Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
18Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Carding: Tecniche di clonazione carte di credito

Carding: Tecniche di clonazione carte di credito

Ratings:

5.0

(1)
|Views: 7,630|Likes:
Published by alex560

More info:

Published by: alex560 on Dec 13, 2008
Copyright:Public Domain

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF or read online from Scribd
See more
See less

08/01/2012

pdf

 
www.hakin9.org
1
Attacco
I
I Ogni articolo deve contenere 4 tabelle:Fin dall’antichità, l’uomo ha semprecercato uno strumento attraverso il qualepoter effettuare scambi di beni, strumento chenecessariamente doveva avere in sé un valo-re oggettivamente riconosciuto dal contestosociale.A Basta ricordare i dati piu` signicativi:per lo sviluppo di forme del pagamento :1730 Christopher Thomson mercante di mo-bili crea dei sistemi creditizi per dilazionarei pagamenti delle sue merci.Tale sistemacontinuò ad essere utilizzato da mercantiper tutto il diciottesimo e diciannovesimosecolo.1914 la società Western Union iniziò a for-nire ai suoi clienti più importanti una cartadi materiale metallico che poteva essereutilizzata per dilazionare i pagamenti deisuoi servizi.1924 la General Petroleum Company emisela prima carta metallica, detta "Metal Mo-ney", per i servizi di tipo automobilistici1930 anche la compagnia telefonica AT&Tcreò la sua carta, specica per i servizitelefonici, cosi come alcune compagnieferroviarie.1950 L'anno che segna la nascita vera epropria della carta di credito che potevaessere usata per acquistare una varietàdi prodotti e servizi.introdotta dalla DinersClub IncIn seguito vi furono di perfezionamenti adopera della Diners Club Inc.che concedevaal titolare della carta no a 60 giorni di cre-dito per perfezionare il pagamento dei beniacquistati1958 l’American Express mise in circolazio-ne la sua prima carta di credito destinataa uomini d’affari utilizzata nei settori delturismo e del divertimento anche la Bankof America introdusse la prima carta di cre-dito revolving. Bankamericard dava ai suoiclienti la possibilità di scegliere di pagare
CARDING :Tecniche diclonazione carte di credito
Alessandro Sigismondi
Grado di difcoltà
Carding = la clonazione delle carte di credito è uno delle attivitàlegata ai crimini informatici più attuali.Questo articolo vuoleessere di pura informazione sulle varie tecniche adottate ricavateda ricerche apprfondite sul webDall'articolo imparerai
tecniche di clonazione
Cosa Dovresti sapere
Funzionamento carta di credito
 
Clonazione carte di credito
www.hakin9.org
2
l'intero debito in un unica soluzio-ne oppure pagarlo ratealmentecontro il pagamento di interessialla banca.E’ l’inizio anche per l’italia1960 vedono il boom della cartadi credito. Visto il successo dellaBankamericard, la Bank of Ame-rica iniziò ad emettere licenze adaltre banche per l'emissione dellapropria carta di credito, cosi nel1966 14 banche della Califor-nia diedero vita ad Interlink unassociazione che aveva il nedi regolamentare e scambiareinformazioni sulle transazionieffettuate con carta di credito.1967 quattro banche della Ca-lifornia fondarono il programmaMasterCharge per competerecon Bankamericard.1969 la maggior parte delle altrecarte, rimaste no allora indipen-denti entrarono a far parte o diBankAmericard o MasterCharge1979, con i progressi nel campodell'elettronica le carte di creditovengono dotate di una banda ma-gnetica. All'esercente ora baste-rà passare la banda magneticanel terminale per procedere alperfezionamento dell'acquisto.1986, la nascita di SI (ServiziInterbancari) rappresentò l'in-gresso nel mercato delle cartedel sistema bancario italiano1990 questi anni hanno testimoniatoun progressivo aumento della diffu-sione della carta di credito pressoil pubblico e dell'accettazione dellecarte nei punti vendita.Gli anni Novanta sono caratte-rizzati dall'accettazione della cartadi credito da parte della maggioran-za degli esercenti italiani e delladiffusione del suo utilizzo Oggi inItalia, come nel resto del mondo,le carte di credito sono di usocomune.Rappresentano un metododiverso di pagamento rispetto alcontante e vengono utilizzate quoti-dianamente da milioni di persone nelmondo.,Il crescente successo dellacarta di plastica è dovuto, principal-mente, alla sua praticità e facilitàd’uso.Sono tessere di plastica muni-te di banda magnetica e/o microchip,contenenti tutti i dati di identicazionedel titolare della carta. Attualmenteesistono diverse carte di pagamentosul mercato i in grado di soddisfarele esigenze più disparate di ogni ri-chiedente. Le richieste di attivazionesono in continuo aumento e le cartepiù diffuse ed utilizzate risultanoessere le carte di debito e le carte dicredito classiche.La carta di creditoclassica, o bancaria, è solitamentefornita dalla banca o dall'istituto dicredito come servizio addizionale alconto corrente del proprio cliente.La carta di debito, o Bancomat(da qualche anno esiste anche laversione emessa da Poste Italianeper i titolari di un conto correntepostale: il Postamat), viene rilasciatadalla banca . Con la carta di debito èpossibile prelevare denaro presso glisportelli automatici italiani ed esterie pagare l'acquisto di beni e servizipresso attività commerciali conven-zionate attraverso circuiti POS (PointOf Sale).Il circuito di pagamento, asso-ciato alla carta di pagamento, non èaltro che la compagnia che si occupadi propagare, attraverso una propriarete di comunicazione, le richieste dispesa, e le rispettive autorizzazioni,dall'esercente all'istituto emittente,e viceversa. Il circuito si occupaanche di vericare le operazioni disaldo, ovvero di contabilizzazionee paricazione dei conti sulla basedelle transazioni effettuate dai sin-goli titolari presso gli esercenti. Leinformazioni sulle operazioni di sal-do vengono inviate continuamenteall'ente emittente ed alla società digestione dei POS , che inviano datiaggiornati ai loro rispettivi clienti:titolari e venditori.I cinque
 principali circuiti 
interna-zionali sono:Diners ClubVisa InternationalAmerican Express• Mastercard• Discover.Con lo sviluppo del commercioelettronico anche i sistemi di paga-mento si sono evoluti nella nuovaforma di usare il denaro,è possibile
fare acquisti 
in quasi tutti i negozi delmondo e
 prelevare denaro contante
 presso gli sportelli automatici ATM.La carta di credito è stata denita la“terza generazione dei mezzi di pa-gamento, tenuto conto che un siffattodocumento, mediante il quale si puòdisporre la mobilitazione di ricchez-za, si aggiunge alla banconota edagli assegni bancari come un nuovomezzo di scambio.Le continue
innovazioni dellatecnologia dell'informazione
porte-ranno, nel prossimo futuro, ad unutilizzo sempre più frequente delle
carte di pagamento elettroniche
per l'esecuzione di
operazioni realizzabi-li a distanza solo attraverso internet 
:prenotazione di viaggi, spesa onlinecon consegna a domicilio, aste onli-
Figura 1.Figura 2. Figura 3.
 
