meraviglia!», pensamentre uno dei vasi scivola giù.
©RIPRODUZIONERISERVATA
Il sole sorge alle 6.21Tramonta alle 20.08La luna sorge alle 21.51Cala alle 10.55Temperatura min. 22˚Max 33˚Umidità 35
%
di FRANCESCO PERSILI
LaspiaggiadiFiumicinoèunpiano-se-quenzadistoricistabilimentiechioschichesisonorifattiilmakeup.Pertutteleetà, e per tutte le tasche, l’arenile dellalocalitàlazialecercadistarealpassoconitempiesiconfermafrailidipiùabuonmercato del litorale.
L’articolo all’interno
Carabinieri
112
Polizia
113
VigilidelFuoco
115
GuardiadiFinanza
117
Emerg.Sanitaria
118
Questura
06-46861
Prefettura
06-67291
ComunediRoma (24h)
060606
VigiliUrbani
06-67691
PoliziaStradale
06-22101
Soccorsostradale
803116
CroceRossa
06-5510
Emergenzainmare
1530
Telefonoazzurro
19696
Guardiamedica
06-570600
SalaoperativaSocialedelComune(Giornoenotte)
800440022
Recup:prenotazioniesamiclinici
803333
Centriantiveleni:Pol.Gemelli
06-3054343
Pol.UmbertoI
06-49978000
Acea(clienti)
800-130334
Acea(acqua)
800-130335
Acea(illum.pub.)
800-130336
Italgas
800-900999
Acea(cimiteriale)
800-130330
CorpoForestale
1515
Alcolistianonimi
06-4825714
ProntoFarmacia
06228941
La prossima settimana il governoufficializzerà la nomina di GiuseppePecoraro(prefettodiRoma)acommissa-rio per la chiusura della discarica diMalagrotta. Il decreto è già passato alvaglio della Protezione civile. Pecoraroavràquattromesiperaprireunadiscari-ca provvisoria. Il 31 dicembre, infatti,scadràl’ultimaprorogaperMalagrotta.Itempi sono molto stretti. L’indicazioneprevalente per l’impianto provvisorio èquella di Pian dell’Olmo, vale a dire lecavedismessearidossodiRianomanelterritorio del XX Municipio. I cittadinideiquartierilimitrofiaMalagrottasonoperò molto preoccupati per le opere disbancamento in corso a Testa di Cane,un’area adiacente all’attuale discaricadestinataachiudere.SpieganodalComi-tato Malagrotta: «In queste ore conti-nuiamo a monitorare la situazione, sia-morealmentepreoccupatichenell’emer-genza decideranno di realizzare lì ladiscaricaprovvisoria.Maèun’areaperfi-nopiùaridossodeicentriabitati.Sareb-be una beffa».
Evangelisti all’internodi VALENTINA ARCOVIO
«E’ una grandissima soddisfazione averassistitoallanciodelnostrosatellite.Quiin Russia hanno festeggiato e hannoapprezzatomoltoilnostroprogettocheèuno dei pochi al mondo». Non potevache essere entusiasta Filippo Graziani,professore di astrodinamica e direttoredel GAUSS (Gruppo di Astrodinamicadell’Università degli Studi La SapienzadiRoma), per illancio delsatellite Edu-Sat avvenuto ieri alle 9:20 (ora italiana)dallabaserussadiYasny.Laperlaroma-naèpartita sotto gliocchi diimportantigruppiinternazionalichehannoapplau-dito al programma di educazione allescienze spaziali sostenuto dall’AgenziaSpaziale Italiana (ASI) e realizzato daGauss con IMT srl.
L’articolo all’interno
LaSapienzavolainorbita
LucioPrestaePaolaPeregosulloroyacht
Diecimilatelefonateognigiornoalcentralino060606
Malagrottaprontal’ordinanzaperilcommissario
Afaeumidità,nuovaondatadicaldo
Servizioall’interno
IN
B
 ARCA ALL’
 A 
RGENTARIO
GlistilistiStefanoDominellaeGuillermoMariotto
BagnantisugliscoglidiFiumicino
(FotoIppoliti)
FiumicinoportadelTirreno
di BEATRICE PICCHI
«Pronto, buongiorno signorina, sa dirmi qualiingredienti devo usare per l’amatriciana. Hofatto una scommessa», «Pronto, ma se il filmsull’isolaTiberinacominciaeppoiiniziaapio-vere,iochefaccio?Pioveràtradueore,secondolei?», «Ma se devo cambiare la serratura esisteunfabbrosicuro?»,eancorailcampionedell’ul-timo reality, un numero magico per trovare iltaxi in pochi secondi, il tratto di spiaggia piùpulito sul litorale romano. Richieste così, do-mandecheorafannosorridereglioperatoripiùanziani del call center 060606, che lancianoocchiate rassicuranti ai giovani che all’iniziononsannocosarispondere.Incimaallehitdegliargomenti più gettonati restano, comunque, lemulte. «La prima cosa che vogliono sapere ècomefarericorso-spiegaunagiovaneoperatri-ce che solo ieri mattina ha ripetuto tempi emodalitàdipagamentoalmenoaunadecinadiromani multati- alloraio provo aspiegare chenon sempre è consentito».
