Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
5Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
I Siciliani giovani n.1

I Siciliani giovani n.1

Ratings: (0)|Views: 2,830|Likes:
Published by Benny Calasanzio
Il primo numero della nuova edizione de I Siciliani, il periodico fondato da Pippi Fava.
Il primo numero della nuova edizione de I Siciliani, il periodico fondato da Pippi Fava.

More info:

Categories:Types, Reviews
Published by: Benny Calasanzio on Dec 13, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

07/20/2013

pdf

text

original

 
I Siciliani
 giovani 
    d   i  c  e  m   b  r  e   2   0   1   n  u  m  e  r  o  z  e  r  o
www.isiciliani.it 
La Madunina,‘u Liotrue la lupara
A che serve essere vivi, se non c’è il coraggio di lottare? 
Duesicil
 
ianial N
 
ordLeasenzapaura
CASELLIUN'IDEA DI LEGALITÀDALLA CHIESAUN'ALTRA ITALIASCIDÀPER CATANIA
IL PLICO GIALLO DI BEPP E ALFANOTRAPANI/ I SOLDI NERIMINEO/ BUSINESS LAGERRAGUSA/ I BOSS DEL VENTOCATANIA/ FACOLTA’ DI PRECARIATOPERIFERIE/ QUI LIBRINO  TERMINI/ LA FINE DEL SOGNO SICILIANOECONOMIA/ CRISI: PER QUALCUNO E‘ UN AFFARESCIENZE/ LA RELATIVITA’ E’ RELATIVA?TECNOLOGIE/GUTENBERG 2.OIMMAGINE/ IL NOSTRO NOVECENTOSATIRA/ “MAMMA!”/JACK DANIEL/ I MOSTRIMilanoLa ‘ndranghetala ammazza, lo Stato rinvia ilprocesso. S’è ribellata ai boss.Aspetta giustizia ancora“Qui la maa non esiste”.Stampa zitta e tranquilla,politici “distratti”. Accadevaa Catania, molti anni fa.Vi ricorda qualcosa?EmigrazioniMilano come Catania?
La giustiziaa Palazzo?Trent’annidopo
Catania
 
 
 facciamorete
 
I SicilianiI Siciliani
iovani  giovani 
– pag. 2– pag. 2
 
www.isiciliani.it
Ogni volta che frenava non riuscivi a tenere l’equilibrio.Così, ogni fermata era un livido. E guardando fuori dal finestri-no, invece, erano solo sorrisi, cartelloni, musica, persone. Eral’aprile del 2006, eravamo quelli del “Ritaexpress” e viaggiava-mo di notte, in mille, sullo stesso treno, attraversando l’Italia per cambiare la Sicilia. Tornavamo per votare Rita Borsellino alla presidenza della Regione Siciliana. Non eravamo organizzati danessuno ma ci sostennero in tanti. A Perugia fu Libera, a Trentol’Arci, a Firenze i sindacati. Non troverete articoli della stampa ufficiale che raccontino ilmomento in cui abbiamo rischiato di cambiare la Sicilia, i sici-liani, il nostro futuro. Ma noi li abbiamo visti lì, l’ultima volta,una buona parte de “I Siciliani”. In quel viaggio senza preceden-ti, scanzonato e libero. Utopico quanto bastava per dire al po-tente di turno, che non c’erano intoccabili. Concreto quanto ba-stava per infastidire tutti gli altri Vicerè di Sicilia e infine solare perché la lotta di liberazione non è affare per musi lunghi ma per sorrisi larghi. Anche se si finisce per perdere, come accadde per noi in quella primavera anticipata.E li abbiamo incontrati ancora, in piazza a Bari, alcuni annidopo “I Siciliani” (giovani) mentre agitavano bandiere coloratecontro le mafie. Li abbiamo visti nei quartieri di Catania, lavora-re ogni giorno a San Cristoforo come a Librino. Ma li abbiamosentiti parlare di mafia, anche a Milano, nelle strade che portanoal tribunale dove si sta svolgendo il primo processo alla ‘ndran-gheta in Lombardia. A Termini Imerese, dove accanto al comu-nicato degli operai, in questi giorni, c’è quello degli studenti si-ciliani e a Barcellona Pozzo Di Gotto a spalare il fango dentro lacittà. Nessuno si senta offeso, nessuno si senta escluso se continuia-mo ad esserci, con rispetto e memoria. Ma siamo ciclici. Siamoanche “giovani”, con le spalle posizionate davanti alla rete maintenzionati a consumare le scarpe per raccontare questo Paese.E abbiamo ancora qualcuno che continua a credere in questastoria: che è un movimento, un ricordo privato per molti, un pa-trimonio di storia per tanti altri.Buona lettura a voi “Siciliani” di ogni luogo e battaglia: daMilano a Berlino, da Catania a Parigi.I Sicilianigiovani
(di Norma Ferrara)
I SicilianiI Siciliani
iovani  giovani 
– pag. 3– pag. 3
I Sicilianiperché?

Activity (5)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 thousand reads
1 hundred reads
sirjole7584 liked this
hein092001 liked this
hein092001 liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->