www.hakin9.org
Attacco
3
ne, ecc.Le innovazioni su l'uso dei siste-mi di pagamento ha introdotto unnuovo tipo di reato informatico „
Lafrode informatica
”secondo la legi-slazione italiana del codice penaleè il reato più importante nel contestodel commercio elettronico , introdot-ta dall’art. 10 della l.547/93. all’art.640ter c.p., secondo cui: “
chiunque,alterando in qualsiasi modo il funzio-namento di un sistema informaticoo telematico o intervenendo senzadiritto con qualsiasi modalità su dati,informazioni o programmi contenuti in un sistema informatico o telema-tico o ad esso pertinenti, procura ase o ad altri un ingiusto protto conaltrui danno,
Si tratta di un delitto contro il pa-trimonio, che rientra nella categoriadei delitti con la cooperazione dellavittima, nei quali quest'ultima non silimita a subire l'offesa, ma contribui-sce alla determinazione del propriodanno patrimoniale, essendo essastata tratta in inganno.Prima di inoltrarmi nella trattazio-ne specica del „
carding 
” faccio unapremessa relativa alle tipologie difurto di dati e codici che poi portanoalla clonazione delle carte di credito.Distinguiamo 4 generi di furti :Phishing, trashing, snifng, boxing.Cerchiamo di denirli:
Il phishing 
è un tipo di frode idea-to allo scopo di rubare importanti datipersonali dell'utente, ad esempionumeri di carta di credito, password,dati relativi al proprio conto e cosìvia.Gli autori delle frodi sono ingrado di inviare milioni di messaggidi posta elettronica fraudolenti che,in apparenza, sembrano provenireda siti Web sicuri, come poste.it ola società di emissione della cartadi credito, che richiedono di fornireinformazioni riservate.ma in realtàsono siti costruiti appositamenteche apparentemente sembranouguali agli originali,ma in realtàdeviano le informazioni immessein siti dove il truffatore raccoglie leinformazioni.Una delle tecniche uti-lizzate è quella di anteporre all'indi-rizzo reale un IP creato dal truffatoreper indirizzare più facilmente i datiestortiesempio il sito delle poste italianeè
http://www.poste.it 
la modica (a ti-tolo dimostrativo)http://123.456.43.5/www.poste.it
Trashing 
: Trash, dall'inglese"spazzatura", cioè consiste nel cer-care nei cestini della spazzatura deinegozi dove si acquista con carte dicredito, i fogliettini usati nella proce-dura di pagamento, dove sono scrittele informazioni neccessarie:
Cardholder / Utente della carta : XXXXXXXCard Number / Numero dellacarta : 4566-7584-4821-2321Expiration Date / Data di scadenza:02/07---> (sta x 2007)
Snifng 
: riguarda la truffa a scopodi clonazione delle carte di creditoche viene effettuata in ambienteinternet,ad essere colpite sono letransazioni fatte in rete. Per metterein pratica la truffa è necessaria l'ope-ra di esperti di pirateria informaticache riescono ad intercettare le coor-dinate di pagamento fatte on linecon le carte di credito,utilizzando lestesse tracce per fare acquisti all'in-saputa dei detentori della carta.
Boxing:
consiste nella sottrazio-ne delle carte di credito inviate dallebanche ai loro clienti.intercettandoledirettamente dalle cassette della po-sta ordinaria,infattiQuesto articolo vuole essere diinformazione sul reato di frode infor-matica. Effettuato con il cardingc
arding:tecnica di clonazionedelle carte di credito
,
Figura 5.Figura 4.

Activity (18)

You've already reviewed this. Edit your review.
1 hundred reads
1 thousand reads
Fabio Fazzini liked this
Fabio Fazzini liked this
Oliver Tahir liked this
wajadusman liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->