Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Il Barbarigo All'Opera

Il Barbarigo All'Opera

Ratings:

5.0

(1)
|Views: 26|Likes:
Published by Istituto Barbarigo
Un innovativo ciclo di concerti-workshop aperti al pubblico, per spiegare e trasmettere la passione per la musica

Concerto inaugurale: venerdì 27 gennaio 2012, ore 17, presso l'Istituto Vescovile Barbarigo
Padova, via Rogati 17

www.barbarigo.edu
Un innovativo ciclo di concerti-workshop aperti al pubblico, per spiegare e trasmettere la passione per la musica

Concerto inaugurale: venerdì 27 gennaio 2012, ore 17, presso l'Istituto Vescovile Barbarigo
Padova, via Rogati 17

www.barbarigo.edu

More info:

Published by: Istituto Barbarigo on Jan 23, 2012
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

02/10/2012

pdf

text

original

 
 
ISTITUTO
 
VESCOVILE
 
BARBARIGO
 
Ufficio
 
stampa
 
e
 
Comunicazione
 
Daniele
 
Mont
 
D’Arpizio
 
via
 
Rogati
 
17
 
 –
 
35122
 
Padova
 
cell.
 
380
4351882
 
e
 
mail:
 
comunicazione@barbarigo.edu
 
COMUNICATO
 
STAMPA
 
1/2012
 
Padova,
 
23
 
gennaio
 
2012
 
LA
 
MUSICA
 
FA
 
SCUOLA:
 
IL
 
BARBARIGO
 
ALL’OPERA!
 
Un
 
innovativo
 
ciclo
 
di 
 
concerti 
workshop
 
aperti 
 
al 
 
 pubblico,
 
 per 
 
spiegare
 
e
 
trasmettere
 
la
 
 passione
 
 per 
 
la
 
musica
 
Concerto
 
inaugurale:
 
venerdì
 
27
 
gennaio
 
2012,
 
ore
 
17
 
Istituto
 
Vescovile
 
Barbarigo
 
Padova,
 
via
 
Rogati
 
17
 
L’Istituto
 
Barbarigo
 
e
 
l’International
 
Inner
 
Wheel,
 
Club
 
di
 
Padova,
 
confermano
 
la
 
loro
 
grande
 
passione
 
per
 
la
 
musica
 
con
 
una
 
serie
 
di
 
concerti
workshop
 
che
 
si
 
terranno
 
a
 
partire
 
dal
 
prossimo
 
27
 
gennaio
 
(gli
 
incontri
 
successivi
 
si
 
svolgeranno
 
nei
 
pomeriggi
 
di
 
24
 
febbraio,
 
23
 
marzo,
 
27
 
aprile
 
e
 
26
 
maggio).
 
Le
 
lezioni
 
concerto,
 
con
 
cadenza
 
mensile
 
da
 
gennaio
 
a
 
maggio,
 
vedranno
 
alternarsi
 
musicisti
 
di
 
rilievo
 
del
 
panorama
 
lirico
 
e
 
operistico
 
nazionale
 
e
 
internazionale.
 
Il
 
ciclo
 
prevede
 
cinque
 
appuntamenti
 
e
 
percorre
 
un
 
itinerario
 
intenso
 
e
 
significativo
 
nell’ambito
 
della
 
storia
 
della
 
musica
 
lirica
 
e
 
del
 
bel
 
canto.
 
Gli
 
incontri
 
sono
 
gratuiti
 
e
 
aperti
 
al
 
pubblico
.
 
Il
 
primo
 
incontro,
 
di
 
introduzione
 
all’opera,
 
è
 
curato
 
da
 
due
 
musiciste
 
trevigiane,
 
il
 
soprano
 
Barbara
 
Carrer
 
e
 
la
 
pianista
 
Giulia
 
Vazzoler.
 
In
 
programma
 
due
 
arie
 
antiche:
 
la
 
celeberrima
 
“Vittoria,
 
vittoria!”
 
di
 
Giacomo
 
Carissimi
 
e
 
“O
 
cessate
 
di
 
piagarmi”
 
di
 
Alessandro
 
Scarlatti;
 
due
 
arie
 
mozartiane
 
(“Deh
 
vieni
 
non
 
tardar”
 
da
 
“Le
 
nozze
 
di
 
Figaro”
 
e
 
“Una
 
donna
 
a
 
quindici
 
anni”
 
da
 
“Così
 
fan
 
tutte”)
 
e,
 
per
 
finire,
 
i
 
capolavori
 
pucciniani
 
“O
 
mio
 
babbino
 
caro”,
 
celebre
 
aria
 
di
 
Lauretta
 
del
 
“Gianni
 
Schicchi”,
 
e
 
“Quando
 
m’en
 
vo’”,
 
altrettanto
 
nota
 
aria
 
di
 
Musetta
 
da
 
“La
 
Bohéme”.
 
L’appuntamento
 
di
 
febbraio
 
sarà
 
curato
 
da
 
Alessandra
 
Borin
 
(soprano)
 
e
 
Alessandra
 
Bicego
 
(clavicembalo)
 
e
 
sarà
 
incentrato
 
sulla
 
lirica
 
barocca.
 
Seguirà
 
un
 
incontro
 
dedicato
 
a
 
Mozart
 
e
 
al
 
teatro
 
classico
 
e
 
un
 
appuntamento
 
riservato
 
al
 
grande
 
melodramma
 
dell’Ottocento
 
fino
 
a
 
Verdi
 
e
 
Puccini;
 
l’incontro
 
conclusivo
 
sarà
 
invece
 
dedicato
 
al
 
Novecento
 
con
 
musiche
 
di
 
Rachmaninov,
 
Ravel,
 
Debussy
 
e
 
altri
 
compositori
 
del
 
secolo
 
scorso.
 
La
 
direzione
 
artistica
 
è
 
della
 
giovane
 
musicista
 
Giulia
 
Vazzoler
.
 

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->