L’articolo all’interno
I camion bar, dopo il centrostorico,invadonoancheillito-raledi Ostia.In rivaal mare ilproblema nasce dal mancatorispettodelleregoledialcunidiloro:titolaridiregolarilicenzemaspessofornitoridibevandealcoliche, violando l’ordinan-za anti alcol del Campidoglio,chefinoal30settembreproibi-sceanchenellezonedellamovi-da di Ostia la vendita (e ilconsumo)dibevandealcolichefuori dai locali,dalle 23 alle 6.«Chiederòaivigilidiintensifi-careicontrolli,soprattuttonel-lenottidivenerdìesabato,perfar rispettare le norme», dicel’assessoreDavideBordoni.Lapoliziamunicipalesembrape-rò avere armi spuntate: unacinquantina, dall’inizio dellastagioneestiva,iverbalieleva-tidivigiliurbanidelXIIIgrup-po,guidatidalcomandanteAn-gelo Moretti. «Si tratta di san-zionimoltoelevate-sottolineaGiacomo Vizzani, presidentedel XIII Municipio - Ma lelentezze burocratiche spingo-no i titolari ad accettare il ri-schio di essere multati».
Rossi all’interno
Sambaduranteunafestabrasiliana
Ce batte tanto da frega’ ‘nciociaro
Ècosì petulanteda confon-dere con la sua dialetticapersinounciociaro.Riferitoa chi insiste nella polemicaanche sapendpo di avere torto.
Deltaplanotraditore
FesteelocalièBrasilemania
Ciuffaall’interno
G
IORNO E
N
OTTE
DallostilistaDominellalacenaètricolore
Pieriniall’interno
PasserellatelevisivasulloyachtdiPresta
Signoreall’interno
TENDENZE
SITUAZIONE
sereno ovunque
VENTI
deboli variabili
MARI
poco mossi
METEO
ViterboROMARietiLatinaFrosinone
A RESTAURANT PREPARES AND SERVES FOOD
DRINK AND DESSERT TO CUSTOMERS
PIAZZA SANCOSIMATO, 27
00153 TRASTEVERE
R O M A
TEL. 06.581631106.5809009
Aperti per ferie
06.80220.1
06.33094.1
Servizi Sanitari h24
    P   a    i    d   e    i   a    S   p    A  -    D    i   r .    S   a   n .   :    D   r .    T .    M   a    l   a   t   o  -    A   u   t .    R   e   g .    L   a   z    i   o   n .    1    0   7    2    d   e    l    1    0  -    1    2  -    0    2    M   a   t   e   r    D   e    i    S   p    A  -    D    i   r .    S   a   n .   :    D   r .
    G .    C   e   r   v   e    l    l    i
  -    A   u   t .    R   e   g .    L   a   z    i   o   n .    D    0    1    1    1    d   e    l    1   7  -    0    3  -    0    3
AziendeCertificateconSistemaGestioneQualitàISO9001:2008
A RESTAURANT PREPARES AND SERVES FOOD
DRINK AND DESSERT TO CUSTOMERS
AGOSTOAPERTI
AMPIO SPAZIOALLAPERTO
Via Conca dʼOro, 350
- ROMA
Tel. 06 81 09 600
r.a.
 
DENTISTA
   A  u   t .  n .   1   7   d  e   l   1   3   /   0   1   /   1   9   9   8
189987 | 87.29.61.20

Activity (11)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
RIOMA liked this
Music In liked this
Music In added this note
Scaricare con login=readromina password=readromina o comunque iscrivendosi gratuitamente a Scribd.
Music In liked this
Music In liked this
Music In liked this
Music In liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->