Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
2Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Koan&Haiku

Koan&Haiku

Ratings: (0)|Views: 44 |Likes:
Published by IniziazioneAntica

More info:

Categories:Topics, Art & Design
Published by: IniziazioneAntica on Nov 01, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

11/01/2011

pdf

text

original

 
1
        
&
        
 
-
      
 

 
 Napoli, 2005
-Copyright © F.T.Q., 2005
 
2
1° Koan:
Un giorno il maestro Pai Chang incontrò un' anima sofferente,questa si rivelò essere un vecchio capo del monastero ove Pai Chang risiedeva,l'anziano stava scontando un grave peccato:un giorno un monaco gli aveva chiesto se una persona che avesse realizzato il Dharmafosse ancora legato alla legge di retribuzione, o Karma.Il capo dei monaci allora rispose: No.Questi ora voleva essere illuminato a proposito,per capire dove avesse errato.Pai Chang gli chiese: fammi tu quella stessa domanda,e, avendola udita, esclamo: egli è tutt'uno col Dharma!Subito l'anziano fu liberato dal suo peccato.
2° Koan:(da: veleno per il cuore di Hakuin, commento al Sutra del Cuore di Avalokiteshvara.)
Dal Sutra del Cuore:"né occhi, orecchie, naso, lingua,corpo, mente; né forma, suono, odore,gusto, tatto, Dharma; né c'è un regnodel vedere, e così via fino ané c'è un regno della coscienza;"Commento di Hakuin:"Beh, io gli occhi e le orecchie ce le ho.Un naso, una lingua, un corpo e una mente!Forme, suoni, odori, gusti, tatto, e Dharma esistono!Sotto un vuoto cielo d'autunno (questi versi citati sono di un poeta cinese)si stendono deserti infiniti, dove nessuno va.Chi è quel cavaliere che viene dall'ovest?
3° Koan: (particolarmente ostico.)
Un giorno T'ou stava tagliando l'erba con una falce,quando Feng che gli stava accanto gli disse:tu sai solo tagliare questa,ma non sai tagliare l'altra;prendendo la falce,assunse la posa di un falciatore.T'ou osservò:tu tagli l'altra,ma non sai tagliare questa.Feng non rispose.
4° Koan:
Tokusan era in viaggio per visitare un maestro del Dharma,infatti desiderava diventare un illuminato.Stanco decise di entrare in una locandagestita da una donna anziana,la quale s'informò del motivo del suo vagare.Tokusan le chiese di servirgli un rinfresco,(Più o meno letteralmente mettere a posto la mente)l'anziana donna di rimando gli chiese:visto che il Sutra del Diamante proclamache la mente passata è irraggiungibile,la mente presente è irraggiungibilee così quella futura,quale mente vorreste mettere a posto?Tokusan non seppe rispondere
5° Koan:
Un giorno venne chiestoad un famoso maestro
 
3
se egli capisse lo Zen.La sua risposta fu:No!
6° Koan:
Un monaco chiese a Chao Chou:cosa diresti a qualcuno chenon ha nulla con sé?Chao Chou rispose:Abbandonarlo.Il monaco ribatté:Cosa devo abbandonarese non porto nulla con me?Se non puoi abbandonarlo,portalo via (Attualo).Il monaco fu illuminato.
7° Koan:
Un monaco si avvicinò a Chao Chou e domandò:Un cane è dotato della naturadel Buddha?Chao Chou di rimando:Wu! (no, in cinese)
8° Koan:
Un giorno un maestro del Dharmaera in visita ad un altro insegnante.Questi gli chiese in quale ordineavesse egli riposto all'ingressole proprie scarpe ed il proprio ombrello.Non sapendo rispondereegli si rese contodi mancare in qualcosa.Tornato indietro congedò i propri studentie si ritirò a meditare in solitudine.
9° Koan:
Un giorno venne chiestoad un monaco se,visto che pioveva,egli potesse fermare la pioggia.Ora io vi domando:è davvero possibile farlo?Se sì, perché?Se no, dov'è la vostra dimora?
10° Koan:
Un giorno il Buddha era sul Picco dell'Avvoltoioa predicare alla congregazione dei suoi discepoli,tuttavia non usò paroleper spiegare l'argomento che intendeva trattare,bensì sollevò davanti all'assemblea un fioreche gli era stato offerto da un discepolo.Nessun suono uscì dalla sua boccae nessuno capì il significato di questo atteggiamento,a parte Mahakashyapa che sorrise al maestro.Il Buddha notandolo affermò:O Mahakashyapa, in questo momento ti trasmettoil mio più prezioso tesoro spirituale.(A questo fatto si fa risalire la nascita dello Zen,l'insegnamento diretto al di là delle parole.)

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->